Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI LINGUISTICA
LE11104085, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE
LE0598, ordinamento 2012/13, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL LINGUISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2016-LE0598-000ZZ-2016-LE11104085-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CECILIA POLETTO L-LIN/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Filologia, linguistica generale e applicata L-LIN/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 1819 01/10/2018 30/11/2019 POLETTO CECILIA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
9 1819 01/10/2018 30/11/2019 POLETTO CECILIA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
4 1617 01/10/2016 30/11/2017 POLETTO CECILIA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
2 1516 01/10/2015 30/11/2016 VANELLI LAURA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
DA TOS MARTINA (Supplente)
POLETTO CECILIA (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 POLETTO CECILIA (Presidente)
BERTOCCI DAVIDE (Membro Effettivo)
VANELLI LAURA (Membro Effettivo)
VIGOLO MARIA TERESA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire gli strumenti di base dell'indagine linguistica allo scopo di preparare gli studenti all'esercizio della riflessione linguistica teorica. Il Corso fornirà agli studenti le nozioni fondamentali della linguistica, attraverso la presentazione critica dei suoi oggetti, principi e metodi. Lo scopo è quello di mettere gli studenti in condizione di utilizzare strumenti di analisi del linguaggio fondati su un approccio scientifico aggiornato. In particolare, si affronterà lo studio dei livelli su cui si articolano le lingue, a partire dalla riflessione sull'italiano, come punto di riferimento per il confronto con le altre lingue.
Modalita' di esame: La verifica finale consiste in un esame scritto.
Per i soli frequentanti sono previste due prove scritte in itinere durante lo svolgimento del corso che, se superate entrambe positivamente, sostituiranno l'intero esame finale.
L'esame e le prove intermedie sono costituite in parte da domande aperte e in parte da esercizi che richiedono di applicare le conoscenze acquisite.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole. Si terrà anche conto delle capacità argomentative dello studente.
Contenuti: Nella prima parte del corso si presenteranno e si discuteranno le proprietà del linguaggio verbale.
Il corso affronterà la descrizione dei livelli di analisi della lingua: si partirà dai concetti di base della fonetica e della fonologia: verranno trattate le nozioni di fono e fonema, di tratto distintivo e di regola fonologica. Sarà affrontato in particolare il problema della trascrizione fonetica tramite il sistema dell’Alfabeto fonetico internazionale (IPA). Si affronteranno la struttura della sillaba con le sue restrizioni universali e specifiche dell’italiano e le altre proprietà soprasegmentali o prosodiche. Nella seconda parte del corso verranno affrontati i concetti di morfo e morfema, le regole di composizione e di derivazione, la nozione di costituente in sintassi e verrà dedicata particolare attenzione alla struttura della frase. All'analisi formale della lingua seguiranno alcune lezioni dedicate alla presentazione delle principali nozioni di semantica (studio del significato). Verranno inoltre presentati alcuni concetti basilari di tipologia delle lingue, nell'ambito della classificazione delle lingue del mondo. L'ultima parte del corso è dedicata al problema del mutamento linguistico, con particolare riferimento alle lingue indoeuropee.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede essenzialmente lezioni frontali. Si tratta di un corso introduttivo di base che in genere è frequentato da oltre 150 studenti. Per questa ragione non è possibile organizzare altre modalità di erogazione dei contenuti didattici, come seminari o laboratori. Sono però previste delle esercitazioni supplementari dedicate in particolare al rinforzo delle abilità per quanto riguarda la trascrizione fonetica e gli esercizi di fonologia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi indicati, durante il corso saranno forniti ulteriori materiali di studio, che verranno inseriti in rete.
Testi di riferimento:
  • Giorgio Graffi / Sergio Scalise, Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Bologna: Il Mulino, 2013. 3. edizione Cerca nel catalogo
  • Pietro Maturi, I suoni delle lingue, i suoni dell'italiano. Bologna: Il Mulino, 2006. pp. 1-70 Cerca nel catalogo