Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
Insegnamento
LINGUA FRANCESE 2
LE05105161, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
SU2294, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FRENCH LANGUAGE 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-SU2294-000ZZ-2016-LE05105161-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione FRANCESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIANA TIZIANA SOLIMAN L-LIN/04

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3056342 LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE 2 (TERZA LINGUA) LUCIANA TIZIANA SOLIMAN IF0312
LEO2046005 LINGUA FRANCESE (B) LUCIANA TIZIANA SOLIMAN IA1862
SUP3052215 LINGUA FRANCESE 2 (TERZA LINGUA) LUCIANA TIZIANA SOLIMAN LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1819 01/10/2018 30/11/2019 SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Presidente)
GONZALES REY MARIA ISABEL (Membro Effettivo)
MONTFORT ISABELLE CATHERINE (Membro Effettivo)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Supplente)
MARANGONI ALESSANDRA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: INSEGNAMENTO A SVOLGIMENTO ANNUALE, da inizio ottobre a metà giugno (DIDATTICA ASSISTITA + MODULO FRONTALE).
L'insegnamento di Lingua Francese 2 richiede il superamento propedeutico dell'insegnamento di Lingua Francese 1. Richiede quindi l'acquisizione di un buon livello A2 nelle quattro competenze di comprensione/produzione scritta/orale. Implica buone competenze a livello fonetico/fonologico della lingua francese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'obiettivo generale è il raggiungimento del livello B1 con conoscenza approfondita, teorica e applicativa, della lingua francese sincronica (conoscenze grammaticali delle unità della frase minima; competenze espressive scritte e orali; approfondimento di aspetti linguistico-culturali del francese professionale).
Modalita' di esame: L'acquisizione delle conoscenze e competenze viene accertata come segue:
1) Prova scritta della didattica assistita: la prova di comprensione/produzione scritta prevede la stesura di una lettera formale in ambito commerciale.
2) Prova scritta del modulo frontale: analisi frastica (analisi in costituenti immediati; interpretazione delle relazioni sintattiche e dei ruoli semantici delle unità; struttura dei sintagmi; valore di base dei morfemi e valore contestuale).
3) Prova orale della didattica assistita: la prova di comprensione/produzione orale comporta una simulazione dialogica in ambito professionale.
4) Prova orale finale: i) domanda di tipo teorico (con approfondimento degli eventuali errori commessi nel test scritto); ii) esplorazione linguistica di un frammento testuale; iii) accertamento orale del lessico attraverso drill.
Criteri di valutazione: Prova orale finale: saranno tenuti in considerazione in modo particolare il grado di esattezza dell'analisi linguistica e la proprietà del metalinguaggio impiegato.
Contenuti: Modulo di MICROSINTASSI "Microsyntaxe: observer et réfléchir": il modulo prevede la descrizione teorica delle unità semplici e complesse della frase; esso punta a combinare il rigore dell'analisi grammaticale alla ricchezza della riflessione critica. Vengono passati in rassegna il sintagma nominale (il nome e la sua espansione) e il sintagma verbale. Sono previste delle esercitazioni di analisi linguistica.
Uno spazio è riservato anche all'approfondimento sistematico e progressivo del lessico del dominio esistenziale (percezioni, emozioni e pensieri).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Modulo: esercitazioni di analisi linguistica; drills lessicali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale didattico sarà reso disponibile in formato digitale (piattaforma on-line "Moodle").
Testi di riferimento:
  • Riegel, M. - Pellat, J.-C. - Rioul, R., Grammaire méthodique du français. Paris: PUF, 1994. 2004, 3ème édition (Modulo frontale) Cerca nel catalogo
  • Charaudeau, P., Grammaire du sens et de l'expression. Paris: Hachette, 1992. (Modulo frontale) Cerca nel catalogo
  • Delcos, J. - Leclercq, B. - Suvanto, M., Français des relations professionnelles. Paris: Didier, 2000. (Didattica assistita) Cerca nel catalogo
  • Desoutter, C. - Zoratti, C., Vers les écrits professionnels. Milano: LED, 2011. (Didattica assistita) Cerca nel catalogo