Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA)
Insegnamento
RADIOLOGIA INTERVENTISTICA E SPECIALITA' MEDICO-CHIRURGICHE
MEP3053564, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2012)
ME1859, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di VICENZA [999VI]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERVENTIONAL RADIOLOGY AND SPECIALTIES MEDICAL SURGICAL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2012)

Docenti
Responsabile GIUSEPPE MANSI MONTENEGRO
Altri docenti ANDREA CASAROTTO
MONICA FACCO MED/05
FRANCESCO PAOLO RUSSO MED/12
ROBERTO STRAMARE MED/36

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/50 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari cliniche MED/12 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari cliniche MED/36 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze medico-chirurgiche MED/05 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E' richiesta la conoscenza dell'anatomia umana e dell'anatomia radiologica normale e dei principali fenomeni eziopatologici .
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente deve essere in grado di comprendere le principali procedure interventistiche sia di natura vascolare che extra vascolare, valutandone la gestione radiologica, e la strumentazione dedicata
Modalita' di esame: Esame scritto che valuterà la comprensione delle diverse tipologie di procedure interventistiche e dei principali fenomeni di ordine clinico legati alla principali patologie descritte durante le lezioni.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole
Contenuti: Radiologia Interventistica :
Definizione e percorso storico della radiologia interventistica
Anatomia dei principali distretti vascolari ed endovascolari
Apparecchiature principali utilizzate e principali caratteristiche
Strumentazione specifica (cateteri, aghi ed introduttori), organizzazione del campo sterile
Cenni di radioprotezione: DPI, tecniche di radioprotezione per il paziente e l’operatore.
Riferimenti normativi vigenti e livelli di riferimento
Radiologia vascolare diagnostica: indicazioni cliniche, tecniche di approccio e difficoltà procedurali.
Procedure cardio vascolari interventistiche: indicazioni cliniche e tecniche di approccio.
Interventistica extravascolare: : indicazioni cliniche, tecniche di approccio e difficoltà procedurali.
Eventi avversi nelle procedure interventistiche.
Malattie delle vie digestive e diagnostica radiologica
Malattie del fegato, pancreas e vie biliari e diagnostica radiologica
Patologia clinica:
La Medicina di Laboratorio: trattamento dei campioni, errore di laboratorio, variabilità analitica, controllo di qualità, valori di riferimento, refertazione.
Ematologia in laboratorio: esame emocromocitometrico, anemie, patologia dell'emostasi, disordini linfo e mielo proliferativi.
L'omeostasi calcio-fosforo-magnesio e le malattie delle paratiroidi in laboratorio.
Valutazione di laboratorio della funzionalità renale.
Valutazione di laboratorio della funzionalità epatica e le malattie del fegato
Il metabolismo dei carboidrati e la valutazione del diabete in laboratorio.
Metabolismo lipo-proteico e le malattie cardiovascolari in laboratorio.
I marcatori tumorali.
Immunologia e laboratorio.
La funzionalità tiroidea: test di laboratorio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Indicazioni sui materiali di studio verranno fornite dal docente
Testi di riferimento: