Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
Insegnamento
PREVENZIONE, VERIFICA E CONTROLLO DEGLI ALIMENTI
MEP3053281, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
ME1861, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PREVENTION, FOOD MONITORING AND CONTROL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

Docenti
Responsabile ANNA-MARIA FERRERI
Altri docenti FRANCESCO POSA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro MED/50 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro VET/04 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2012

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione 2017/18 Feltre 02/10/2017 30/04/2019 BRACCIANTE ROSARIO (Presidente)
CAZZOLA LUIGI (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nozioni di microbiologia generale, chimica organica, biochimica, nutrizione umana,farmacologia e tossicologia dei residui.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conseguimento:
- delle competenze di base per l'esecuzione dei controlli ufficiali e/o della consulenza libero-professionale, nell'ambito della filiera agroalimentare;
- delle conoscenze delle normative comunitarie e nazionali sulla sicurezza alimentare;
- delle conoscenze per la valutazione del rischio chimico, fisico e biologico dei processi produttivi;
- delle conoscenze per l'adozione della corretta applicazione del sistema di autocontrollo basato sui principi dell'H.A.C.C.P.;
- delle competenze relative agli obblighi degli OSA;
- della legislazione in materia di etichettatura;
- delle conoscenze riguardanti i campionamenti delle varie matrici alimentari;
- delle conoscenze basiche su argomenti specifici di Sanità Pubblica Veterinaria (tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti, allerta e ritiro/richiamo, scambi e importazioni, registrazioni e riconoscimenti, piani di prevenzione e dei controlli integrati e normativa di riferimento).
Modalita' di esame: - Esercitazione scritta su alimenti di origine animale;
- Questionario a risposta multipla più una domanda aperta.
Criteri di valutazione: Valutazione complessiva degli elaborati e dei questionari in trentesimi.
Contenuti: - Evoluzione della normativa in materia d'igiene degli alimenti e bevande (dalla Legge 283/62 al cosidetto "Pacchetto Igiene";
- Definizione e terminologie contenute nelle normative europee e nazionali;
- Categorizzazione in base al rischio delle imprese alimentari (Reg. Ce 882/04);
- Reg. Ce 178/02: rintracciabilità e tracciabilità degli alimenti;
- Tecniche di campionamento delle matrici alimentari secondo normativa vigente;
- Etichettatura degli alimenti;
- Sistema sanzionatorio e penale;
- RASFF;
- MOCA;
- Additivi alimentari;
- Autocontrollo delle imprese alimentari: H.A.C.C.P. e normativa cogente;
- Dall'autorizzazione sanitaria alla registrazione/riconoscimento delle imprese alimentari;
- Piani di campionamento;
- Il TdP nel controllo ufficiale: abbigliamento e attrezzature;
- Integratori alimentari, gas aliemntari, novel food - normativa italiana ed europea in vigore.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'apprendimento è previsto attraverso la somministrazione di casi pratici e una costante interazione tra docente e studente. Le metodologie d'insegnamento che si utilizzeranno saranno lezioni frontali con ausili video e slide.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale fornito dal docente durante il corso, normative vigenti, pubblicazioni e siti internet istituzionali di specifico interesse (Euro-lex, Normattiva, Sistema Informativo Veterinario (BDN), Sintesi, ecc)
Testi di riferimento:
  • Correra C., Sicurezza alimentare. Diritti e doveri delle aziende sottoposte al controllo ufficiale. Milano: Tecniche Nuove, 2012. Cerca nel catalogo