Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE
Insegnamento
FILOLOGIA E CRITICA DANTESCA
LE14102852, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE (Ord. 2012)
LE0598, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum LETTERE MODERNE [002PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DANTEAN PHILOLOGY AND CRITICISM
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EMILIO TORCHIO L-FIL-LET/13

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE14102852 FILOLOGIA E CRITICA DANTESCA EMILIO TORCHIO LE1855

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature moderne L-FIL-LET/13 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1819 01/10/2018 30/11/2019 TORCHIO EMILIO (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZANON TOBIA (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 TORCHIO EMILIO (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZANON TOBIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Le conoscenze di letteratura (italiana) medievale, grammatica storica, letteratura e lingua latina costituiscono un vantaggio nella preparazione dell’esame.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) la conoscenza delle opere dantesche, soprattutto della “Commedia”, e delle loro edizioni critiche;
2) la capacità nonché l'abilità di commentare passi della “Commedia” in relazione alle altre opere dell’autore.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale. Nello specifico verrà chiesto allo studente di leggere, parafrasare e commentare (almeno) due passi della "Commedia", con riferimento alle tematiche affrontate durante le lezioni. Almeno una domanda verterà sul manuale indicato in bibliografia.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
4) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande; la capacità di 'costruire un proprio percorso critico' pertinente, chiaro e personale.
Contenuti: PROGRAMMA DEL CORSO.
Beatrice e Virgilio nelle opere dantesche. Durante le lezioni verranno commentati canti della “Commedia”, che porteranno ad esaminare passi di altre opere (l’elenco completo sarà fornito in Moodle al termine delle lezioni).
Alcune lezioni saranno dedicate ai concetti fondamentali della filologia e alla tradizione delle opere dantesche.

PROGRAMMA D'ESAME.
1) S. Bellomo, “Filologia e critica dantesca”, nuova edizione riveduta e ampliata, Brescia, La scuola, 2012.
2) Lettura integrale dell’“Inferno” (I-XXXIV); dieci canti del “Purgatorio” (I, VI, XI, XVI, XXI, XXII, XXIII, XXIV, XXVI, XXX); dieci canti del “Paradiso” (I, VI, XI, XII, XV, XVI, XVII, XX, XXVII, XXXIII). Lo studente può scegliere uno di questi commenti: Chiavacci Leonardi, Bosco-Reggio, Inglese, Pasquini-Quaglio, (Di Salvo), (Sapegno), (Scartazzini-Vandelli).
Il contenuto delle lezioni fa parte del programma d’esame per gli studenti frequentanti.
Gli studenti non frequentanti devono integrare i punti 1 e 2 con una bibliografia aggiuntiva: contattare il docente.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione.
La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1. La bibliografia d'esame e i testi presentati a lezione saranno disponibili nella pagina Moodle del Corso.
2. Nella pagina Moodle verrà inoltre verranno inoltre caricati ulteriori indicazioni sulla bibliografia d'esame e su quella utile a chi volesse approfondire gli argomenti trattati.
Testi di riferimento:
  • Bellomo S., "Filologia e critica dantesca", nuova edizione riveduta e ampliata. Brescia: La Scuola, 2012. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)