Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
MEDICINA DI LABORATORIO
ME08105773, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1727, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LABORATORY MEDICINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile MARIO PLEBANI BIO/12
Altri docenti MARCO SANDRI MED/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Medicina di laboratorio e diagnostica integrata BIO/12 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 24 0.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza approfondita di Biochimica e Fisiopatologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei principali problemi legati alla richiesta ed interpretazione degli esami di laboratorio. Conoscenza dei concetti di esattezza e precisione analitica, variabilità biologica, sensibilità e specificità diagnostica, rapporto di verosimiglianza ed importanza della prevalenza delle malattie nel generare i valori predittivi dell'esame. Capacità di comprendere gli obiettivi analitici in funzione della variabilità biologica e le specifiche di prestazione analitica ed extra-analitica. Abilità nel riconoscere i principali esami da richiedere nell’iter diagnostico delle malattie metaboliche, renali, gastro-intestinali, delle anemie e coagulopatie, delle principali endocrinopatie, delle malattie autoimmuni e autoinfiammatorie. Conoscenza dei principali biomarcatori tumorali, di danno miocardico, di rimodellamento osseo, di stato nutrizionale e di sepsi. Principali applicazioni cliniche della diagnostica molecolare. Capacità di conoscere e interpretare i risultati di nuovi biomarcatori diagnostici comprendendo le problematiche delle varie fasi dell'esame di laboratorio e le principali fonti di errore.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese viene effettuata con una prova di esame scritta, anche mediante l’utilizzo della piattaforma Moodle, con domande a risposta multipla e, in parte, risposta aperta. Lo studente dovrà rispondere in maniera corretta almeno al 50% delle 60 domande a scelta multipla per poter completare l’esame rispondendo alle 15 domande aperte. La risposta corretta alle domande a scelta multipla vale 1 punto; la mancata risposta alle domande a scelta multipla vale 0 punti; la risposta sbagliata alle domande a scelta multipla vale -1 per 2/60 domande non specificate, mentre vale 0 in tutti gli altri casi. Le risposte alle domande aperte (max 20 righe di risposta) saranno valutate considerandone la completezza e la pertinenza e, sulla base di tali criteri, per ciascuna domanda il punteggio potrà variare da un minimo di 0 ad un massimo di 1. Il punteggio complessivo sarà espresso in trentesimi.
I RISULTATI degli esami sono PUBBLICATI ONLINE SUL SITO UNIWEB con registrazione e firma digitale.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
3) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande; la capacità di costruire un proprio discorso critico, pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Basi biochimiche e molecolari delle principali malattie e principi delle metodologie di analisi. Variabilità analitica e biologica. Concetti di precisione, esattezza ed accuratezza analitica, e di accuratezza diagnostica. Visione olistica dell'esame di laboratorio integrato con anamnesi, esame obiettivo e conoscenza del contesto clinico. Appropriatezza prescrittiva. Errori diagnostici e sistemi per la loro prevenzione. Problematiche nella richiesta ed interpretazione dei principali biomarcatori e del loro valore nelle patologie a più elevata prevalenza (malattie del metabolismo, patologie cardiovascolari, neoplastiche, autoimmuni e gastroenterologiche).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività didattiche prevedono lezioni in aula dove, mediante il supporto informatico (file powerpoint), vengono affrontati i contenuti del corso. Argomenti di approfondimento saranno resi disponibili sulla piattaforma Moodle e comprenderanno testi, video e lezioni audio-video. Terminata l’attività frontale, la didattica prosegue mediante suddivisione degli studenti in piccoli gruppi e discussione interattiva con il docente di casi clinici oppure mediante discussione interattiva con il docente sui risultati di quiz di verifica dell’apprendimento.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Diapositive delle lezioni del docente. I powerpoint presentati a lezione saranno disponibili nella pagina Moodle del Corso. Nella pagina Moodle verrà inoltre caricata la bibliografia utile a chi volesse approfondire gli argomenti trattati oltre a video e lezioni audio-video.
Testi di riferimento:
  • Janson, Lee W.; Tischler, Marc E.; Plebani, Mario, Il quadro d'insieme. Biochimica clinica. Lee W. Janson, Marc E. Tischler. Edizione italiana a cura di Mario Plebani. Padova: Piccin, 2015. Cerca nel catalogo
  • Antonozzi, Italo; Gulletta, Elio, Medicina di laboratorio. Logica & patologia clinica. Italo Antonozzi, Elio Gulletta. Padova: Piccin, 2019. Cerca nel catalogo
  • Ciaccio, Marcello; Lippi, Giuseppe, Biochimica clinica e medicina di laboratorio. Marcello Ciaccio, Giuseppe Lippi. Napoli: Edises, 2018. Cerca nel catalogo
  • Wu, Alan H.B. Edizione italiana a cura di Mario Plebani, L'Assassino Occulto: quando qualcosa va male nell'esame di laboratorio.. --: Arborwood Glen, LLC, 2015.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Working in group
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Consumo e produzione responsabili