Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
Insegnamento
SICUREZZA NEL TRASPORTO E NELLE INFRASTRUTTURE STRATEGICHE
INP6075199, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
IN2291, ordinamento 2016/17, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum INDUSTRIALE [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SAFETY AND SECURITY IN TRANSPORT AND STRATEGIC INFRASTRUCTURE
Sito della struttura didattica https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?id=811
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2018-IN2291-002PD-2017-INP6075199-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile Ivan Rizzolo 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 RIZZOLO IVAN (Presidente)
BRISOTTO CLAUDIA (Membro Effettivo)
1 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 SOCAL ROBERTO (Presidente)
BIANCHINI GIANNANDREA (Membro Effettivo)
ZACCARIOTTO MIRCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessun prerequisito particolare, conoscenze di base della scuola media superiore
Conoscenze e abilita' da acquisire: Capacità di un orientamento costruttivo immediato in ambito di safety / security anche ad alto livello tecnologico sia industriali caratterizzati da una natura sensibile, sia in ambito aeroportuale o in altri ambiti trasportistici.
Modalita' di esame: L'esame sarà in forma orale.
Criteri di valutazione: Si terrà in particolare conto la capacità dell'allievo di orientarsi correttamente e con chiarezza nell'ambito degli argomenti oggetto delle lezioni. Potranno essere valutati altresì gli approfondimenti eventualmente sviluppati autonomamente dall'allievo sulla spinta dei particolari interessi personali o concordati con il docente.
Contenuti: - presentazione del Corso - modalità di gestione degli esami - eventuali tesisti - presentazione seminari tematici e/o visite istruzione da definire
- Ambito tecnico giuridico di Safety e Security
- Nozione di Infrastrutture Strategiche ai sensi della normativa attuale
- Esempi su trasporto aereo
- Esempi su trasporto ferroviario
- Esempi di infrastrutture strategiche “informatiche”
- Piano Nazionale di Sicurezza settore aereo
- Uso delle tecnologie materiali e immateriali nella protezione delle infrastrutture strategiche
- Piani di qualità aeroportuali correlati alla security aeroportuale
- Gestione del rischio security
- Esercitazione
- Human factor correlato alla security nei sistemi di trasporto
- Metodologie di valutazione e gestione del rischio
- Case study eventi di security aeronautica
- Case study eventi security correlati a safety e metodi di gestione del rischio
- Profili giuridici uso dei sistemi tvcc ai fini security e safety delle operazioni
- Modalità gestione post-evento di security
- Indagini scientifiche e importanza nella gestione post evento nell’ottica della ripresa delle operazioni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Saranno previsti durante le lezioni alcune esercitazioni singole e di gruppo volte ad acquisire ulteriori nozioni e competenze sugli argomenti oggetto del programma del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: saranno forniti oltre le slide delle lezioni ulteriore materiale a supporto della didattica la cui lettura è consigliata.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)