Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLA COMUNICAZIONE
Insegnamento
MODELLI DI ANALISI PER VARIABILI LATENTI
PSP7078617, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLA COMUNICAZIONE (Ord. 2017)
PS1087, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LATENT VARIABLE MODELS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2017-PS1087-000ZZ-2017-PSP7078617-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EGIDIO ROBUSTO M-PSI/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 ROBUSTO EGIDIO (Presidente)
ANSELMI PASQUALE (Membro Effettivo)
STEFANUTTI LUCA (Membro Effettivo)
VIDOTTO GIULIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Le conoscenze acquisite nelle discipline a contenuto metodologico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è finalizzato all'introduzione e all'approfondimento di alcune metodologie avanzate di analisi dei dati, con particolare riguardo all'analisi dei tratti e delle classi latenti. Al termine del percorso didattico, lo studente dovrà essere in grado di padroneggiare anche sotto il profilo informatico i modelli di analisi trattati.
Modalita' di esame: Prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: - Rassegna di prerequisiti e introduzione al concetto di variabile latente
- Modelli di Rasch
- Modelli log-lineari con variabili latenti
- Software specialistici di analisi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Durante il corso si svolgeranno esercitazioni in aula che impegneranno direttamente gli studenti frequentanti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Cristante F., Mannarini S., Misurare in psicologia. Il modello di Rasch. Bari: Laterza, 2004. Cerca nel catalogo
  • Robusto E., Cristante F., Analisi delle classi latenti di variabili psicosociali. Modelli, Metodi, Applicazioni. Milano: Led, 2012. Cerca nel catalogo