Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Insegnamento
TECNOLOGIA DEI MATERIALI E CHIMICA APPLICATA
IN01109087, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
IN0533, ordinamento 2010/11, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MATERIALS TECHNOLOGY AND APPLIED CHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2017-IN0533-000ZZ-2017-IN01109087-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

Docenti
Responsabile MASSIMO GUGLIELMI ING-IND/22

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/22 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 63 87.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 2018 01/10/2018 30/11/2019 GUGLIELMI MASSIMO (Presidente)
MARTUCCI ALESSANDRO (Membro Effettivo)
COLOMBO PAOLO (Supplente)
9 2017 01/10/2017 30/11/2018 GUGLIELMI MASSIMO (Presidente)
MARTUCCI ALESSANDRO (Membro Effettivo)
COLOMBO PAOLO (Supplente)
8 2016 01/10/2016 30/11/2017 GUGLIELMI MASSIMO (Presidente)
MARTUCCI ALESSANDRO (Membro Effettivo)
BERNARDO ENRICO (Supplente)
COLOMBO PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire le conoscenze di base sulle relazioni tra microstruttura dei materiali e le relative proprietà, con particolare riferimento ai materiali più frequentemente impiegati nelle costruzioni.
Modalita' di esame: Prova scritta ed eventuale prova orale, atte a verificare l'autonomia di giudizio e la capacità di apprendimento degli studenti, nonché le loro abilità comunicative. La prova scritta consiste nelle risposte estese a due domande, nelle risposte sintetiche a 6 o 8 domande e nello svolgimento di un esercizio. Le risposte estese hanno la finalità di verificare il grado di approfondimento della preparazione, quelle sintetiche hanno l'obiettivo di verificare la completezza della preparazione e l'esercizio mira a valutare la capacità di applicare, anche numericamente, le nozioni teoriche.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo consapevole ed autonomo.
Contenuti: Struttura dei materiali: legami, strutture cristaline ed amorfe, difetti nei cristalli.
Termodinamica dei materiali solidi: diagrammi di fase, energia superficiale.
Trasformazioni di fase e processi diffusivi.Transizione vetrosa.
Proprietà meccaniche, termiche, chimiche ed ottiche dei materiali.
Classi di materiali e loro processi di produzione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense, materiale didattico reso disponibile dal docente sul moodle DICEA.
Testo per consultazione: L. Bertolini "Materiali da costruzione" Città Studi Edizioni.
Testi di riferimento:
  • Massimo Guglielmi, Fondamenti di scienza dei materiali. --: Libreria Progetto, --. Copertina verde Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Case study
  • Questioning
  • Story telling
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili