Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
CHIMICA INDUSTRIALE
Insegnamento
SICUREZZA NEI LABORATORI
SCM0012618, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
CHIMICA INDUSTRIALE
SC1157, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 1.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese LABORATORY SAFETY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Chimiche
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/chimica/course/view.php?idnumber=2016-SC1157-000ZZ-2016-SCM0012618-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di CHIMICA INDUSTRIALE

Docenti
Responsabile SAVERIO SANTI CHIM/02

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCM0012618 SICUREZZA NEI LABORATORI SAVERIO SANTI IF0320
SCM0012618 SICUREZZA NEI LABORATORI SAVERIO SANTI SC1163
SCM0012618 SICUREZZA NEI LABORATORI SAVERIO SANTI SC1156
SCM0012618 SICUREZZA NEI LABORATORI SAVERIO SANTI IF1839

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 1.0 8 17.0 2

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 a.a.2018/19 20/01/2014 30/11/2019 SANTI SAVERIO (Presidente)
SAMBI MAURO (Membro Effettivo)
BOGIALLI SARA (Supplente)
MAMMI STEFANO (Supplente)
PARADISI CRISTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento intende fornire allo studente le nozioni generali e particolari sulle norme di sicurezza nei laboratori chimici.
Modalita' di esame: Test di valutazione a risposta multipla, obbligatorio alla fine delle attività didattiche.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla verifica del livello di comprensione ed assimilazione degli argomenti trattati a lezione e sull'acquisizione delle relative competenze legate alla capacità di elaborare le conoscenze apprese applicandole a situazioni reali legate alla sicurezza di un laboratorio chimico.
Contenuti: Nozioni di sicurezza, struttura e gestione della sicurezza, prevenzione incendi. Sicurezza in un laboratorio chimico. Reattività e infiammabilità dei composti chimici. Rischio chimico: etichettatura, simbologia e frasi di rischio; dose-risposta, tossicità acuta e cronica, monitoraggio dell’esposizione e degli effetti. Rischio elettrico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento si svolge mediante lezioni frontali in aula, tenute anche da esperti del settore, nelle quali viene fatto uso di slide.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: All'inizio delle lezioni sarà messo a disposizione il materiale usato a lezione e distribuito un opuscolo su sicurezza e prevenzione a cura del Servizio Prevenzione, Protezione, Ambiente e Sicurezza dell'Ateneo.
Testi di riferimento:
  • Andrea Trevisan, I rischi da ambienti chimici, fisici e biologici. Padova: Libreria Progetto, 2011. Seconda edizione
  • Roberto Fornasier, Guida alla sicurezza nei laboratori chimici. Padova: Libreria Cortina, 1998. Cerca nel catalogo