Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
MICROBIOLOGIA
MEP5071038, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 11.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MICROBIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile IGNAZIO CASTAGLIUOLO MED/07
Altri docenti GUALTIERO ALVISI MED/07
GIORGIO PALU' MED/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Patologia generale e molecolare, immunopatologia, fisiopatologia generale, microbiologia e parassitologia MED/07 11.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 44 0.0
LEZIONE 11.0 88 187.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 COMMISSIONE D'ESAME DI MICROBIOLOGIA A.A. 2018/2019 02/10/2018 30/12/2019 CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Presidente)
ALVISI GUALTIERO (Membro Effettivo)
BARZON LUISA (Membro Effettivo)
BRUN PAOLA (Membro Effettivo)
PALU' GIORGIO (Membro Effettivo)
3 COMMISSIONE D'ESAME DI MICROBIOLOGIA A.A. 2017/2018 02/10/2017 30/12/2018 CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Presidente)
ALVISI GUALTIERO (Membro Effettivo)
BRUN PAOLA (Membro Effettivo)
CAPUTO ANTONELLA (Membro Effettivo)
DI IORIO MARIO VINCENZO (Membro Effettivo)
FRASSON ILARIA (Membro Effettivo)
LAVEZZO ENRICO (Membro Effettivo)
MANGANELLI RICCARDO (Membro Effettivo)
MARCON LUISA (Membro Effettivo)
MERCORELLI BEATRICE (Membro Effettivo)
SALATA CRISTIANO (Membro Effettivo)
2 COMMISSIONE D'ESAME DI MICROBIOLOGIA A.A. 2016/2017 01/10/2016 30/12/2018 PALU' GIORGIO (Presidente)
ALVISI GUALTIERO (Membro Effettivo)
CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Membro Effettivo)
DI IORIO MARIO VINCENZO (Membro Effettivo)
MANGANELLI RICCARDO (Membro Effettivo)
MARCON LUISA (Membro Effettivo)
CAPUTO ANTONELLA (Supplente)
1 COMMISSIONE D'ESAME DI MICROBIOLOGIA A.A. 2016/2017 01/10/2016 30/12/2018 MANGANELLI RICCARDO (Presidente)
ALVISI GUALTIERO (Membro Effettivo)
CAPUTO ANTONELLA (Membro Effettivo)
CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Membro Effettivo)
DI IORIO MARIO VINCENZO (Membro Effettivo)
PALU' GIORGIO (Membro Effettivo)
MARCON LUISA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti per seguire con profitto il corso di Microbiologia dovranno possedere conoscenze di biologia cellulare, biochimica e biologia molecolare. Inoltre saranno necessarie conoscenze di anatomia e fisiologia per una adeguata comprensione dei meccanismi patogenetici dei batteri, virus, funghi e protozoi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso di Microbiologia, lo studente dovrà conoscere:
i) struttura e ciclo replicativo di batteri, virus, protozoi, funghi;
ii) procedure di laboratorio per la diagnosi delle malattie infettive causate da batteri, virus, funghi e parassiti;
iii) principi di genetica microbica e le ricadute sulla diffusione delle resistenze ai farmaci e sulla patogenicità dei microrganismi;
iv) meccanismi di difesa di cui dispone l'ospite pluricellulare contro gli agenti infettivi, ed i meccanismi di danno all'ospite dei principali patogeni umani;
v) il meccanismo d'azione dei principali farmaci antibatterici, antivirali, antifungini ed antiparassitari ed i meccanismi molecolari responsabili dell’insorgenza e diffusione delle resistenze;
vi) l’epidemiologia, le modalità di trasmissione e la patogenesi degli agenti infettivi specificati nel programma.
Modalita' di esame: Saranno previsti un accertamento in itinere al termine delle lezioni frontali di Batteriologia e Micologia (se compatibile con l’attività didattica del semestre) e 2 appelli d’esame per ogni sessione ufficiale, per un totale di 6 appelli nell’intero anno accademico. Nella medesima sessione, gli appelli saranno distanziati di almeno 15 giorni l’uno dall’altro, e lo studente avrà facoltà di iscriversi a ciascuno degli appelli. Non sono previsti appelli straordinari di esame.

Iscrizione alle liste di esame: circa venti giorni prima di ciascun appello nel sito UNIWEB saranno aperte due liste separate: una per l’esame parziale di Batteriologia e Micologia ed una per l’esame parziale di Parassitologia e Virologia. Per ciascun appello, lo studente potrà iscriversi ad entrambe le liste, nel caso in cui volesse sostenere l’intero esame nello stesso appello, oppure potrà iscriversi solo ad una delle due liste nel caso in cui volesse sostenere solo l’esame parziale. Saranno ammessi a sostenere l’esame solo gli studenti che si siano iscritti all’appello mediante UNIWEB. La registrazione dell’esame avrà luogo solo nelle date comunicate di volta in volta dai docenti, previa iscrizione degli studenti che hanno superato l’esame completo all’Appello di Registrazione in UNIWEB.
Accertamento in itinere: compatibilmente con l’organizzazione dell’attività didattica del semestre potrà essere previsto tale accertamento al termine delle lezioni di Batteriologia e Micologia nell’orario canonico di lezione. Si tratta di una prova scritta che consiste in 60 quiz (30 a risposta singola e 30 a risposta combinata). Il tempo a disposizione sarà di 70 minuti. Sarà attribuito 1 punto a quiz corretto, 0 punti per riposte errata o mancante. Il voto, espresso in 30mi, sarà valido per un anno solare.
Esame nelle sessioni ufficiali: per ciascun appello ufficiale d’esame, l’esame sarà scritto e consisterà in due prove, una relativa alla Batteriologia e Micologia ed una relativa alla Parassitologia e Virologia. Il tempo a disposizione per ciascuna prova sarà di 70 minuti. Le due prove potranno essere sostenute nello stesso appello, nella stessa sessione o in sessioni ufficiali diverse. Ciascuna prova consisterà di 30 quiz a risposta singola, 30 quiz a risposta multipla. Sarà attribuito 1 punto a quiz corretto, 0 punti per riposte errata o mancante. Il voto, espresso in 30mi, sarà valido per un anno solare.
Il voto finale, che sarà registrato online via UNIWEB, deriverà dalla media dei voti riportati nelle singole prove, tenendo in considerazione che l’insufficienza in una delle due prove determina il NON superamento dell’esame.
Esame orale facoltativo: se lo studente desiderasse migliorare il voto definitivo (mediato), potrà sostenere un esame orale (facoltativo) sull’intero programma del corso di Microbiologia, circa una settimana dopo l’esame scritto, nel corso dell’apposito appello di registrazione.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole
Contenuti: Procarioti
• Principi di tassonomia batterica
• Struttura e funzione dei componenti della cellula batterica
• Spore batteriche: sporogenesi e germinazione
• Fisiologia e metabolismo dei batteri
• Genetica batterica
• Microbiota umano in condizioni normali e patologiche
• Patogenesi dell’infezione batterica
• Coltivazione dei batteri
• Principi generali della diagnostica di laboratorio delle malattie ad eziologia batterica
• Struttura, meccanismo d’azione e attività dei farmaci antibatterici.
• Basi molecolari della farmaco-resistenza
• Metodi per la determinazione della sensibilità agli antibiotici

Sistematica: Staphylococcus, Streptococcus, Corynebacterium, Listeria, Mycobacterium, Neisseria, Enterobacteriaceae, Pseudomonas, Vibrio, Campylobacter, Helicobacter, Brucella, Haemophilus, Bordetella, Bacillus e Clostridium, Treponema, Borrelia e Leptospira. Bacteroides e altri batteri anaerobi, Legionella, Rickettsia, Coxiella e generi correlati, Mycoplasma, Ureaplasma, Chlamydia.

Virus
• I virus: tassonomia, morfologia, struttura, composizione chimica e metodi di studio
• Rapporti virus-cellula e meccanismi di replicazione virale
• Genetica dei virus
• Coltura dei virus e loro titolazione
• Il meccanismo d’azione e il ruolo protettivo dell’interferone e di altre citochine nelle infezioni virali
• Rapporti virus-ospite; infezioni litiche e non litiche
• Trasformazione cellulare ed oncogenesi
• Proprietà antigeniche dei virioni
• Trasmissione di virus e patogenesi delle infezioni virali
• Diagnostica virologica in medicina umana
• La classificazione ed il meccanismo di azione dei farmaci antivirali
• Cenni sui vettori virali e principi di terapia cellulare e genica

Sistematica: Virus a DNA: Papillomavirus, Poliomavirus, Herpesvirus, Adenovirus, Parvovirus, Poxvirus, Hepadnavirus. Virus a RNA: Picornavirus, Coronavirus, Orthomyxovirus, Paramyxovirus, Pneumovirus, Rabdovirus, Filovirus, Virus delle epatiti (A, C, D, G, E), Reovirus e virus gastroenterici, Retrovirus (HTLV, HIV), virus trasmessi da artropodi e da roditori: Bunyavirales, Arenaviridae, Togavirus, Flavivirus.

Prioni: Struttura, Patogenesi, Epidemiologia e Manifestazioni Cliniche

Eucarioti
Tassonomia, struttura e replicazione dei miceti, dei protozoi e dei metazoi di interesse medico. Meccanismi della loro azione patogena. Classificazione delle micosi e delle infezioni protozoarie e metazoiche e loro diagnosi di laboratorio. Farmaci e loro meccanismo d’azione. Basi molecolare della farmacoresistenza
Sistematica: Miceti. Micosi superficiali e cutanee: Tinea, Pietra, Dermatofitosi. Micosi sottocutanee: Sporotricosi, Cromoblastomicosi, Feoifomicosi. Micosi sistemiche da miceti dimorfici: Blastomyces, Paracoccidioides, Histoplasma, Coccidioides). Micosi opportunistiche: Candida albicans e Candida spp, Trichosporon, Malassezia, Criptococcus neoformans, Aspergillus spp, Zygomyces, Pneumocystis jirovecii.
Protozoi. Protozoi intestinali e urogenitali: Amebe, Flagellati (Trichomonas, Giardia), Ciliati (Balantidium coli), Coccidi (Cryptosporidium, Isospora belli), Microsporidi.
Protozoi del sangue e dei tessuti: Plasmodium spp, Emoflagellati (Tripanosomi, Leishmanie), Babesia, Toxoplasma gondii.
Metazoi. Nematodi, Cestodi, Trematodi.

Aspetti pratici di immunologia applicata alla microbiologia.
Difese costitutive dell’ospite. Aspetti generali sull’immunità innata e adattiva. Reazioni sierologiche applicate alla diagnosi microbiologica. Sieri e vaccini.

Sterilizzazione e disinfezione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso avrà inizio con le lezioni frontali di Batteriologia e di Micologia al termine delle quali si svolgerà l’accertamento in itinere. Seguiranno le lezioni di Virologia e di Parassitologia. Il carico didattico settimanale previsto è di 10 ore.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli studenti potranno utilizzare un libro di testo a cui affiancare materiale fornito dal docente (ad esempio Review da riviste internazionali) per approfondimenti mirati. Saranno forniti i files PDF della maggior parte delle diapositive presentate a lezione, tutti i link riguardanti i video proiettati, ed i documenti di approfondimento o aggiornamento citati a lezione.
Testi di riferimento:
  • P.R. Murray, K.S. Rosenthal, M.A. Pfaller, Microbiologia Medica, VIII edizione. --: Elsevier, --. Cerca nel catalogo
  • J.C Sherris, Microbiologia Medica, Vi edizione. --: EMSI Ed, --. Cerca nel catalogo
  • G. Antonelli, M. Clementi, G. Pozzi, G.M. Rossolini, Principi di Microbiologia Medica, III edizione. --: Casa Editrice Ambrosiana, --. Cerca nel catalogo
  • M. La Placa, Principi di Microbiologia Medica, XIV edizione. --: Esculapio, Bologna, --. Cerca nel catalogo
  • Jawetz, Melnick & Adelberg’s, Microbiologia Medica, XXVII edizione. --: Piccin, Padova, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)