Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOTECNOLOGIE
Insegnamento
VIROLOGIA MOLECOLARE
SCP3056622, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
BIOTECNOLOGIE
IF1839, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MOLECULAR VIROLOGY
Sito della struttura didattica https://biotecnologie.biologia.unipd.it/index.php?id=113
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile BEATRICE MERCORELLI MED/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/07 7.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 VIROLOGIA MOLECOLARE 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 MERCORELLI BEATRICE (Presidente)
DEL VECCHIO CLAUDIA (Membro Effettivo)
PROVVEDI ROBERTA (Supplente)
6 VIROLOGIA MOLECOLARE 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 MERCORELLI BEATRICE (Presidente)
LOREGIAN ARIANNA (Membro Effettivo)
PROVVEDI ROBERTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire questo corso sono richieste conoscenze di base di Genetica, Biologia molecolare, Biochimica, Immunologia e Microbiologia. Sono gradite anche conoscenze base di biologia strutturale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso propone allo studente un approfondimento a livello molecolare del ciclo di replicazione di diverse famiglie di virus, affrontando i vari stadi del ciclo replicativo da un punto di vista generale e non diviso per singole famiglie. Inoltre lo studente acquisirà le conoscenze per la determinazione del titolo e la conta delle particelle virali con diversi metodi sia colturali che indiretti e per la manipolazione dei genomi virali per applicazioni biotecnologiche come: espressione di proteine ricombinanti, gene editing, terapia genica, produzione di vaccini. Infine lo studente acquisirà competenze riguardanti la comprensione delle basi molecolari della patogenicità virale, delle interazioni microrganismo-ospite, con particolare riferimento ai virus patogeni per l'uomo.
Modalita' di esame: L'esame finale viene svolto sia in forma scritta che orale (opzionale): domande con quiz a risposta multipla ed esposizione dell’approfondimento di un argomento a scelta dello studente.
Criteri di valutazione: Per la valutazione verranno tenuti in considerazione:
1) conoscenza degli argomenti trattati a lezione;
2) approfondimento degli argomenti trattati e completezza delle risposte insieme a chiarezza espositiva, linguaggio scientifico e appropriate capacità di sintesi;
3) capacità di collegamento tra gli argomenti oggetto della prova e con nozioni precedentemente acquisite dallo studente in altri corsi correlati.
Contenuti: Breve introduzione sui virus e sulla storia dello studio dei virus. Richiami generali sui metodi per la misurazione delle particelli virali (metodi colturali e metodi indiretti basati su tecniche biochimiche e di biologia strutturale). Tecniche di manipolazione dei genomi virali per applicazioni tipo biotecnologico.
Struttura dei virioni: simmetria dei capsidi e architettura dei virioni. Interazioni del capside virale con la cellula ospite
Genetica dei virus e descrizione delle strutture dei genomi virali appartenenti alle sette classi di virus.
Meccanismi di replicazione virali: le fasi del ciclo replicativo. Confronto fra le diverse classi di virus.
Espressione dell’informazione genetica e controllo: confronto fra le strategie messe a punto dalle varie classi di virus e approfondimento di alcuni meccanismi specifici di controllo dell’espressione.
Il processo infettivo e il controllo delle infezioni virali da parte del sistema immunitario (meccanismi difensivi immunitari innati e specifici dell’ospite), meccanismi di evasione immunitaria.
I meccanismi di patogenesi a livello molecolare: meccanismi di danno cellulare e della trasformazione cellulare da parte di virus a DNA e RNA.
Infezioni virali emergenti e ri-emergenti.
Agenti subvirali: satelliti, viroidi, e prioni.
Approfondimenti su alcuni virus umani di interesse clinico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Durante il corso la lezione frontale sarà alternata a metodi di insegnamento alternativi, che hanno come scopo il coinvolgimento attivo degli studenti nel processo di apprendimento (active learning). Questo verrà ottenuto tramite continuo invito agli studenti alla riflessione su argomenti con domande di ripasso su argomenti precedentemente affrontati e utilizzando strumenti di e-learning, tramite cui gli studenti possono utilizzare lo smartphone per rispondere a quesiti e partecipare attivamente alla lezione. Inoltre sono previste attività di gruppo per favorire una peer education.
Durante la seconda parte del corso gli studenti avranno la possibilità di presentare degli approfondimenti su tematiche affrontate in aula precedentemente che servono sia da ripasso per tutti sia per affinare le soft skills dello studente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Agli studenti verrà fornita copia delle diapositive utilizzate durante le lezioni.
Testi di riferimento:
  • Flint, S.J., Principles of virology, molecular biology, pathogenesis and control of animal viruses S.J. Flint ... [et al.]. Washington: ASM, 2015. Cerca nel catalogo
  • Prescott, Lansing M.; Willey, Joanne M.; Sherwood, Linda M.; Woolverton, Christopher, Prescott's microbiologyJoanne M. Willey, Linda M. Sherwood, Christopher J. Woolverton. New York: McGraw-Hill, 2011. Cerca nel catalogo
  • Cann, Alan J; Campadelli-Fiume, Gabriella, Elementi di virologia molecolare Alan J. Cann edizione italiana a cura di Gabriella Campadelli-Fiume. Milano: CEA, 2006. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Peer feedback
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kahoot, Blind Kahoots, Jungle Kahoots

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'