Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
ASTRONOMIA
Insegnamento
INTERFEROMETRIA ASTRONOMICA
SCP7081358, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ASTRONOMIA
SC1173, ordinamento 2010/11, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum ASTRONOMIA [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ASTRONOMICAL INTERPHEROMETRY
Sito della struttura didattica http://astronomia.scienze.unipd.it/2017/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dfa/course/view.php?idnumber=2017-SC1173-001PD-2017-SCP7081358-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURO D'ONOFRIO FIS/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Astronomico-tecnologico FIS/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione Interferometria Astronomica 2017-2018 01/10/2018 30/11/2019 D'ONOFRIO MAURO (Presidente)
LAZZARIN MONICA (Membro Effettivo)
CASOTTO STEFANO (Supplente)
1 Commissione Interferometria Astronomica 2017-2018 01/10/2017 30/09/2018 D'ONOFRIO MAURO (Presidente)
LAZZARIN MONICA (Membro Effettivo)
CASOTTO STEFANO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: L'insegnamento richiede la conoscenza delle trasformate di Fourier e una buona conoscenza delle nozioni di analisi matematica. È consigliato aver frequentato l'insegnamento di Ottica Applicata del Corso di Laurea in Astronomia per possedere le conoscenze di base dell'ottica astronomica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà le conoscenze avanzate di interferometria astronomica nell'ottico e nel radio e imparerà a ridurre i dati interferometrici ottenuti con l'Atacama Large Millimiter Array (ALMA) e il Very Large Telescope Interferometer (VLTI) dell'European Southern Observatory (ESO).
Modalita' di esame: L'esame è orale e consiste in un colloquio sugli argomenti trattati nell'insegnamento.
Criteri di valutazione: Saranno valutate la partecipazione e l'impegno profuso durante le lezioni, le completezza delle conoscenze acquisite, la proprietà di linguaggio, la capacità di analisi e interpretazione dei dati interferometrici.
Contenuti: 1) Nozioni di base di astronomia ottica e radio.
2) Telescopi ottici e radio telescopi. Risoluzione e tecniche osservative.
3) Elementi di interferometria.
4) Interferometria ottica e radio.
5) Il piano UV.
6) Sintesi di immagine in ottico e radio.
7) Elementi di disturbo e calibrazione delle osservazioni interferometriche.
8) Esercitazioni sulla riduzione dei dati interferometrici in aula informatica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali ed esercitazioni di riduzione dati interferometrici ottenuti con ALMA e VLTI.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense e presentazioni PowerPoint delle lezioni fornite dal docente attraverso il sito Moodle dell'insegnamento.
Testi di riferimento: