Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Insegnamento
TEORIE E PRATICHE DELLA COMUNICAZIONE EDUCATIVA E MEDIALE
SFO2042865, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum EDUCAZIONE SOCIALE E ANIMAZIONE CULTURALE [002RO]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORIES AND PRACTICES OF COMMUNICATION FOR EDUCATION AND MEDIA
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CORRADO PETRUCCO M-PED/04
Altri docenti GRAZIANO CECCHINATO M-PED/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PED/04 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 PETRUCCO CORRADO (Presidente)
CECCHINATO GRAZIANO (Membro Effettivo)
5 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 PETRUCCO CORRADO (Presidente)
CECCHINATO GRAZIANO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Frequenza a “Competenze informatiche di base”.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine dell’insegnamento lo studente avrà acquisito:
- conoscenza delle principali teorie sulla comunicazione educativa mediata;
- conoscenza dei processi cognitivi e comunicativi implicati nella fruizione e nella produzione di prodotti mediali;
- capacità di rapportare le teorie agli ambiti lavorativi previsti dal corso di studi e di contestualizzarli nelle situazioni quotidiane e educative;
- capacità di elaborare percorsi di educazione mediale, orientati agli interventi sociali e di comunità.
Modalita' di esame: Per gli studenti non frequentanti:
-esame orale approfondito sui testi indicati.

Per gli studenti frequentanti:
-produzione in gruppo di un artefatto multimediale (Digital Storytelling) contestualizzato e sperimentato in ambito professionale e/o sociale
-colloquio orale sui testi indicati.
Criteri di valutazione: Criteri di valutazione delle prove:

- la conoscenza delle teorie e degli autori di riferimento;
- rispetto dei principi della multimedialità di Mayer nell'artefatto multimediale realizzato;
- una valutazione positiva degli artefatti multimediali realizzati (Digital Storytelling) anche da parte del target di riferimento sperimentale
Contenuti: Teorie e processi cognitivi mediati dalle tecnologie
La comunicazione educativa e etica
La comunicazione non verbale.
La comunicazione multimediale.
Elaborazione di percorsi educativi multimediali
Digital Storytelling educativo
Digital Storytelling sociale/territoriale
Realtà Aumentata e comunicazione educativa situata su mobile
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Utilizzo della piattaforma Moodle.
Lavori di gruppo, in presenza e online, sull’applicazione della parte teorica alle situazioni educative e/o quotidiane.
Lavori di gruppo, in presenza e online, rivolti all’elaborazione di percorsi di educazione mediale, con riferimento agli interventi sociali e di comunità.
Attività seminariali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Alcune parti del testo di Mayer "e-Learning and the Science of Instruction: Proven Guidelines for Consumers and Designers of Multimedia Learning" 2011
verranno ampiamente trattate durante le lezioni e verranno forniti i relativi materiali.

Consigliati: M. De Rossi e C. Petrucco, Le narrazioni digitali per l'educazione e la formazione, Carocci, 2013.
Testi di riferimento:
  • Luciano Di Mele (Autore), Gianna Cappello (Autore), Alessia Rosa (Autore), Video education. Trento: Erickson, 2008. Testo disponibile presso l'ufficio del tecnici informatici per la fotocopia di alcune parti nel rispetto dei diritti d'autore Cerca nel catalogo
  • Petrucco C., De Rossi M., Narrare con il Digital Storytelling.. Roma: Carocci, 2009. Cerca nel catalogo