Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Insegnamento
TECNOLOGIA FARMACEUTICA
FA01110942, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
FA1733, ordinamento 2009/10, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHARMACEUTICAL TECHNOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE

Docenti
Responsabile PAOLO CALICETI CHIM/09
Altri docenti STEFANO SALMASO CHIM/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline Chimiche, Farmaceutiche e Tecnologiche CHIM/09 10.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 2.0 30 20.0
LEZIONE 8.0 64 136.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2009

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire l'insegnamento di Tecnologia Farmaceutica con profitto è necessario possedere conoscenze di base di matematica per semplici elaborazioni di derivate e integrali, basi di chimica generale e inorganica con particolare riferimento alle leggi dell'equilibrio chimico, pH/pKa,reazioni chimiche, solubilità, conoscenza di semplici leggi di fisica e termodinamica, conoscenza delle strutture e proprietà chimico-fisiche delle funzioni molecolari organiche e delle comuni molecole di interesse farmaceutico, conoscenze di base di biochimica, conoscenze di anatomia e fisiologia necessarie per la comprensione delle vie di somministrazione e del profilo faramcocientico e distributivo dei farmaci e della loro biodisponibilità. Pertanto gli studenti devono aver seguito con profitto i seguenti insegnamenti previsti nel piano di studi:
Matematica, Fisica, Chimica Generale e Inorganica, Chimica Organica 1 e 2, Chimica Fisica, Biochimica, Anatomia Umana e Biologia Animale, Fisiologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di Tecnologia Farmaceutica consente di acquisire le seguenti conoscenze e abilità:
-conoscenze di base e razionale dello sviluppo farmaceutico;
-capacità di analisi quantitativa farmacocinetica mirata allo sviluppo del prodotto farmaceutico;
-conoscenza dei processi di assorbimento dei farmaci;
-conoscenza delle vie di somministrazione per lo sviluppo del prodotto farmaceutico;
-capacità di analisi biofarmaceutica;
-conoscenze di principali metodiche di analisi di fisica farmaceutica con riferimento ai prodotti solidi;
-conoscenza critica dei principiali processi e impianti nella produzione farmaceutica;
-conoscenza e criteri di selezione di eccipienti impiegati nella produzione di forme farmaceutiche per via orale
-capacità di progettare una formulazione solida per via orale compresse (capsule e sistemi dispersi) correlata alle fasi di produzione
-capacità di progettazione di formulazioni non convenzionali
-conoscenza di fattori chiave nella progettazione e analisi critica di formulazioni per via parenterale con riferimento alla produzione.
-conoscenze necessarie alla progettazione di sistemi dispersi
-potenzialità e problemi nello sviluppo di prodotti per vie di somministrazione non convenzionali (polmonare, nasale, transdermico, oculare).
Modalita' di esame: L'esame di Tecnologia Framaceutica è composto di una parte scritta e una orale.
Appelli di esame sono programamti nel seguente modo:
2 appelli per ogni sessione ufficiale d'esame (Febbraio-Marzo, Giugno-Luglio) e 1 appello nella sessione di recupero (Agosto-Settembre)

La parte scritta viene programmata al termine del corso prima del primo appello ed è riferita ad argomenti specifici. Il superamento della parte scritta consente agli studenti di sostenere la parte orale che sarà principalmente, ma non necessariamente (dipende dal risultato della parte scritta), focalizzata su argomenti diversi dalla parte scritta. Gli studenti che non sostengono la parte scritta d'esame o non la superano devono portare tutto il programma all'esame orale.

La prova orale consiste in 3-5 domande su tutti gli argomenti trattati durante le lezioni del corso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studenti all'esame si basa sulla verifica dell'acquisita conoscenza degli argomenti svolti a lezione. Viene data particolare importanza alla capacità di correlare i vari aspetti della tecnologia farmaceutica trattata a lezione e le conoscenze di base.
Verrà valutata la conoscenza tecnica degli argomenti con la verifica della consocenza di formule e strutture chimiche dei prodotti trattati durante il corso e delel formule matematiche. Verrà valutata la capacità di riconoscere gli obiettivi dei processi e la capacità di elaborare i processi per il loro raggiungimento.
Contenuti: Principi di base della tecnologia farmaceutica: dalla Tecnologia Framaceutica al Drug Delivery. In-put e out-put.

Principi e obiettivi della preformulazione farmaceutica

Farmacocinetica: analisi mediante sistemi compartimentali e non compartimentali. Parametri farmacocinetici ed elaborazioni matematiche. Generici. Biodisponibilità e bioequivalenza

Assorbimento dei farmaci: aspetti fisiologici e chimico-fisici dell’assorbimento passivo e attivo, pinocitosi, carrier mediato, ion-pairing. Membrane biologiche. Elaborazioni matematiche di analisi. Pompe di efflusso.
La via orale. Considerazioni anatomiche efisiologiche, pH, pKa, pH virtuale di membrana.

Disponibilità: rate limiting step. Solubilità e dissoluzione, considerazioni termodinamiche, Noyes-Withney, micronizzazione e nanoizzazione, processi faramceutici, bagnabilità, eccipienti idrofobici e idrofilici, soluzioni solide, eutettiche, Oswald Freundlich, stato solido, polimorfismo, ciclodestrine, micelle, coniugati, pH/pKa, stato ionico, sali e complessi. Diffusione,I e II legge di Fick, Higuchi, analisi semiempirica. Rilascio da matrici degradabli e rigonfiabili, numero di Deborah.

Preformulazione fisico-chimica: micrometrica.
Proprietà fisiche e meccaniche delle sostanze faramceutiche solide. Grandezza e morfologia particellare, deifinizioni, metodi e estrumentazione di analisi (light scattering, microscopia, sedimentazione, metodi elettrici, setacciatura).Analisi fratatle e circoalrità. Porosità, analisi di Walshburn . Analisi superficiale, Langmuir e BET. Densità, definizioni e analisi.
Proprietà meccaniche, elastche, plastiche e viscoelastiche.

Processi base dell’industria farmaceutica. Principi di gestione di processo, flow-chart e lay-out di processo. Mescolamento, teoria, processo e impianti. Essiccamento e liofilizzazione, teoria, processo e impianti. Granualzione, teoria, processo e impianti.

Principi generali di set up di processi e scelta di eccipienti. macinazione, teoria e impianti.

Forme farmaceutiche solide per via orale.
Compresse: classificazione, processo di compressione, impianti, eccipienti generali. Tipi di compresse: confettatura, filmatura, compresse effervescenti, buccali, a rilascio prolungato e ritardato ecc.
Capsule: classificazione, composizione, produzione

Sistemi dispersi: concetti generali. Sospensioni, emulsioni e liposomi. DLVO e potenziale zeta. Sospensioni: uso farmaceutico, composizione e produzione. Emulsioni, uso farmaceutico, composizione e produzione. Stabilità e analisi matematiche. HLB e chimica dei tensioattivi. Classificazione.

Vie respiratorie. Formualzioni per via nasale e polmonare. principi anatomo-fisiologici. Tipologia di formulazioni.

Iniettabili e sterilità: principi di base, processi e tecnologie. Flow-sheet di un processo di preparazione di iniettabili. Liofilizzazione, conetnitori e materiali per iniettabili. La sterilizzaziione, modi di sterilizzazione e aspetti matematici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di Tecnologia Farmaceutiche prevede 64 ore di lezioni frontali.
Lezioni frontali vengono svolte occasionalmente in collaborazione di esperti del settore provenienti dall'industria o docenti di università straniere.
Il corso viene tenuto comn modalità di active-teaching con il coinvolgimento degli studenti.
Gli studenti portano all'inizio del corso una scatola vuota e il bugiardino di un prodotto farmaceutico che servirà come linea conduttrice per il corso.
Gli studenti vengono associati casualemte ad un numero all'inizio del corso per lavorare in coppa o guppi. La loro posizione in aula è definita sulla base progerssiva del numero per consentire il lavoro di coppia/gruppo.
All'inizio di ogni lezione uno studente riassume in 3 minuti la lezione precedente.
Ogni argomento viene introdotto ponendo alcuen domande agli studneti su quali sono gli apsetti importanti dell'argomento.
Durante il corso vengono dati agli studenti alcuni esrcizi da svolgere in classe in coppia/gruppo o a casa e poi si procede alla verifica dello svolgimento degli esrecizi per valuatre le criticità.
Al termine di cicli lezioni di specifici argomenti si procede ad una verifica attravero la piattaforma on-line Kahoot con 10 domande.
Al termine del corso gli studenti vengono divisi in gruppi e si procede con una flipped-class coprendo tutti gli argomenti del corso nei punti principali.
Il corso prevede 30 ore di lezioni pratiche con esercitazioni e dimostrazioni svolte in laboratorio e in aula informatica con lavori individuali, in coppia o in gruppo. In aula informatica vengono svolte esrecitazioni di simulazione di biodisponibilità e farmacocientica.Durante le attività pratiche vengono applicate e verificate conoscenze acquisite durante le lezioni frontali relative agli studi di fisica farmaceutica e progettazione di forme faramceutiche solide.
Sono previste visite di siti industriali di produzioni farmaceutiche.
E' prevista la possibilità di partecipazione al convegno annuale AFI ed eventuali visite ad aziende.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: L'esame si basa sugli argomenti trattati a lezione. Pertanto gli appunti di lezione rappresentano la principale fonte su cui basarsi per la preparazione dell'esame.
Agli studenti vengono anche fornite le dipositive proiettate a lezione.
Testi per preparare l'esame sono riportati di seguito.
Testi di riferimento:
  • A.N. Martin, Physical Pharmacy: Physical Chemical Principles in the Pharmaceutical Sciences. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • M. Amorosa, Principi di Tecnica Framaceutica. --: Tinnarelli, --. Cerca nel catalogo
  • P. Colombo, Principi di Tecnologie Farmaceiutiche. --: CEA, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Action learning
  • Problem solving
  • Flipped classroom
  • Work-integrated learning
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Consumo e produzione responsabili