Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
Insegnamento
SEISMIC RISK ASSESSMENT
INP6075203, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
IN2291, ordinamento 2016/17, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum CIVILE [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SEISMIC RISK ASSESSMENT
Sito della struttura didattica https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?id=811
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2018-IN2291-001PD-2017-INP6075203-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIANO ANGELO ZANINI ICAR/09

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP8084890 VALUTAZIONE DEL RISCHIO SISMICO MARIANO ANGELO ZANINI IN0517

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria della sicurezza e protezione delle costruzioni edili ICAR/09 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 ZANINI MARIANO ANGELO (Presidente)
PELLEGRINO CARLO (Membro Effettivo)
FALESCHINI FLORA (Supplente)
HOFER LORENZO (Supplente)
1 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 ZANINI MARIANO ANGELO (Presidente)
PELLEGRINO CARLO (Membro Effettivo)
FALESCHINI FLORA (Supplente)
ZAMPIERI PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di scienza delle costruzioni
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisizione delle conoscenze di base per la valutazione e le misure di mitigazione del rischio sismico in relazione alla pericolosità, vulnerabilità e alla esposizione. L’ampio bagaglio di nozioni fornite nell’ambito di questo corso, esclusivamente ed interamente dedicato alla tematica dell’analisi del rischio sismico, permetterà allo studente di:
- saper svolgere un’analisi di rischio sismico secondo le normative vigenti (con particolar riferimento al D.M. 65/2017, che prevede la stima della Classe di Rischio Sismico),
- acquisire le competenze necessarie per sviluppare criticamente analisi di rischio sismico avanzate per la stima dei danni economici per edifici residenziali con struttura portante in calcestruzzo armato e in muratura, edifici industriali e componenti di processo produttivo, considerando in quest’ultimo caso anche i relativi aspetti finanziari.
Le competenze acquisite permetteranno in ambito professionale di avere possibilità di impiego anche nei settori assicurativo e bancario.
Modalita' di esame: Prova scritta con quesiti sulle tematiche trattate durante le lezioni frontali.
Esercitazione di approfondimento con applicazione pratica dei metodi teorici illustrati.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti durante le lezioni frontali, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: I principali argomenti trattati nell’ambito del corso si possono riassumere in:
- Fondamenti di statistica;
- Modelli statistici di analisi dati;
- Elementi di sismologia ed ingegneria sismica;
- La sismicità storica ed approcci macrosismici;
- Parametri del moto sismico;
- L’analisi di pericolosità sismica;
- Cenni di risposta dinamica delle strutture;
- Metodologie di analisi sismica;
- Vulnerabilità sismica delle strutture in calcestruzzo armato;
- Vulnerabilità sismica delle strutture in muratura;
- Metodi di quantificazione della vulnerabilità sismica;
- Metodologie di valutazione del valore esposto;
- Analisi del rischio sismico in ambito civile;
- Interventi per la riduzione della vulnerabilità sismica delle strutture;
- Calcolo della Classe di Rischio Sismico secondo il D.M. n° 65/2017 del 07 marzo 2017 “Sismabonus”;
- Analisi del rischio sismico in ambito industriale;
- Analisi di rischio sismico a scala territoriale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Didattica frontale e sviluppo di esercitazione di approfondimento con applicazione pratica dei modelli teorici analizzati.
Tra le attività previste del corso vengono offerti seminari di approfondimento con relatori riconosciuti a livello internazionale sulle tematiche affrontate nell’ambito del corso di studio, come ad esempio:
- Prof. Paolo Gardoni (University of Illinois, USA), Director MAE Center, centro di ricerca americano sull’analisi dei rischi catastrofali per enti pubblici e società private di assicurazione e riassurazione;
- Prof. Dario Albarello (Università degli Studi di Siena), membro della Commissione Nazionale per la Previsione e la Prevenzione dei Grandi Rischi – Settore Sismico del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
- Prof. Fabio Minghini (Università di Ferrara), membro Nucleo di Valutazione I-A della Regione Emilia-Romagna nella valutazione dei progetti di rinforzo sismico degli edifici compiti dalla sequenza sismica emiliana del 2012
- Figure professionali provenienti dal mondo dell’industria assicurativa e dalle società di brokeraggio e gestione dei rischi.
E’ possibile approfondire le conoscenze acquisite nell’ambito del corso tramite lo svolgimento di attività formative specifiche nell’ambito delle collaborazioni e progetti di ricerca in essere a livello nazionale ed internazionale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti e dispense delle lezioni

Il materiale didattico del corso sarà disponibile sulla piattaforma Moodle del corso di studio
Testi di riferimento:
  • Ang A.H.S., Tang W.H., Probability concepts in engineering.. --: EERI – Earthquake Engineering Research, --. Cerca nel catalogo
  • Benjamin J.R., Cornell C.A., Probability, Statistics and Decision for Civil Engineers.. --: Dover Pubns., --. Cerca nel catalogo
  • Faccioli E., Paolucci R., Elementi di sismologia applicata all’ingegneria.. Bologna: Pitagora Editrice, --. Cerca nel catalogo
  • Paulay T., Priestley M.J.N., Seismic design of reinforced concrete and masonry buildings.. New York: John Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • Pinto P.E., Giannini R., Franchin P. – Isti, Seismic reliability analysis of structures.. Pavia: IUSS Press, --. Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Problem solving
  • discussioni in plenaria su tematiche specifiche del corso e argomenti trattati dai relatori dei seminari.

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Matlab
  • Statgraphics e Midas

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili Consumo e produzione responsabili