Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOSOFIA
Insegnamento
FILOSOFIA DELLA RELIGIONE
LE06102971, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FILOSOFIA
LE0599, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHILOSOPHY OF RELIGION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCA MENEGONI M-FIL/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso introduce allo studio di alcuni snodi e concetti fondamentali della filosofia della religione attraverso la lettura analitica di testi. Obiettivi formativi previsti: 1. sviluppare la capacità di lettura di testi classici della filosofia; 2. determinare la specificità della riflessione filosofica sulla fondazione antropologico-culturale della religione.
Modalita' di esame: Esame orale con verifica della conoscenza dei testi analizzati durante il corso.
Criteri di valutazione: Saranno valutati: 1) la conoscenza degli argomenti trattati a lezione, 2) la chiarezza e proprietà dell'esposizione, 3) l’acquisizione delle metodologie proposte e la capacità di applicarle in modo autonomo.
Contenuti: Discriminazione, tolleranza, riconoscimento. Il corso analizza il rapporto tra religione, libertà di coscienza e società politica in tre autori significativi nell’ambito della riflessione filosofica sulla religione: Locke, Hegel, Habermas.

La "Lettera sulla tolleranza" di Locke sarà messa a confronto con l’esposizione hegeliana nella "Fenomenologia dello spirito" del conflitto tra fede e intelligenza e con l’analisi habermasiana del rapporto tra tolleranza e riconoscimento.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede la lettura analitica dei testi in programma, pertanto la frequenza delle lezioni è vivamente consigliata. Chi non ha la possibilità di frequentare con regolarità è tenuto a contattare la docente prima di sostenere l’esame per definire le necessarie integrazioni, che saranno rese note durante il ricevimento studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il corso prevede:
1. la lettura integrale di J. Locke, "Lettera sulla tolleranza".
2. la lettura parziale di G.W.F. Hegel, "Fenomenologia dello spirito", limitatamente alla sezione "Lo spirito estraniato" Piccola Biblioteca Einaudi (o qualsiasi altra edizione italiana).
3. la lettura di alcuni saggi di J. Habermas, Tra scienza e fede, Laterza.
Testi di riferimento:
  • Locke, John; Viano, Carlo Augusto, Lettera sulla tolleranza. Roma: Bari, GLF editori Laterza, 2011. Cerca nel catalogo
  • Hegel, Georg Wilhelm Friedrich; Garelli, Gianluca, La fenomenologia dello spirito. Torino: Einaudi, 2008. Cerca nel catalogo
  • Habermas, Jürgen; Carpitella, Mario, Tra scienza e fede. Roma [etc.]: GLF Editori Laterza, 2008. Cerca nel catalogo

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Pace, giustizia e istituzioni forti