Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
TRADUZIONE SPECIALIZZATA FRANCESE 1
SUP6075922, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FRENCH SPECIALISED TRANSLATION 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-IF0314-000ZZ-2017-SUP6075922-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione FRANCESE, ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA ISABEL GONZALES REY

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3051790 LINGUA, LINGUISTICA E TRADUZIONE FRANCESE 1 MARIA ISABEL GONZALES REY LE0613

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue moderne L-LIN/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 1920 01/10/2019 30/11/2020 HENROT GENEVIEVE MARIE (Presidente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Membro Effettivo)
TUTIN AGNES CATHERINE (Membro Effettivo)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)
4 1819 01/10/2018 30/11/2019 HENROT GENEVIEVE MARIE (Presidente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)
3 aa1718 - Henrot 01/10/2017 30/11/2018 HENROT GENEVIEVE MARIE (Presidente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)
2 aa1718 - Gonzales Rey 01/10/2017 30/08/2018 GONZALES REY MARIA ISABEL (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Membro Effettivo)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)
1 aa1617 01/10/2016 30/11/2017 HENROT GENEVIEVE MARIE (Presidente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Membro Effettivo)
BETTONI ANNA (Supplente)
PIACENTINI MIRELLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Viene richiesta in ingresso un'approfondita conoscenza della lingua francese nelle sue quattro abilità (comprensione/espressione, scritta/orale), al livello B2+ consolidato/C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Viene richiesta inoltre una conoscenza metaliguistica approfondita e strutturata della lingua, nei suoi vari aspetti teorici attinenti alla fonologia e fonetica, alla morfologia e alla sintassi. Si aspetta una pratica diffusa della traduzione, con cognizione delle nozioni di registri e di tipologia dei testi e buona gestione degli strumenti di base (dizionari, grammatiche di riferimento...)
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del I° anno del Corso Magistrale (4° livello di lingua francese), si prevede la padronanza del livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue nelle sue quattro abilità (comprension/espressione, scritta/orale). Tale livello linguistico costituisce infatti il prerequisito per l'apprendimento di prestazioni pratiche professionali di alto livello, quali la traduzione specializzata e l'interpretazione.
Modalita' di esame: 1) LESSICOLOGIA, SEMANTICA, COLLOCAZIONI e FRASEOLOGIA: prova scritta di applicazione analitica dei principi e metodi della lessicologia, della semantica e della fraseologia; prova orale sui concetti teorici della semantica e della fraseologia e sulla conoscenza di espressioni recensite a lezione.
2) INTERPRETAZIONE: vincolata al previo superamento dei laboratori di interpretazione consecutiva e di liaisons, una simulazione in laboratorio sottopone allo studente un breve discorso originale in lingua francese da interpretare in lingua italiana registrandolo in laboratorio multimediale e consegnandolo su file audio.
Criteri di valutazione: 1) LESSICOLOGIA, SEMANTICA, COLLOCAZIONI e FRASEOLOGIA: conoscenza articolata della teoria, dei concetti e metodi della lessicologia, della semantica e della fraseologia contemporanea. Capacità applicativa a testi autentici, di natura scientifica e tecnica.
2) INTERPRETAZIONE: padronanza delle tecniche d'interpretazione; prestazioni linguistiche di livello professionale, sia nell'uso dei registri e termini appropriati, sia nella qualità e precisione della pronuncia e dell'intonazione.
Contenuti: 1) LESSICOLOGIA, SEMANTICA, COLLOCAZIONI e FRASEOLOGIA (II° semestre, Prof. Henrot): Panoramica delle teorie lessicologiche, semantiche e fraseologiche in ambito francese. Principi e metodi di analisi lessicale, semantica e fraseologica. Esercitazioni analitiche su corpus tecnico e scientifico autentico, con seminari in presenza e attività a distanza su piattaforma dedicata (Moodle).
2) INTERPRETAZIONE (I° e II° semestre, dott. Labastie e Montfort)
- CONSECUTIVA (dott. Labastie): propedeutica all'interpretazione simultanea, l'interpretazione consecutiva comprende attività di mediazione e capacità di sintesi spesso richieste in ambito lavorativo;
- SIMULTANEA (dott. Labastie): esercitata in laboratorio, l'interpretazione simultanea, graduata nelle sue difficoltà, mira a prestazioni professionali in interpretazione di conferenza;
- LIAISONS (dott. Montfort): frequentissima in ambito professionale, la "Liaison" si fonda su capacità strategiche e mnemoniche ottenute tramite consapevolezza teorica e allenamento pratico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: 1) LESSICOLOGIA, SEMANTICA, COLLOCAZIONI e FRASEOLOGIA: lezioni teoriche in presenza con supporto illustrativo; sessioni seminariali di esercitazioni analitiche; esercitazioni individuali a distanza su piattaforma dedicata.
2) SIMULTANEA: in regime di simulazione professionale, i vari tipi d'interpretazione vengono esercitati con attività pratica svolta in presenza, guidata, monitorata e commentata dall'esperta linguistica. Viene fatto uso di un laboratorio multimediale performante. Frequenza obbligatoria: 80% per l'accesso alle prove in itinere.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: LINGUISTICA: Oltre ai testi di sintesi e strumenti di lavoro indicati in bibliografia (1-4), una lista di letture brevi per le attività seminariali sarà fornita all'inizio del corso tramite piattaforma didattica dedicata.
PRATICA INTERPRETATIVA: Oltre ai testi di sintesi indicati in bibliografia (5-8), i dossier di preparazione tematica e lessicale agli argomenti trattati in interpretazione vengono forniti a scadenza fissa rispetto alla seduta pratica.
Tutti i materiali indicati in bibliografia sono ogetto di studio.
Testi di riferimento:
  • Yaguello, Marina (éd.), Le Grand Lvre de la langue française (p. 391-491; 91-153). Paris: Seuil, 2003. Cerca nel catalogo
  • Touratier, Christian, La Sémantique. Paris: Colin, "Cursus Lettres", 2010. Cerca nel catalogo
  • Rat, Maurice, Dictionnaire des expressions et locutions traditionnelles.. Paris: Larousse, 2007. tascabile Cerca nel catalogo
  • Le Robert, Dictionnaire des combinaisons de mots. Les synonymes en contexte. Paris: Le Robert, "Les usuels", 2007. tascabile Cerca nel catalogo
  • Le Robert, Les faux-amis aux aguets. Milano: Zanichelli, --. Cerca nel catalogo
  • Caburlotto, Claudia, "Appunti di consecutiva" Manuale teorico-pratico di interpretazione consecutiva dal francese all'italiano con esercitazioni ed esempi. --: Gruppo Editoriale Viator, --. Cerca nel catalogo