Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)
Insegnamento
DIAGNOSTICA NEUROFISIOPATOLOGICA ULTRASONICA
MEP3056043, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)
ME1858, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIAGNOSTIC NEUROPHYSIOPATHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)

Docenti
Responsabile GIORGIO MENEGHETTI
Altri docenti RENZO MANARA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/37 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari cliniche MED/26 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 DIAGNOSTICA NEUROFISIOPATOLOGICA ULTRASONICA 01/10/2018 30/09/2019 MENEGHETTI GIORGIO (Presidente)
MANARA RENZO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste le conoscenze di neuroanatomia e di neurofisiologia del circolo arterioso extra e intracranico
Conoscenze e abilita' da acquisire: Malattie cerebrovascolari e Neurosonologia Doppler
1. Anatomia e fisiologia dei vasi extra e intracranici;
2. Utilità del Doppler nelle sindromi neurovascolari;
3. Conoscenza delle metodiche di esame Doppler.
Modalita' di esame: Gli esami possono consistere in prova orale o scritta con domande a risposta libera o a scelta multipla.
L'esame teorico sarà completato da una prova pratica di esecuzione di esame Doppler dei tronchi sovraortici e del circolo intracranico.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel corso delle lezioni
Contenuti: MALATTIE CEREBROVASCOLARI E INDAGINI NEUROSONOLOGICHE DOPPLER DEI TRONCHI SOVRAORTICI E DEL CIRCOLO ARTERIOSO INTRACRANICO.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Epidemiologia

Principi di anatomia e di fisiologia
Le carotidi. Il sistema succlavio-vertebrale; le arterie intracraniche del Circolo di Willis, l’autoregolazione cerebrale, i circoli di compenso.

Sindromi neurovascolari
Attacco Ischemico Transitorio (TIA)
ICTUS (ischemico ed emorragico; cardio-embolico ed aterotrombotico)
Emorragia Subaracnoidea (ESA)
ICTUS giovanile e da cause rare

Malformazioni vascolari cerebrali

Principi di velocitometria Doppler “effetto Doppler”
Doppler ad emissione pulsata PW
Ecocolor doppler dei tronchi sovraortici (TSA) e transcranico (TCD e TCCS)

Esecuzione dell’esame
Tecnica d’esame e differenziazione dei vasi
Stenosi ed occlusione dei vasi arteriosi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno fornite indicazioni sui più utili supporti didattici
Testi di riferimento:
  • L. Csiba and C. Baracchini, Neurosonology. --: Cambridge University Press, 2016.
  • G. Malferrari, Eco Doppler transcranico. --: Mattioli, 2006. Cerca nel catalogo
  • A.V. Alexandrov, Neurovascular examination. Chichester UK: Wiley Blackwell, 2013. Cerca nel catalogo