Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
MEDICINA VETERINARIA
Insegnamento
PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE 1 (MOD. A)
AVP7080541, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
MEDICINA VETERINARIA (Ord. 2017)
MV0991, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PARASITOLOGY AND PARASITIC DISEASES 1 (MOD. A)
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)

Docenti
Responsabile ANTONIO FRANGIPANE DI REGALBONO VET/06

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
AVP7080540 PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE (C.I.) MARIO PIETROBELLI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline delle malattie infettive ed infestive VET/06 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 10 15.0 2
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 20/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Vengono richieste conoscenze di biologia generale, con riferimento ai principali gruppi di animali di interesse veterinario e ai meccanismi evolutivi/genetici che hanno prodotto l’attuale diversità di phyla. Sono inoltre richieste conoscenze di base riguardanti la struttura e l’organizzazione strutturale dei tessuti degli organismi animali.

Propedeuticità: Biologia, Zoologia ed Istologia Veterinaria
Conoscenze e abilita' da acquisire: Significato di parassitismo e delle sue conseguenze in termini economici e sociali. Lo studente deve acquisire la conoscenza delle caratteristiche macro/microscopiche e del ciclo biologico dei parassiti più importanti in campo veterinario e nella salute pubblica.
Diagnostica di laboratorio in campo parassitologico. Epidemiologia, patogenesi, sintomatologia, diagnosi, terapia e profilassi delle malattie parassitarie degli animali e delle principali zoonosi parassitarie.
Modalita' di esame: Esame orale.
Criteri di valutazione: Lo studente viene valutato sulla base delle conoscenze acquisite e della capacità di dimostrare un corretto approccio alla diagnosi e al controllo delle malattie parassitarie.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Parassitologia generale. Definizione di parassita e parassitismo. Rapporto parassita-ospite-ambiente. Vie di entrata e di uscita dei parassiti. Azioni patogene. Il periodo di prepatenza e di patenza. Parassiti e immunità. Ospite definitivo, intermedio e paratenico. Meccanismi di difesa dell’ospite. I vettori e loro importanza. Zoonosi: definizione e importanza. Danni economici e sociali provocati dai parassiti. Principali taxa che comprendono parassiti di importanza veterinaria. La malattia parassitaria: epidemiologia, patogenesi, sintomatologia, diagnosi, terapia e profilassi.

Malattie parassitarie degli animali da reddito:
• Malattie da nematodi: strongilosi gastro-intestinali, strongilosi bronco-polmonari, ascaridosi
• Malattie da trematodi: Fasciolosi, dicroceliosi, paramphistomosi, schistosomosi
• Malattie da cestodi. Teniasi dei ruminanti e degli equidi, cisticercosi, idatidosi, cenurosi
• Malattie da protozoi: coccidiosi, neosporosi
• Malattie da ectoparassiti: rogne, pediculosi, infestazioni da zecche, miasi


Parte pratica: Riconoscimento macro e microscopico di endo/ectoparassiti (10 ore)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso comprende:
• didattica frontale (30 ore)
• attività pratica (10 ore)
Il corso si completa con le attività previste per il tirocinio pratico-applicativo che lo studente deve seguire in prima persona (hands on) sotto la supervisione di un docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato per le lezioni (slides) viene reso disponibile su piattaforma Moodle. Viene inoltre consigliata la consultazione di articoli “Open access” e dei seguenti siti internet:
- DPDx: https://www.cdc.gov/
- ECDC: https://ecdc.europa.eu/
- CDC: https://www.cdc.gov/
- WHO: http://www.who.int/
- FDA: https://www.fda.gov/
- EPICEntro: http://www.epicentro.iss.it/
- ESCCAP: https://www.esccap.org/guidelines/
Testi di riferimento:
  • Ambrosi M. ., Parassitologia Zootecnica. Bologna: Edagricole, 1995. Cerca nel catalogo
  • Pampiglione S., Canestri Trotti G., Guida allo Studio della Parassitologia. Bologna: Esculapio, 1990. Cerca nel catalogo
  • Casarosa L., Parassitologia degli Animali Domestici. Milano: Ambrosiana, 1985. Cerca nel catalogo
  • Taylor M.A., Coop R.L., Wall R.L., Parassitologia e Malattie Parassitarie degli animali. Roma: EMSI, 2010.
  • Urquhart M., Armour J., Duncan J.L., Dunn A.M., Jennings F.W., Parassitologia Veterinaria. Torino: UTET, 1998.
  • Cancrini G., Parassitologia medica illustrata.. Roma: Lombardo editore, 1996. Cerca nel catalogo
  • Genchi M., Traldi G., Genchi C., Manuale di parassitologia veterinaria. Milano: Ambrosiana, 2010. Cerca nel catalogo
  • AA.VV.,, Parassiti d’Italia. Mappe Parassitologiche. Napoli: Giuseppe Cringoli, 2012. Cerca nel catalogo
  • Puccini V., Tarsitano E., Parassitologia urbana. Bologna: Edagricole, 2003. Cerca nel catalogo
  • AA.VV., Linee guida per il trattamento ed il controllo dei parassiti degli animali da compagnia. Mappe parassitologiche. Napoli: Giuseppe Cringoli, 2015.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene