Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
GESTIONE ED ESERCIZIO DEI SISTEMI DI TRASPORTO
IN01103650, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA CIVILE
IN0517, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum SISTEMI E INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO [004PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TRANSPORT SYSTEM MANAGEMENT AND OPERATIONS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2018-IN0517-004PD-2017-IN01103650-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA DELLA LUCIA ICAR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2018 01/10/2018 30/11/2019 DELLA LUCIA LUCA (Presidente)
MENEGUZZER CLAUDIO (Membro Effettivo)
ZOTTIS GINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire con profitto il corso sono necessarie le conoscenze acquisite con l'insegnamento di "Sistemi di Trasporto" (primo anno della laurea magistrale di ingegneria civile).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con il superamento della prova d'esame, lo studente avrà acquisito le basi concettuali necessarie per la comprensione generale delle attività di pianificazione e gestione dei sistemi di trasporto. Inoltre avrà appreso alcuni metodi quantitativi comunemente impiegati come strumenti di supporto alle decisioni di intervento sui sistemi di trasporto, ed avrà sviluppato la capacità di utilizzare un approccio operativo alla gestione dei sistemi di trasporto, con particolare riferimento all'ambito della mobilità urbana e metropolitana.
Modalita' di esame: La prova d'esame consiste in un colloquio orale, previa consegna e verifica dei contenuti e dei risultati di un' esercitazione pratica che viene svolta durante il corso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa sui seguenti aspetti:
- acquisizione di un corretto approccio metodologico alle attività di pianificazione e gestione dei sistemi di trasporto;
- comprensione specifica degli argomenti trattati nel corso e capacità di presentarli in modo chiaro e tecnicamente corretto;
- capacità di applicare in modo autonomo e consapevole le metodologie e gli strumenti operativi presentati nel corso.
Contenuti: Obiettivi formativi: Il corso affronta alcuni temi chiave della gestione dei sistemi di trasporto, con particolare riferimento alle aree urbane e la mobilità metropolitana. Obiettivo del corso è quello di fornire degli strumenti orientati ad un approccio operativo, sottolineando il ruolo dell'ingegnere trasportista come figura adeguata a supportare le decisioni in un campo particolarmente complesso. Un'attenzione particolare è rivolta al tema della qualità delle decisioni, del ruolo delle informazioni e delle procedure/prassi decisionali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge con lezioni frontali supportate da materiali presentati in forma di slides.
L'esposizione dei contenuti è accompagnata dalla presentazione di dati ricavati direttamente da esperienze applicative. Per questa ragione è caldamente consigliata la frequentazione delle lezioni.
Si richiede agli studenti lo sviluppo di una esercitazione sul campo (generalmente si tratta del progetto e della realizzazione di una attività di indagine con la produzione di materiali di sintesi e di rappresentazione).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense, appunti e slides dalle lezioni
Testi di riferimento:
  • --, --. --: --, --.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Story telling
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • DBMS Access

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili Partnership per gli obiettivi