Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA
LEL1000999, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE
IF0313, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVERTISING COMMUNICATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VITTORIO MONTIERI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 commissione a.a.2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 MONTIERI VITTORIO (Presidente)
ROMANIA VINCENZO (Membro Effettivo)
STELLA RENATO (Supplente)
6 comunicazione pubblicitaria 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 MONTIERI VITTORIO (Presidente)
ROMANIA VINCENZO (Membro Effettivo)
STELLA RENATO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di :
• Guidare lo studente alla conoscenza delle tecniche pubblicitarie sia come strumento della comunicazione d’impresa, sia come fenomeno linguistico e socio-culturale,
• fornire le competenze di base per la gestione dei diversi aspetti della pratica professionale
• promuovere negli studenti l’utilizzo di idonei sistemi interpretativi.
Al termine, lo studente dovrà essere in grado di:
• comprendere e valutare gli indicatori e i dati delle principali ricerche specialistiche in ambito pubblicitario
• condurre un’analisi desk dei contenuti della comunicazione di marca.
• Dovrà inoltre avrà maturato le capacità necessarie per fornire, a un livello professionale “junior”, istruzioni competenti in una prospettiva strategica.
Modalita' di esame: Lo studente può scegliere tra due diverse modalità d’esame: esame per non frequentanti ed esame per frequentanti.
L’esame per non frequentanti consiste in una prova scritta individuale, della durata massima di 60 minuti, basata su dieci domande aperte volte a verificare lo studio e la comprensione dei testi di riferimento indicati nella bibliografia del corso. I quesiti saranno equamente ripartiti tra i due volumi del programma, corrispondenti alle due macro-aree della strategia e della creatività, e includeranno almeno una domanda di carattere storico.
L’esame per frequentanti si compone di una prova scritta individuale e di una prova pratica di gruppo (laboratorio). La prova scritta individuale, della durata massima di 60 minuti, sarà volta a verificare l’apprendimento delle tematiche affrontate durante il corso sia sotto il profilo concettuale che applicativo, alternando domande aperte di tipo teorico, di cui almeno tre a carattere nozionistico-definitorio, a esercizi di carattere tecnico, di cui almeno due relative alle logiche della pianificazione dei mezzi. La prova pratica di gruppo, che potrà essere sostenuta in gruppi di massimo cinque studenti, consisterà in una serie di tre esercitazioni “in itinere” ispirate alle diverse aree tematiche del corso (strategica, ideativa, esecutiva) e nella realizzazione di un project work finale, da presentare in aula, imperniato sulle direttive di un soggetto committente (azienda o associazione non-profit).
Criteri di valutazione: Non frequentanti: valutazione della conoscenza e della comprensione dei temi trattati nella bibliografia del corso, nonché della capacità di argomentare in modo critico intorno alla loro implementazione nella pratica professionale.
Frequentanti: valutazione del livello di partecipazione alle esercitazioni in aula e assegnate come compito e della qualità degli elaborati e dei progetti; valutazione della prova scritta, sulla base della pertinenza e precisione delle risposte, e della prova di laboratorio, sulla base della coerenza strategica, dell’originalità ideativa, della cura nella produzione e nella presentazione dei lavori.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti temi:
AGENZIA DI PUBBLICITA': strutture, funzioni e figure professionali.
TEORIA: elaborazione ed efficacia del messaggio pubblicitario; indicatori della performance di marca a livello cognitivo, affettivo e comportamentale (notorietà, immagine, vendite).
STRATEGIA: analisi della concorrenza; definizione del target; definizione del posizionamento; copy strategy e copy brief.
CREATIVITA': concept, idea, esecuzione; tecniche creative (checklist delle fonti, kickstart catalogue, matrice morfologica); autori e stili (da Leonetto Cappiello all'ambient media); codice di Autodisciplina Pubblicitaria (casistica).
MEZZI: concetti e terminologia media; caratteristiche dei mezzi; analisi degli investimenti e della pressione pubblicitaria (stagionalità, ripartizione mezzi; share of spending e share of voice); elementi di pianificazione (selezione dei mezzi e dei veicoli; calendarizzazione e media performance).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali d’introduzione agli argomenti, esercitazioni in aula e da svolgere indipendentemente, proiezione e commento critico dei lavori degli studenti, project work con relazione finale. Considerata la natura professionale dell’insegnamento, le lezioni frontali troveranno riscontro, in un’ottica “learning by doing”, nella simulazione di situazioni lavorative e nella risoluzione delle relative problematiche, anche attraverso l’uso di materiali originali. È inoltre previsto l’intervento in aula di almeno due professionisti del settore, in rappresentanza del mondo dell’impresa e delle agenzie di comunicazione, che svolgeranno ciascuno attività seminariale per la durata di tre ore accademiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Nella pagina Moodle del corso sarà disponibile la raccolta dei materiali presentati a lezione (slide e video) e una selezione di letture per chi volesse approfondire i temi trattati.
Testi di riferimento:
  • Lombardi M. e Mindshare (a cura di), Strategia in Pubblicità. Dall’intelligenza, la magia. Milano: Franco Angeli, 2017. Cap. 2 (Effetti), Cap. 3 (Strategia), Cap. 4 (Controllo dell'efficacia), Cap. 7 (Pianificazione media); Appendice 3 (Formati).
  • Lombardi M. e We Are Social (a cura di), Creatività in Pubblicità. Dalla logica alle emozioni. Milano: Franco Angeli, 2017. Cap. 2 (Stili creativi), Cap. 4 (Creatività social), Cap. 5 (Creatività e integrazione).