Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
DIRITTO DEL LAVORO
LE03101957, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LABOUR LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MANUELA SALVALAIO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative IUS/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 SALVALAIO MANUELA (Presidente)
SITZIA ANDREA (Membro Effettivo)
CONZ MATTEO (Supplente)
POGGESCHI GIOVANNI (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' consigliata la frequenza del Corso di Diritto Pubblico e Privato prima di sostenere l'esame di Diritto del Lavoro.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del Corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti metodologici e le nozioni di base necessari per reperire, comprendere ed applicare l'insieme delle norme aventi ad oggetto i rapporti individuali di lavoro e le relazioni sindacali, sia nel settore pubblico che privato.
Modalita' di esame: Prova scritta.
Criteri di valutazione: Sarà valutata positivamente la frequenza delle lezioni, con possibilità di accedere ad un pre appello d'esame riservato esclusivamente ai frequentanti.
Contenuti: Le fonti di disciplina. Il lavoro autonomo, subordinato e parasubordinato. La costituzione del rapporto di lavoro. Le tipologie contrattuali. Nozioni generali sui poteri e doveri del datore di lavoro e diritti e doveri dei lavoratori. Modificazione ed estinzione del rapporto di lavoro. La tutela dei diritti dei lavoratori. Nozioni generali sul rapporto di lavoro pubblico.Nozione e origini del diritto sindacale. La libertà sindacale e l'organizzazione sindacale. La nozione di rappresentatività sindacale. Il contratto collettivo nel settore pubblico e privato. Lo sciopero. Escluso capitolo VII.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso si svilupperà attraverso lezioni e seminari di approfondimento su temi specifici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: E' obbligatorio utilizzare durante lo studio della materia anche le fonti normative citate a lezione e nel testo, reperibili sul sito www.normattiva.it, nonchè avere copia integrale della Costituzione e del Titolo V del Codice civile.
Testi di riferimento:
  • Proia, Manuale di Diritto del Lavoro. Vicenza: Wolters Kluwer CEDAM, 2016. Cerca nel catalogo