Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
Insegnamento
MEDICINA DEL LAVORO, MEDICINA LEGALE, RADIOPROTEZIONE
MEP3053513, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
ME1857, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese OCCUPATIONAL MEDICINE, LEGAL MEDICINE, RADIATION PROTECTION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dimed/course/view.php?idnumber=2018-ME1857-000ZZ-2016-MEP3053513-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)

Docenti
Responsabile SOFIA PAVANELLO MED/44
Altri docenti DONATA FAVRETTO MED/43
GEMMA ROCCO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/36 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/43 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/44 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 28/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2012

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nessuna propedeuticità. Conoscenze di chimica, biochimica, fisica, diritto.
RADIOPROTEZIONE: conoscenze di base su atomi ed elementi
Conoscenze e abilita' da acquisire: Medicina del Lavoro
Conoscere il ruolo della Medicina del Lavoro nell’ambito delle scienze biomediche e del diritto. Conoscere gli ambiti di interesse e di applicazione della Tossicologia Industriale.

Medicina Legale
Acquisire conoscenze approfondite sul ruolo del professionista sanitario e sui profili di responsabilità in ambito civile, penale, professionale, deontologico. Conoscere i doveri del professionista sanitario quale veste giuridica. Conoscere i principi della Tossicologia Forense e della sua applicazione in laboratorio.

RADIOPROTEZIONE.
Obiettivi del corso sono: conoscenza e messa in atto dei presidi più efficaci per la protezione dei pazienti e degli operatori sanitari durante l’espletamento delle procedure diagnostiche e terapeutiche con l’impiego di radiazioni ionizzanti
Modalita' di esame: MEDICINA DEL LAVORO: ESAME ORALE

Medicina Legale: Scritto con 70 % domande a risposta multipla e 30 % domande aperte.

RADIOPROTEZIONE: Gli esami di profitto possono consistere in: prova orale o test con domande a risposta libera o a scelta multipla o esercitazione in aula.
Criteri di valutazione: Frequenza alle lezioni; partecipazione alle esercitazioni in aula; votazione accertamento prova finale.

Saranno inoltre valutate: conoscenza generale dell’argomento, conoscenza specifica e dettagliata, capacità di sintesi, capacità di analisi.

Medicina legale:Almeno il 70 % delle risposte deve essere corretto.
Contenuti: Medicina del Lavoro tra clinica e prevenzione. Concetti fondamentali in medicina del lavoro: PERICOLO (Hazard), RISCHIO, CAUSA. Definizione di PERICOLO (Hazard), RISCHIO, CAUSA, asserti di causalità. Livelli e piani di indagine epidemiologica. Epidemiologia analitica. Causalità in epidemiologia. Cenni di tossicocinetica e tossico dinamica. Quadro legislativo in medicina del lavoro. Igiene e tossicologia industriale. Valutazione del rischio tossicologico. Biomonitoraggio.


Scienze forensi; Medicina legale; Fondamenti di diritto. Ordinamento giudiziario italiano. Delitti e contravvenzioni.Reati. Vesti giuridiche; doveri codificati. Tossicologia forense. Sostanze stupefacenti e psicotrope. Laboratorio di Tossicologia forense. Metodologia di laboratorio. Tecniche di screening e di conferma. Matrici biologiche. Qualità di sistema..

RADIOPROTEZIONE:
Cenni di Fisica di base delle R.I.
• Gli atomi e la radioattività, regole del decadimento radioattivo, tempi di dimezzamento, vita media
• Tipologia delle radiazioni ionizzanti
• Interazioni delle R.I. con la materia
Effetti biologici delle R.I. sull’uomo
• Il concetto di “dose” da R.I.
• Dose e Attività
• Effetti delle radiazioni ionizzanti sull’uomo: deterministici e stocastici
• Cenni sulle patologie radioindotte
La radioprotezione a difesa dell’uomo
• I principi della radioprotezione
• Sorveglianza fisica e medica
• Cenni sulla normativa di radioprotezione in vigore : Radioprotezione del lavoratore e Radioprotezione del paziente.
Cenni sulle principali apparecchiature di diagnostica radiologica
La Medicina Nucleare
Il laboratorio e l’attività di radioprotezione
 cenni sui principali laboratori operanti con sorgenti radioattive
 il Laboratorio RIA
 sorveglianza e protezione per i laboratori
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Visite in laboratorio.

Verifica dell'apprendimento durante la lezione con quesiti posti agli studenti.

RADIOPROTEZIONE: lezioni frontali, lavori a piccoli gruppi ed esercitazioni in aula
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: RADIOPROTEZIONE e MEDICINA DEL LAVORO: verranno forniti in aula materiale cartaceo e diapositive. Per approfondimenti verranno forniti bibliografia e sitografia di riferimento.

Medicina legale
Materiale della lezione in power point consegnato a lezione; materiale in pdf consegnato a lezione per approfondimenti.
Il materiale delle slide non è sufficiente allo studio
Testi di riferimento: