Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
Insegnamento
GEOLOGIA TECNICA E PROGETTAZIONE GEOLOGICO-TECNICA
SCO2045647, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
SC1180, ordinamento 2009/10, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGINEERING GEOLOGY AND ENGINEERING GEOLOGICAL DESIGN
Sito della struttura didattica http://www.geoscienze.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea-di-secondo-livello
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Geoscienze
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/geoscienze/course/view.php?idnumber=2018-SC1180-000ZZ-2017-SCO2045647-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIO FLORIS GEO/05
Altri docenti ANDREA D'ALPAOS ICAR/02
PAOLO SCOTTON GEO/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline geomorfologiche e geologiche applicative GEO/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.33 5 3.25 3
ESERCITAZIONE 1.67 20 21.75 Nessun turno
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2009

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 FLORIS MARIO (Presidente)
SCOTTON PAOLO (Membro Effettivo)
D'ALPAOS ANDREA (Supplente)
FABBRI PAOLO (Supplente)
PICCININI LEONARDO (Supplente)
5 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 FLORIS MARIO (Presidente)
SCOTTON PAOLO (Membro Effettivo)
D'ALPAOS ANDREA (Supplente)
FABBRI PAOLO (Supplente)
PICCININI LEONARDO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Si richiedono le conoscenze di base impartite nei corsi del I anno della laurea magistrale in Geologia e Geologia tecnica (piano di studio: Geologia Tecnica).
Geotecnica
Georisorse minerarie
Geochimica applicata
Geofisica applicata
Idrologia e idraulica
Idrogeologia
Sicurezza Scavi ed elementi di Scienza delle Costruzioni
Geomorfologia applicata
Meccanica delle rocce
Sedimentology
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze nei differenti campi di applicazione della Geologia Tecnica, con particolare riguardo al riconoscimento delle problematiche relative allo studio delle condizioni di stabilità di versanti in terra e roccia, alla realizzazione di strade, opere in sotterraneo e dighe. Approfondimenti sulla valutazione e mitigazione dei rischi naturali, sugli strumenti di pianificazione nazionali e regionali del territorio con particolare riferimento al rischio idrogeologico e al rischio da valanghe di neve.
Tali conoscenze costituiranno la base per l'acquisizione di abilità specifiche nell'inserimento delle opere dell'ingegneria civile nel contesto geologico, geomorfologico e geologico-tecnico di riferimento, definendone le problematiche, le relative soluzioni da adottare nelle fasi preliminari e costruttive e gli interventi necessari per una loro corretta e sicura realizzazione.
Modalita' di esame: L'esame consiste in un colloquio e in una discussione orale su temi e argomenti presentati durante il corso.
Criteri di valutazione: Il principale criterio di valutazione è dato dal riconoscimento della capacità dello studente a razionalizzare, fondere e integrare le conoscenze geologiche di base con quelle tecniche.
Contenuti: Il corso è articolato in 2 moduli.

Modulo 1
Indagini in sito
(M. Floris)
Progettazione delle indagini
Studi preliminari
Sondaggi e pozzetti geognostici
Prove in sito
Strumentazione geotecnica

Dinamica dei versanti
(M. Floris)
Classificazione, riconoscimento e cause delle frane
Indagini da eseguire in aree franose
Principi e metodi per l’analisi del rischio di franamento
Opere di stabilizzazione e sistemazione dei pendii
Monitoraggio delle frane

Modulo 2
Introduzione alla analisi di stabilità dei pendii
(P. Scotton)
Condizioni di equilibrio di un pendio indefinito;
Metodi dell’equilibrio limite globale.

Fenomeni di intenso trasporto di massa fuori alveo
(P. Scotton)
Colate di detriti: innesco, propagazione (reologia), arresto;
Valanghe di neve: innesco, propagazione (reologia), arresto;
La laminazione delle onde di piena: serbatoi di laminazione, casse di espansione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: 4,5 CFU (36 ore) di lezioni frontali permetteranno allo studente di apprendere gli aspetti teorici fondamentali delle problematiche collegate alla professione del geologo e del suo ruolo negli ambiti geologico-tecnici delle progettazioni e in quelli geologico-ambientali della mitigazione dei rischi geologici.
1,5 CFU (18 ore) di esercitazioni nell’ambito del 2° modulo. Per ogni argomento trattato, è prevista una esercitazione di approfondimento in aula. È previsto l’uso di software, da usare in aula, distribuito dal docente.
Una escursione in campagna e alcuni incontri, in aula e sul campo, con geologi e ingegneri professsionisti, completeranno il percorso formativo dello studente, mettendolo a contatto con le realtà lavorative e le principali problemtatiche della professione del Geologo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense e slide delle lezioni forniti all'inizio del corso.

Download materiali di studio (moodle)
https://elearning.unipd.it/geoscienze/
Testi di riferimento:
  • González de Vallejo, Luis I., GeoingegneriaLuis I. González de Vallejo ... [et al.]. Milano: Pearson, 2005. Cerca nel catalogo
  • Scesi, Laura; Papini, Monica, <<1: Il >>rilevamento geologico-tecnicoLaura Scesi, Monica Papini, Paola Gattinoni. Milano: CEA, 2001. Cerca nel catalogo
  • L. Scesi, M. Papini, P. Gattinoni, Geologia Applicata, Volume 2, Applicazione ai progetti di ingegneria civile. --: Ambrosiana, --. Cerca nel catalogo
  • L. Scesi, M. Papini, P. Gattinoni, L. Longoni, Geologia Tecnica. --: Ambrosiana, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Software professionali e sperimentali per l'analisi di stabilità dei versanti

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Acqua pulita e igiene La vita sulla Terra