Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA
LE12108331, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA (Ord. 2016)
LE0600, ordinamento 2016/17, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF PHILOSOPHY
Sito della struttura didattica http://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2016-LE0600-000ZZ-2016-LE12108331-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FABIO GRIGENTI M-FIL/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1005690 STORIA DELLA FILOSOFIA FABIO GRIGENTI LE0599

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline filosofiche, pedagogiche, psicologiche e storico-religiose M-FIL/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissioni a.a. 2019-2020 01/10/2019 30/11/2020 GRIGENTI FABIO (Presidente)
RAMETTA GAETANO (Membro Effettivo)
RIVELLI LUCA (Supplente)
4 commissioni a.a. 2018/2019 01/10/2018 30/11/2019 GRIGENTI FABIO (Presidente)
RAMETTA GAETANO (Membro Effettivo)
RIVELLI LUCA (Supplente)
3 commissioni a.a. 2017/2018 01/10/2017 30/11/2018 GRIGENTI FABIO (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
2 storia della filosofia 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 GRIGENTI FABIO (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
RIVELLI LUCA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti specifici prerequisiti, se non conoscenze generali di storia della filosofia moderna e contemporanea e di storia della civiltà europea del Secolo XIX.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha come obiettivo quello di far acquisire le seguenti particolari competenze:
a) una conoscenza dei momenti salienti di una storia filosofica della tecnica relativa alla tradizione dell'Occidente;
b) una visione delle filosofie della macchina apparse in Germania tra la fine dell'Ottocento e la metà del Novecento;
c) una preliminare comprensione delle implicazioni del concetto di "singolarità" tecnologica.
Modalita' di esame: La forma generale dell'esame sarà orale.

Nei limiti e nelle modalità di tale modo di accertamento del profitto saranno valutati, oltre alle conoscenze e abilità relative ai testi d'esame e agli appunti delle lezioni, anche contributi aggiuntivi su temi chiaramente collegati ai contenuti del corso, autonomamente proposti dagli studenti.

Tali eventuali integrazioni dovranno essere concordate col docente al più tardi entro 30 giorni prima dell'inizio della sessione d'esame.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione utilizzati saranno i seguenti:

a) Si valuterà innanzitutto l'oggettiva conoscenza dei concetti acquisiti e degli elementi di contesto storico relativi ai contenuti.
b) Altrettanto importante sarà l'accertamento della autonoma capacità di rielaborazione delle nozioni in senso originale o comunque non immediatamente riconducibile ai contesti già presentati dal docente.
c) Particolare attenzione sarà data alla abilità argomentativa ovvero alla competenza che attiene alla giustificazione ragionata delle tesi e dei concetti.
Contenuti: I contenuti del corso saranno distribuiti tematicamente e temporalmente nelle seguenti aree di lavoro:

a) Natura e artificio. Elementi di una storia filosofica delle tecniche tra Platone e Heidegger.
b) Esistenza e macchina. Analisi più approfondita sui testi delle reazioni dei filosofi all'irruzione delle macchine nella prassi dell'uomo con riferimento specifico alla filosofia tedesca contemporanea. Autori considerati: Marx, Kapp, Ernst e Friedrich Georg Juengher, Heidegger, Gehlen e Anders.
c) Singolarità. In questa sezione si affronteranno in maniera sperimentale e preliminare, vista l'assoluta attualità e il quotidiano aggiornamento del quadro concettuale, le questioni relative alla evoluzione delle macchine, ai concetti di ritorno accelerato e di sovra-potenza, e al tema della ibridazione e della natura artificiale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni in aula.
Lettura e commento diretto dei testi.
Visione di documenti audiovisivi.
Con modalità da stabilire e a seconda del numero di partecipanti alcune attività potranno essere svolte in luoghi dell'Ateneo di Padova nei quali, grazie all'apporto di colleghi di altri dipartimenti, saranno presentati oggetti e situazioni utili ad approfondire i temi affrontati.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • Gli studenti del Corso di laurea in Storia, che devono acquisire 6 CFU (42 ore di lezione), sono esonerati dallo studio del testo di KURZWEIL.
Testi di riferimento:
  • D'Atri, Annabella; Galimberti, Umberto, Vita e artificio. La filosofia di fronte a natura e tecnica.. Milano: BUR, 2008. Cerca nel catalogo
  • Grigenti, Fabio, Filosofia e tecnologia. La macchina I (Germania 1870-1960).. Padova: CLEUP, 2012. Cerca nel catalogo
  • Kurzweil, Ray, La singolarità è vicina.. Milano: Apogeo, 2008. LIMITATAMENTE AI CAPITOLI I (Le sei epoche) e II (Una teoria dell'evoluzione tecnologica). Cerca nel catalogo