Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCATRONICA
Insegnamento
LOGICA E PROGRAMMAZIONE DI MACCHINE AUTOMATICHE
INP5070929, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA MECCATRONICA
IN0529, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LOGIC AND MOTION OF AUTOMATED MACHINES
Sito della struttura didattica http://www.gest.unipd.it/it/corsi/corsi-di-studio/corsi-di-laurea-magistrale/ingegneria-meccatronica/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ROBERTO CARACCIOLO ING-IND/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria dell'automazione ING-IND/13 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2018 01/10/2018 15/03/2020 CARACCIOLO ROBERTO (Presidente)
BOSCHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
BOSCARIOL PAOLO (Supplente)
RICHIEDEI DARIO (Supplente)
TREVISANI ALBERTO (Supplente)
2 2017 01/10/2017 15/03/2019 CARACCIOLO ROBERTO (Presidente)
BOSCHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
BOSCARIOL PAOLO (Supplente)
RICHIEDEI DARIO (Supplente)
TREVISANI ALBERTO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze ed abilità dei corsi di Fondamenti di Informatica (Laurea).
e Controllo dei Sistemi Meccanici (Laurea Magistrale).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso sviluppa le seguenti conoscenze ed abilità:
- Conoscenza sulla logica operativa di una macchina automatica
- Conoscenza sull'architettura meccatronica di una macchina automatica
- Conoscenza dei principi, delle tecniche e degli strumenti software per sviluppare i programmi per il controllo di processi industriali in tempo reale (sia deterministici che isocroni)
- Conoscenza sul motion e sulle sue primitive fondamentali
- Conoscenza sulla sicurezza nelle macchine automatiche
- Conoscenza dei fondamenti relativi alle reti di comunicazioni industriali
- Conoscenza sulle caratteristiche generali degli ambienti di sviluppo
- Abilità nella programmazione in linea e fuori linea di una macchina automatica mediante la shell Logix5000 di Rockwell Automation
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese viene effettuata con una prova d’esame articolata in due parti.
Prima parte: lo studente dovrà dimostrare attraverso una prova pratica di saper operare sul software di una macchina automatica.
Seconda parte: prova orale durante la quale si discutono gli argomenti del corso per verificare le conoscenze acquisite.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione con cui verrà effettuata la verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite sono:
- Completezza delle conoscenze teoriche acquisite nel campo della logica e della conoscenza dei processi.
- Completezza delle conoscenze teoriche acquisite nel campo della programmazione di controllori deterministici ed isocroni
- Capacità nell'applicare le conoscenze teoriche alla stesura di un programma strutturato per la gestione logica ed operativa di una macchina automatica.
- Livello di autonomia acquisito nella soluzione di problematiche legate al flusso logico delle informazioni ed all'utilizzo delle primitive del motion.
- Capacità espositive, proprietà di linguaggio e rigore nella trattazione ed esposizione delle tematiche.
- Abilità nell’utilizzo della strumentazione, degli apparati tecnici e dei software a disposizione.
Contenuti: I contenuti specifici del corso si possono riassumere nei seguenti punti:
- Architettura generale di una macchina automatica,scomposizione in gruppi ed in assi
- PLC Controllori e Controlli Numerici, analogie, differenze ed interconnessioni
- Determinismo ed isocronia, le task operative ed il concetto di motion
- Logica operativa di una macchina automatica, macchine a stati, direttive OMAC e PackML
- Assi reali e virtuali, assi lineari e rotativi, assi modulo; la struttura software di un asse, scalatura, ergolazione, safety, azioni ad evento, homing
- Le primitive del motion: movimenti in posizione e velocità, abilitazione degli assi, gestione della registrazione, stop e halt, gearing e camma elettronica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si sviluppa attraverso lezioni frontali per la parte teorica e lezioni applicative per la sperimentazione diretta di quanto appreso.
Il corso intende sperimentare una metodologia didattica innovativa con un coinvolgimento diretto e costante degli studenti.
Il corso si svolge completamente presso il Laboratorio di Meccatronica deve è disponibile una postazione operativa per ogni studente ed un'attrezzatura specifica che rappresenta la macchina automatica.
Nelle lezioni applicative il Docente e ciclicamente gli studenti si collegano on-line all'attrezzatura ed operano in diretta, rendendo visibile quanto svolto sul grande schermo presente nell'aula e generando simultaneamente l'operatività del set-up sperimentale.
Ciò consente l'apprendimento diretto e stimola la discussione intorno alle problematiche che via via vengono incontrate.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico presentato durante le lezioni è reso disponibile nella piattaforma moodle.
Il materiale di studio comprende:
- appunti e dispense delle lezioni
- articoli di riviste internazionali
- cataloghi
- manuali operativi
- manuali di programmazione
- software di dimensionamento di libero accesso (Motion Analyzer by Rockwell Automation)
Testi di riferimento:
  • John, Karl-Heinz, Tiegelkamp, Michael., IEC 61131-3: Programming Industrial Automation Systems. Concepts and Programming Languages, Requirements for Programming Systems, Decis. Berlin: Springer verlag, 2001. Cerca nel catalogo
  • Klafter, Richard David; Chmielewski, Thomas A., Robotic engineering an integrated approach. Englewood Cliffs: Prentice Hall, 1989. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Work-integrated learning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Logix5000 by RA, Motion Analyzer by RA

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili Partnership per gli obiettivi