Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)
Insegnamento
ATTIVITA' SEMINARIALI: RELAZIONE TERAPEUTICA
MEP3053064, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)
ME1852, ordinamento 2012/13, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese SEMINARS: THERAPEUTIC RELATIONSHIP
Sito della struttura didattica https://www.medicinamolecolare.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CONEGLIANO (TV)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)

Docenti
Responsabile RICCARDO VERZA
Altri docenti ELISABETTA LAZZARO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre attività quali l'informatica, attività seminariali ecc. MED/48 3.0
ALTRO Altre attività quali l'informatica, attività seminariali ecc. -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2012

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 VERZA RICCARDO (Presidente)
LAZZARO ELISABETTA (Membro Effettivo)
4 Commissione 2016/17 01/10/2016 30/04/2018 VERZA RICCARDO (Presidente)
LAZZARO ELISABETTA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: ATTIVITA’ SEMINARIALI RELAZIONE TERAPEUTICA (3CFU):
 Disponibilità all'apprendimento.
 Capacità di porsi in relazione, confronto e condivisione.
 Disponibilità a rielaborare l'attività proposta durante il corso per implementare le proprie capacità empatiche nella relazione terapeutica.
INFORMATICA APPLICATA ALLA TERAPIA OCCUPAZIONALE (3CFU):
Conoscenze relative ai seguenti concetti:
-occupazione e legame con lo stato di salute e benessere della persona
-approccio client centered
-caratteristiche della comunicazione
-concetti base dell’ICF
-tappe di sviluppo del bambino
-caratteristiche delle principali patologie e possibili alterazioni nelle diverse fasi della vita della persona.
-Definizione ausilio
Conoscenze e abilita' da acquisire: ATTIVITA’ SEMINARIALI RELAZIONE TERAPEUTICA (3CFU):
-Accrescere la consapevolezza del proprio modo di porsi in relazione - verbale e non verbale - con gli altri.
-Implementare le proprie capacità empatiche come strumento per realizzare un progetto terapeutico condiviso.
-Aumentare le competenze per instaurare una relazione terapeutica efficace e che tuteli ogni componente.
-Saper analizzare e gestire relazioni interpersonali complesse o/e conflittuali comprendendo i nostri vissuti interiori.
-Conoscere alcune tecniche di intervento per una maggior efficacia nella relazione terapeutica-educativa (coi bambini).
-Conoscere i vissuti emotivi e le problematiche della persona disabile e della sua famiglia.
INFORMATICA APPLICATA ALLA TERAPIA OCCUPAZIONALE (3CFU):
Conoscere i principali supporti informatici e il loro utilizzo nelle diverse limitazioni funzionali.
Reperire, scegliere e valutare i diversi ausili nelle diverse situazioni di disabilità.
Acquisire conoscenze di base circa:
-La comunicazione e il suo valore rispetto all’autonomia della persona
-Le caratteristiche della comunicazione aumentativa alternativa (CAA) e i suoi ambiti di utilizzo
-Gli strumenti della CAA a bassa ed elevata tecnologia
-Gli ambiti di intervento del terapista occupazionale
-I percorsi terapeutici con persone con pluridisabilità
Modalita' di esame: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Criteri di valutazione: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Contenuti: ATTIVITA’ SEMINARIALI RELAZIONE TERAPEUTICA (3CFU):
 La comunicazione non verbale: il cammino, il gesto, lo sguardo, lo spazio prossemico.
 Le emozioni: definizione, espressione delle emozioni, intensità di espressione, empatia e neuroni specchio.
 La comunicazione verbale: i meccanismi percettivi della comunicazione, la comunicazione descrittiva, la comunicazione rappresentativa, le dimensioni del messaggio, gli stili di comunicazione inefficaci. -L'ascolto attivo, la comunicazione con la persona diversamente abile, i messaggi di conferma e disconferma, “le carezze”, le 4 posizioni esistenziali.
 Cenni di Analisi Transazionale: gli stati dell’io, le transizioni comunicative, la gestione dei conflitti, i giochi, il copione, la simbiosi, il triangolo drammatico.
 Gli stili di attaccamento, la relazione educativa e gli stili educativi , le caratteristiche di una regola efficace, la tecnica dei tre passi.
 Strategie di intervento nei comportamenti problema.
 Il vissuto della disabilità, stati emotivi e problematiche della persona con disabilità e dei suoi familiari. La rielaborazione del lutto.
INFORMATICA APPLICATA ALLA TERAPIA OCCUPAZIONALE (3CFU):
Informatica e tecnologia per la disabilità
Assistive technology
L’ausilio informatico
Accessibilità informatica
Il mezzo informatico nel trattamento riabilitativo
La valutazione (cognitiva e motoria, protocolli)
Sistemi di interfaccia e adattamenti (classificazione, analisi e dimostrazione pratica dei principali dispositivi)
Software specifico
Controllo ambientale, domotica e telecomunicazione
Significato e valore della comunicazione rispetto all’agire della persona.
Carta dei diritti alla comunicazione
Definizione, caratteristiche e ambiti di intervento della CAA.
Strumenti della CAA a bassa ed elevata tecnologia
La valutazione nella pluridisabilità
La formulazione del progetto terapeutico in base agli approcci teorici
Adattamento delle attività e scelta degli ausili
Percorsi terapeutici con casistica diversa: PCI, TC, Locked –In, S. di Rett.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Testi di riferimento: