Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
TIROCINIO
SFL1004030, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
SF1738, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese INTERNSHIP
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE

Docenti
Responsabile ANDREA MARIA MACCARINI SPS/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
PER STAGES E TIROCINI Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali -- 10.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Note: All’interno del Corso di Laurea Magistrale in Scienze del Servizio Sociale il tirocinio assume una forte rilevanza formativa e professionalizzante ed è volto all’acquisizione di funzioni, competenze, abilità professionali a livello organizzativo e di ricerca.
In questo percorso, al ruolo formativo del supervisore, tradizionalmente guida del processo di apprendimento nel tirocinio, si affianca quello del tutor universitario che ne integra la funzione soprattutto attraverso percorsi di rielaborazione dell’esperienza con modalità didattiche attive in piccoli gruppi e con percorsi individualizzati.
Il tirocinio si svolge per complessive 250 ore a frequenza obbligatoria all’interno di un Ente/Servizio ospitante.
Esso si prefigge i seguenti obiettivi:
- sperimentazione delle proprie abilità professionali legate all’esercizio del ruolo di assistente sociale;
- conoscenza dell’organizzazione in cui si trova ad operare il tirocinante (organigramma, funzioni, compiti e mandati professionali ed istituzionali, etc.) e sua collocazione nel territorio;
- osservazione e analisi dei bisogni del territorio in cui è collocata l’organizzazione;
- analisi critica dei bisogni di cui si occupa l’organizzazione e delle sue capacità di risposta in termini professionali e di progettazione;
- messa a punto di una domanda di ricerca utile a comprendere in modo approfondito un bisogno specifico dell’organizzazione.

Le competenze che il tirocinante svilupperà sono le seguenti:
- responsabilità e autonomia professionale;
- capacità di analisi critica della dimensione organizzativa, operativa, relazionale interna ed esterna al servizio in cui il tirocinante è inserito;
- capacità di analisi dei bisogni emergenti di un territorio;
- capacità di progettazione di interventi innovativi;
- capacità di integrazione tra ricerca e pratica professionale.

Alla fine del tirocinio lo studente, supervisionato dal tutor universitario, è chiamato a redigere una relazione conclusiva di contestualizzazione, analisi e rielaborazione dell’esperienza.
L’esame finale di tirocinio (10 cfu) viene svolto da un docente congiuntamente al tutor universitario e la valutazione viene espressa sulla base dell’elaborato conclusivo del tirocinio (che deve essere consegnato ai membri della commissione almeno 15 giorni prima dell’esame), del colloquio con lo studente, nonché dei contributi valutativi del supervisore e del tutor universitario.
Gli aspetti di contenuto e organizzativi relativi al percorso di tirocinio sono seguiti dall’apposita Commissione Tirocini nominata dal corso di Laurea e formata dai seguenti docenti e tutor:
Docenti: Proff. Barbara Segatto (coordinatrice della Commissione)e Andrea Maccarini (Presidente del Corso di Studi).
Tutor Universitari: Dott.sse Mariangela Pesce, Sonia Saugo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Action learning
  • Problem solving
  • Work-integrated learning
  • apprendimento attraverso osservazione e partecipazione attiva nelle organizzazioni di servizio sociale - tirocinio - accompagnato da momenti di riflessione e rielaborazione laboratoriale

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Fame Zero Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti Partnership per gli obiettivi