Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE DELLA NATURA
Insegnamento
DIVULGAZIONE E MUSEOLOGIA NATURALISTICA
SCO2045688, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLA NATURA
SC1178, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIVULGATION AND NATURAL SCIENCE MUSEOLOGY
Sito della struttura didattica http://scienzenaturali.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2018-SC1178-000ZZ-2017-SCO2045688-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DIETELMO PIEVANI M-FIL/02
Altri docenti ELENA CANADELLI M-STO/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative GEO/06 3.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative GEO/07 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline agrarie, gestionali e comunicative M-PED/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 1.0 16 9.0
LEZIONE 11.0 88 187.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 DIVULGAZIONE E MUSEOLOGIA NATURALISTICA 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 PIEVANI DIETELMO (Presidente)
CANADELLI ELENA (Membro Effettivo)
PAGANI LUCA (Supplente)
6 DIVULGAZIONE E MUSEOLOGIA NATURALISTICA 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 CANADELLI ELENA (Presidente)
PIEVANI DIETELMO (Membro Effettivo)
PAGANI LUCA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' prevista la padronanza dei contenuti disciplinari, nell’ambito delle scienze della natura e della biologia evoluzionistica, di norma acquisiti in un corso triennale. E' inoltre richiesto l'interesse per la comunicazione e la didattica della scienza, e più in generale per i temi connessi a scienza e società.
Conoscenze e abilita' da acquisire: DIVULGAZIONE NATURALISTICA
- Conoscenza aggiornata delle problematiche generali della divulgazione e della didattica scientifico-naturalistica;
- applicazione delle tecniche della comunicazione didattica più avanzata in contesti formali ed informali;
- applicazione dei metodi dell’insegnamento scientifico a sceneggiature didattiche formali /informali;
- conoscenze sulla comunicazione della scienza interattiva, multimediale e partecipativa;
- studio di casi di successo di comunicazione della scienza (festival scientifici, mostre scientifiche, teatro scientifico, etc.)

MUSEOLOGIA NATURALISTICA
Far acquisire i fondamenti teorici e metodologici necessari ad operare in un museo naturalistico ed in strutture dedicate all’educazione e divulgazione scientifiche, in una prospettiva di servizio della comunità e in un contesto contemporaneo, avendo consapevolezza della storia della museologia scientifica e dei suoi più recenti avanzamenti.
Modalita' di esame: DIVULGAZIONE NATURALISTICA
Si prevede una prova pratica che consiste o in un elaborato individuale, su un argomento concordato con il docente, che simuli una sintetica sceneggiatura didattica informale/formale o un’attività di divulgazione e disseminazione, oppure nella realizzazione effettiva di un progetto di divulgazione naturalistica. Può talvolta rendersi necessario un esame orale integrativo, consistente in un colloquio sui temi trattati e una discussione sull’elaborato.

MUSEOLOGIA NATURALISTICA
Elaborato prodotto dallo studente su temi trattati durante il corso e concordati con il docente (es. progetti di allestimento di un museo o di una sala, revisione di strutture esistenti, progetti di divulgazione ed educazione, progetti di gestione e valorizzazione delle collezioni etc.); gli elaborati dovranno dimostrare originalità nell’applicazione delle conoscenze ad un progetto pratico.
Criteri di valutazione: - Esercitazioni di gruppo in aula, disponibilità al lavoro in team;

- Personalizzazione, autonomia, interiorizzazione dei contenuti proposti attraverso la progettazione originale dell’elaborato o dell'esperienza di divulgazione sul campo;

- La frequenza è obbligatoria dato il carattere interattivo e operativo del corso.
Contenuti: DIVULGAZIONE NATURALISTICA
A. ELEMENTI DI DIDATTICA DISCIPLINARE:
- Teorie e modelli di apprendimento (breve excursus storico e ricaduta sui modelli di istruzione e sulle pratiche didattiche), stili di apprendimento
- Progettare interventi didattico/formativi
- Didattica e metodo scientifico
- Didattica formale e didattica informale

B. COMUNICAZIONE E DIVULGAZIONE:
- Struttura del processo di comunicazione, barriere comunicative
- Stili comunicativi
- La percezione pubblica della scienza
- La comunicazione scientifica: scopi, mezzi, metodi
- La divulgazione scientifica nella scienza del XXI secolo
- Progettare la comunicazione: casi concreti di studio
- Il ruolo del linguaggio e dell'argomentazione nella formazione scientifica

C - Comunicare la scienza nei linguaggi di oggi: scritto, orale, video, radio, tv, social media, etc.

MUSEOLOGIA NATURALISTICA
-Storia della museologia scientifica, definizioni di museo, tipi di museo e il concetto di museo contemporaneo.
-Cenni sulla normativa nazionale e regionale.
-Le funzioni dei musei: ricerca scientifica, conservazione e valorizzazione. Le collezioni: aspetti di conservazione e catalogazione.
-I musei scientifici per la biodiversità.
-Le esposizioni permanenti e temporanee: aspetti di museologia, museografia e museotecnica.
-Il deposito del museo come luogo di conservazione ed valorizzazione.
-Musei e comunicazione: attività educative e divulgative, i musei e i media, nuovi linguaggi nei musei (lettura, teatro, musica, arte, spettacolo).
-Museo accessibile: analisi dei diversi target, tra bisogni e strategie di comunicazione.
-Le professioni nei musei.
-La progettazione museale: allestimenti, politica di acquisizione delle collezioni, attività educativa. La sicurezza nei musei scientifici.
-Musei e web
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: DIVULGAZIONE NATURALISTICA
Il corso è svolto alternando lezioni frontali dialogate, con ausili multimediali, a metodologie più interattive: riflessioni guidate, brainstorming, simulazioni, esercitazioni guidate, web-quest, studi di caso, ove possibile anche con l'intervento di ospiti esterni.

MUSEOLOGIA NATURALISTICA
Brainstorming
Lezioni frontali e case-studies analizzati in classe
Visite a musei dell’Ateneo e del territorio (analisi critica delle esposizioni, depositi, spazi di servizio; incontro con gli operatori del settore: direttori, conservatori, tecnici).

Frequenza obbligatoria.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: DIVULGAZIONE NATURALISTICA
Sarà fornito materiale preparato dal docente in formato PDF e multimediale corredato da una ricca bibliografia e sitografia relativa alle specifiche parti del programma e agli studi di caso. La bibliografia d'esame sarà suddivisa in una parte istituzionale uguale per tutti (su didattica e comunicazione della scienza) e nell'approfondimento di uno studio di caso.


MUSEOLOGIA NATURALISTICA
Appunti di lezione, articoli di riviste e testi di base
Sitografia di supporto e studio di casi. La bibliografia d'esame sarà suddivisa in una parte istituzionale uguale per tutti (su didattica e comunicazione della scienza) e nell'approfondimento di uno studio di caso.
Testi di riferimento:
  • (DIVULGAZIONE) ARTICOLI E TESTI DI RIFERIMENTI SU COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELLA SCIENZA, Saranno comunicati nelle prime lezioni. --: --, 2018.
  • (DIVULGAZIONE) ARTICOLI DI RIFERIMENTO SU COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELLE SCIENZE NATURALI, Saranno comunicati nel corso delle lezioni. --: --, 2018.
  • (MUSEOLOGIA) edited by Eric Dorfman, The Future of Natural History Museums. --: Routledge, 2018. Cerca nel catalogo
  • (MUSEOLOGIA) Aa. Vv., Muséum Manifesto: What Future without Nature?. --: Muséum national d'histoire naturelle, 2017.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Story telling
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Agire per il clima La vita sott'acqua La vita sulla Terra