Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Insegnamento
SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
PSP5070257, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
PS1090, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIOLOGY OF FAMILY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCA BIMBI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2018 01/10/2018 30/09/2019 BIMBI FRANCA (Presidente)
MOSCARDINO UGHETTA MICAELA MARIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire il Corso con soddisfazione e profitto è importante che gli studenti abbiano un interesse personale verso i temi principali delle trasformazioni della famiglia nelle società contemporanee, anche in vista delle proprie prospettive professionali.

Una conoscenza di base, relativa agli aspetti psico-sociali delle relazioni familiari e ai rapporti tra la vita familiare e altri contesti di socializzazione, di educazione formale e di formazione, è molto utile per imparare a padroneggiore gli approcci di Sociologia della famiglia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso intende sollecitare un'attitudine critica nell'analisi delle trasformazioni dei modelli familiari nel contesto dei cambiamenti demografici e sociali della famiglia Italiana contemporanea, considerata nello scenario Europeo e internazionale.
Le relazioni familiari, come forme di riproduzione dei legami sociali primari, saranno al centro dell’attenzione, orientando gli studenti all'analisi dei cambiamenti nei processi di socializzazione per quel che riguarda le diverse forme di famiglia e le loro relazioni con la scuola primaria e secondaria.
Sarà sollecitata la capacità di collegare gli aspetti nazionali e europei dei cambiamenti della famiglia e della formazione scolastica delle giovani generazioni, agli obiettivi principali dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile ("Trasformare il nostro mondo") con particolare attenzione al contrasto delle diseguaglianze sociali, all'uguaglianza di genere e al riconoscimento delle differenze, e agli stili di vita connessi al consumo e ai modelli di produzione socialmente sostenibili.
Modalita' di esame: PROVA INTERMEDIA NON OBBLIGATORIA
Tra la seconda e la quarta settimana verrà proposta un'esercitazione scritta non obbligatoria di analisi di un articolo sociologico scelto da ognuno degli studenti tra quelli presentati nello svolgimento delle lezioni. Solo in caso di risutato positivo l' esercitazione contribuirà alla valutazione finale.

ESAME FINALE. L'ESAME FINALE RIGUARDA UN VOLUME E DUE ARTICOLI OBBLIGATORI PER TUTTI. INOLTRE OGNI STUDENTE DOVRA' SCEGLIERE UN ARTICOLO DA UNA LISTA PRESENTE NELLA BIBLIOGRAFIA.
L'esame sarà costituito da una prova scritta da svolgersi in due ore con 6 domande aperte sui testi OBBLIGATORI E SU QUELLO SCELTO DALLO STUDENTE, con l'obiettivo di valutare le capacità di apprendimento e di riflessione.
TUTTI I TESTI POTRANNO VENIR CONSULTATI IN CLASSE.
Criteri di valutazione: L'esame finale avrà l'obiettivo di verificare:
* l'apprendimento relativo alla bibliografia d'esame;
* la capacità di costruire collegamenti tra diversi concetti e approcci;
* la capacità di analisi critica nel collegamento tra i testi e i "casi" tratti dal dibattito pubblico italiano.
Contenuti: Il Corso affronta i seguenti temi:
1.le trasformazioni delle strutture e dei modelli delle famiglie italiane nel quadro delle transizioni demografiche e delle migrazioni internazionali con particolare riferimento ai temi sociali e culturali delle scelte di maternità e paternità.
2. le trasformazioni dei rapporti di genere con particolare attenzione ai temi della riconciliazione tra vita familiare e lavoro per il mercato, e ai conflitti familiari e intergenerazionali.
3. le ridefinizioni delle identità di genere e dei modelli di socializzazione nel contesto di una società multiculturale.
4. il rapporto tra capitale culturale e sociale delle famiglie, processi di socializzazione e "successo/insuccesso" scolastico
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Gli studenti verranno indirizzati a una lettura critica e trasversale dei testi che li renda maggiormente capaci di collegare i diversi temi trattati vedendone anche gli aspetti applicativi utili sul piano professionale e assumendo un'attitudine problem solving.

Attraverso la presentazione di casi di studio verranno discusse le possibili applicazioni degli obiettivi dell'Agenda 2030 in Italia e in Europa, tenendo conto dei principi ispiratori della Costituzione Italiana e della Carta Europea dei diritti fondamentali, per gli aspetti che toccano la vita familiare e quella delle istituzioni educative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno caricati in Moodle link e materiali, prodotti da fonti istituzionali (Istat, Eurostat, Nazioni Unite..), relativi ai dati e agli indicatori statistici sulle trasformazioni familiari contemporanee. Anche il testo dell'Agenda 2030, e alcuni documenti relativi ai suoi obiettivi, verranno caricati in Moodle.
Testi di riferimento:
  • F.BIMBI, R.TRIFILETTI, Madri sole e nuove famiglie.Declinazioni inattese della genitorialità. Roma: Edizioni Lavoro, 2006. TESTO OBBLIGATORIO Cerca nel catalogo
  • F.BIMBI, A.M. TOFFANIN, La conciliazione tra lavori e «care» nella crisi europea. in Autonomie locali e servizi sociali,3. Bologna: Il Mulino, 2017. ARTICOLO OBBLIGATORIO -Verrà caricato in Moodle
  • P. BONIZZONI, M. ROMITO, C. CAVALLO, L’orientamento nella scuola media: una possibile causa della segregazione etnica nella scuola superiore?- Educazione Interculturale 2. Roma: Erikson, 2014. ARTICOLO OBBLIGATORIO -Verrà caricato in Moodle
  • M. AMBROSINI, Separate e ricongiunte. Le famiglie migranti attraverso i confini - Mondi migranti 1: 37-44.. Milano: Franco Angeli, 2009. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle
  • L. TRAPPOLIN, The Construction of Lesbian and Gay Parenthood in Sociological Research <<Interdisciplinary Journal of Family Studies>>. Padova: --, 2016. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle
  • P. BONIZZONI, Maternità in transito: negoziare le geografie familiari in uno scenario transnazionale - Rassegna Italiana di Sociologia, a. LIII, n. 4. Bologna: Il MUlino, 2012. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle
  • A:M:TOFFANIN, Tra innamoramenti e dis-illusioni. L’esperienza amorosa in storie di violenza e migrazione - Rassegna Italian di Sociologia 4. Bologna: Il Mulino, 2014. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle
  • E.NALDINI, “...Un’emozione fortissima...Desideri, piani e strategie di cura in coppie in attesa del primo figlio"-Rassegna Italiana di Sociologia. Bologna: Il Mulino, 2014. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle Cerca nel catalogo
  • A.M. TOFFANIN, P.PASIAN, Richiedenti asilo e rifugiate nello Sprar. Contraddizioni nel sistema d’accoglienza - Mondi Migranti 1. Milano: Franco Angeli, 2018. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle
  • F.A. VIANELLO, Continuità e confini tra vita pubblica e vita privata. La doppia presenza delle assistenti familiari -AboutGender 1(2). Genova: --, 2012. ARTICOLO A SCELTA -Verrà caricato in Moodle

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Story telling
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Fame Zero Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Consumo e produzione responsabili