Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
Insegnamento
FORESTE E CAMBIAMENTI CLIMATICI
AGO2045136, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
AG0062, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FORESTS AND CLIMATE CHANGE
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2018-AG0062-000ZZ-2017-AGO2045136-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIAI PETIT AGR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione a.a. 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 CARRER MARCO (Presidente)
PETIT GIAI (Membro Effettivo)
ANFODILLO TOMMASO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)
PIVIDORI MARIO (Supplente)
7 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 PETIT GIAI (Presidente)
CARRER MARCO (Membro Effettivo)
ANFODILLO TOMMASO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)
PIVIDORI MARIO (Supplente)
6 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 PETIT GIAI (Presidente)
CARRER MARCO (Membro Effettivo)
ANFODILLO TOMMASO (Supplente)
LINGUA EMANUELE (Supplente)
PIVIDORI MARIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: L'offerta didattica di questo corso prevede che lo studente abbia già acquisito una certa dimestichezza con le nozioni fondamentali della fisiologia vegetale e dell'ecologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà le competenze necessarie per valutare l’impatto delle variazioni climatiche sui principali processi fisiologici delle piante, ed in ultima analisi sulle dinamiche forestali.
Verranno acquisite conoscenze fondamentali di climatologia e sulle dinamiche climatiche di breve e lungo periodo.
Gli approfondimenti della fisiologia vegetale e dei processi legati al ciclo dell’acqua e del carbonio, forniranno allo studente conoscenze fondamentali sui meccanismi di interazione tra foreste e clima e i meccanismi di risposta dei processi fisiologici e di accrescimento alle variazioni climatiche. Lo studio dei principi fondamentali della dendrocronologia fornirà le nozioni di base riguardanti le metodologie adottate per le ricostruzioni del clima passato.
Modalita' di esame: L'esame finale sarà in forma orale.
Criteri di valutazione: Saranno valutate le conoscenze acquisite dallo studente durante il corso, le capacità comunicative, di critica e logica su come verranno affrontati gli argominti oggetto delle domande di esame.
Contenuti: Programma:

1 L’atmosfera e idrosfera
- Composizione chimica dell'atmosfera
- Circolazione generale dell'atmosfera e formazione dei jet-sream
- Circolazione generale degli oceani
- Teleconnessioni

2 Il bilancio radiativo terrestre e le sue variazioni di lungo e breve periodo
- il concetto di forcing radiativo
- Ricostruzioni climatiche attraverso l'utilizzo di archivi naturali
- dinamiche climatiche di lungo periodo (emissioni di CO2, dissoluzione chimica delle rocce, cicli di Milancovich)
- Il ruolo della criosfera sul clima
- forcing naturali e antropogenici e cambiamenti climatici recenti

3 Cicli biogeochimici

4 Pedosfera
- Processi di decomposizione del suolo
- Il permafrost

5 Biosfera
- Risposte fisiologiche alla variabilità del clima
- Il ruolo dell'acqua nei sistemi forestali
- Efficienza e sicurezza del sistema di trasporto di acqua e zuccheri a lunga distanza
- Fenomeni naturali di deperimento forestale (carbon starvation e hydraulic failure)
- Avanzamento latitudinale e altitudinale della treeline

6 Bilancio del carbonio negli ecosistemi forestali

7 Disturbi in foresta legati ai cambiamenti climatici
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezioni frontali (32 ore, 4 CFU)
- Esercitazioni in foresta (16 ore, 2 CFU)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Libri di testo
- Diapositive delle lezioni
- Articoli su indicazione del docente

Il materiale didattico è consultabile presso la piattaforma Moodle della Scuola AMV al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/

Le indicazioni circa il ricevimento degli studenti è consultabile presso la piattaforma Moodle della Scuola AMV al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Testi di riferimento:
  • Chapin III, Matson & Mooney, Principles of Terrestrial Ecosystem Ecology. New York: Springer-Verlag, 2002.
  • Ruddiman, Earth's climate: past and future. New York: Freeman, 2008. Cerca nel catalogo
  • Shugart & Woodward, Global Change and the Terrestrial Biosphere: Achievements and Challenges. Oxford: Wiley-Blackwell, 2011.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Citta' e comunita' sostenibili Agire per il clima La vita sulla Terra