Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
Insegnamento
TELERILEVAMENTO E SISTEMI INFORMATIVI
AGO2045052, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
AG0062, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REMOTE SENSING AND INFORMATION SYSTEMS
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2018-AG0062-000ZZ-2017-AGO2045052-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO PIROTTI ICAR/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline forestali ed ambientali AGR/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0
LEZIONE 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione a.a. 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 PIROTTI FRANCESCO (Presidente)
VETTORE ANTONIO (Membro Effettivo)
GUARNIERI ALBERTO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)
7 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 PIROTTI FRANCESCO (Presidente)
VETTORE ANTONIO (Membro Effettivo)
GUARNIERI ALBERTO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)
6 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 PIROTTI FRANCESCO (Presidente)
VETTORE ANTONIO (Membro Effettivo)
GUARNIERI ALBERTO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso prevede conoscenze di principi di base di fisica (ottica in particolare), matematica e statistica applicata.
Sono valore aggiunto le conoscenze informatiche di base relative all'utilizzo di elaboratori elettronici e applicativi (e.g. foglio di calcolo).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Nelle sue diverse articolazioni il corso ha le seguenti conoscenze e abilità attese:

1. Fisica ottica - come viene trasformata l'energia elettromagnetica (EEM) nella sua rappresentazione digitale (immagine), quali sono i formati e le tipologie di immagini digitali utilizzate per contenere le informazioni ottenute dai sensori, come scegliere le procedure da adottare per i seguenti obiettivi:
- comprendere le caratteristiche dell'immagine digitale (risoluzione spaziale, radiometrica, spettrale e tempo di rivisita stimato);
- calcolare e applicare scale di colore per evidenziare fenomeni diversi - e.g. stress idrico vegetazione, isole di calore, biomassa etc...;
- calibrazione radiometrica, correzione atmosferica;
- correzione geometrica;
- quali indici calcolare per valutare fenomeni ambientali
- segmentazione e classificazione: automatica e semi-automatica, supervisionata e non
- calcolo di indici di accuratezza per la valutazione del risultato della classificazione (Kappa, Recall e Precision).
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e della abilità apprese viene fatta mediante le seguenti prove:
1. Domande a risposta multipla basate sulla conoscenza della teoria (20%)
2. Un esame pratico al computer dove viene chiesto di eseguire delle operazioni di elaborazione di immagini digitali telerilevate. (30%)
3. Progetto Laboratorio - applicazione, dati e metodi scelti dai candidati in autonomia (50%)
Criteri di valutazione: 1. Domande multiple (20%)
2. Un esame pratico al computer dove viene chiesto di eseguire delle operazioni di elaborazione di immagini digitali telerilevate. (30%)
3. Progetto Laboratorio - applicazione, dati e metodi scelti dai candidati in autonomia (50%)

Il voto finale è comunque corrisposto dal docente in funzione della valutazione complessiva del candidato.
Contenuti: Principi di fisica ottica legati al comportamento della luce.
Trasformazione dei valori di riflettanza/emittanza su supporti digitali.
Formati e tipologie di immagini digitali
Metodi di elaborazione per i seguenti obiettivi:
- visualizzazione a scale di colori
- ottimizzazione della visualizzazione
- calibrazione radiometrica, correzione atmosferica
- correzione geometrica
- filtri a finestra mobile
- classificazione automatica e semi-automatica, supervisionata e non
- validazione della classificazione ed analisi dell'accuratezza mediante matrici di confusione e indici dedicati.

Metodi di post-elaborazione per la rappresentazione dei fenomeni analizzati su basi cartografiche, 2D, 3D e simil-3D.
Sensori disponibili e fonte dei dati, come ottenerli e valutarne il contenuto informativo utile.
Introduzione alla programmazione ed ai tool avanzati di Google Earth Engine - potenzialità applicative.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali: 24 ore
Laboratorio: 24 ore
Lettura articolo/i
Compilazione riassunto di un articolo
Preparazione di una presentazione a schermo dell'articolo
Scrittura relazione del "progetto laboratorio"
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Le dispense del docente, che saranno consultabili al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/

Gli studenti possono incontrare il docente presso il suo studio in qualsiasi momento previo appuntamento via email.
Testi di riferimento:
  • P.A. Brivio, G.M. Lechi, E. Zilioli, Principi e metodi di Telerilevamento. Grugliasco (TO): CittàStudi Edizioni, 2006. Cerca nel catalogo
  • Lillesand T., Kiefer R.W., Chipman J., Remote Sensing and Image Interpretation. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • Mario A. Gomarasca, Elementi di Geomatica. --: --, 2004. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Agire per il clima La vita sott'acqua