Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
ELEMENTI DI DIRITTO PUBBLICO E LEGISLAZIONE MINORILE
SFO2042796, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum EDUCAZIONE DELLA PRIMA INFANZIA [001RO]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ELEMENTS OF PUBLIC LAW AND JUVENILE LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANGELO ZAMBUSI IUS/17
Altri docenti MONICA BERGO IUS/08

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SFO2042796 ELEMENTI DI DIRITTO PUBBLICO E LEGISLAZIONE MINORILE MONICA BERGO SF1334

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storiche, geografiche, economiche e giuridiche IUS/09 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline storiche, geografiche, economiche e giuridiche IUS/17 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 ZAMBUSI ANGELO (Presidente)
BERGO MONICA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non vi sono prerequisiti da possedere.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Legislazione minorile:
Il corso si propone di offrire una visione sistematica delle norme dell’ordinamento dedicate al minore, alla famiglia e alla loro tutela, ed altresì di vagliare le risposte dell’ordinamento all’esigenza di coniugare gli scopi e i tratti caratterizzanti del diritto penale con la tutela dello sviluppo dei processi educativi del minore.
Lo studente dovrà essere in grado:
- di esprimersi con proprietà di linguaggio e di illustrare in modo chiaro ed esauriente gli argomenti di studio;
- di orientarsi all'interno di un testo normativo;
- di operare osservazioni critiche su quanto studiato;
- di utilizzare e applicare quanto appreso nell'ambito specifico del corso di studio con particolare riferimento alla tutela dei soggetti minori di età e alla tutela degli autori di reato minorenni.
Modalita' di esame: Legislazione minorile:
Esame scritto. Tre domande a risposta aperta (modalità prevista sia per gli studenti frequentanti sia per gli studenti non frequentanti).

Elementi di Diritto pubblico:
Esame scritto, domande aperte.
Criteri di valutazione: Lo studente dovrà dimostrare di orientarsi all'interno di un testo normativo, di comprendere il significato e operare osservazioni critiche sui contenuti oggetto del corso.
Contenuti: Legislazione minorile:
il corso avrà per oggetto i seguenti temi:
- introduzione al diritto minorile;
- fonti giuridiche nazionali e internazionali in tema di famiglia e minorenni;
- capacità giuridica, capacità di agire, misure di protezione delle persone incapaci;
- la famiglia nella Costituzione Italiana;
- misure di protezione nelle relazioni familiari;
- tutela penale della famiglia;
- la responsabilità genitoriale e il relativo controllo giudiziale;
- l’affidamento familiare;
- la giustizia penale minorile;
- i procedimenti amministrativi o rieducativi.


Elementi di Diritto pubblico:
Il concetto di diritto. 2. Lo Stato. 2.1 Le forme di Stato. 2.2 Le forme di governo. 3. L’Unione europea. 4. Le fonti del diritto. 5. I diritti costituzionali. 6. Il potere giudiziario. 6.1. La Corte costituzionale. 7. Sistemi di welfare e diritto alla salute. 8. Diritti sociali e sistema assistenziale. 9. Riforma titolo V Costituzione: l’art. 117. 10. Sussidiarietà verticale e orizzontale.

In dettaglio:
· concetto di diritto
· lo Stato (focus: la cittadinanza in Italia e nell’Unione europea)
· la sovranità
· forme di Stato, forme di governo
· L’unione europea: origini, sviluppo, organizzazione, competenze e rapporti con gli stati membri, pilastri, parametri Maastricht, la crisi
· Le fonti del diritto
· I diritti costituzionali (focus: diritto all’istruzione)
· Il potere giudiziario: giudici ordinari e speciali. La Corte costituzionale
· Sistemi di welfare, diritto alla salute e sistema sanitario
· Diritti sociali e sistema assistenziale
· La riforma costituzionale del Titolo V della Costituzione del 2001: il riparto della potestà legislativa
· La sussidiarietà verticale e orizzontale
· Approfondimenti: il caso vaccini
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Legislazione minorile:
Modalità didattiche:
Lezioni frontali
Finalità è quella di far acquisire allo studente gli elementi fondamentali per la comprensione dei mezzi di tutela del minore.

Elementi di Diritto pubblico:
Didattica frontale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Legislazione minorile:
Testo di studio:
Cascone C. – Ardesi S. – Gioncada M., Diritto di famiglia e minorile per operatori sociali e sanitari, Cedam, 2014
Cap. 1 solo lettura
Cap. 2 da studiare tutto
Cap. 3 da studiare tutto
Cap. 4 da studiare tutto
Cap. 5 no
Cap. 6 no
Cap. 7 no
Cap. 8 da studiare tutto
Cap. 9 da studiare tutto
Cap. 10 no
Cap. 11 da studiare tutto
Cap. 12 da studiare tutto
Cap. 13 no
Cap. 14 no
Cap. 15 da studiare tutto, tranne paragrafo 5.4 e relativi sotto paragrafi (solo lettura) e paragrafo 8 e relativi sotto paragrafi (sola lettura)
Cap. 16 da studiare tutto
Cap. 17 no
Cap. 18 no
Il testo, con indicazione delle relative parti da studiare, è previsto sia per gli studenti frequentanti il corso sia per gli studenti non frequentanti.

Elementi di Diritto pubblico:
R.Bin-G.Pitruzzella-D.Donati, “Lineamenti di diritto pubblico per i servizi sociali”, Giappichelli Editore, Torino, 2014.
Testi di riferimento: