Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
TRADUZIONE SPECIALIZZATA RUSSA 1
SUP6075925, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RUSSIAN SPECIALISED TRANSLATION 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-IF0314-000ZZ-2017-SUP6075925-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione RUSSA, ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Docenti
Responsabile ROSANNA BENACCHIO L-LIN/21

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3051996 LINGUA, LINGUISTICA E TRADUZIONE RUSSA 1 ROSANNA BENACCHIO LE0613
SUP6076741 LINGUA, LINGUISTICA E TRADUZIONE RUSSA 2 ROSANNA BENACCHIO LE0613
SUP6076039 TRADUZIONE SPECIALIZZATA RUSSA 2 ROSANNA BENACCHIO IF0314

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue moderne L-LIN/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 1819 01/10/2018 30/11/2019 BENACCHIO ROSANNA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
RUVOLETTO LUISA (Membro Effettivo)
CRIVELLER CLAUDIA (Supplente)
NOVOKHATSKYI DMYTRO (Supplente)
POSSAMAI DONATELLA (Supplente)
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 BENACCHIO ROSANNA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
RUVOLETTO LUISA (Membro Effettivo)
CRIVELLER CLAUDIA (Supplente)
POSSAMAI DONATELLA (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 BENACCHIO ROSANNA (Presidente)
NOSILIA VIVIANA (Membro Effettivo)
RUVOLETTO LUISA (Membro Effettivo)
CRIVELLER CLAUDIA (Supplente)
NOVOKHATSKYI DMYTRO (Supplente)
POSSAMAI DONATELLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Avere conseguito una laurea triennale (o titolo equivalente) in Lingua russa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è quello di consentire allo studente del biennio magistrale (indipendentemente dal corso di laurea cui appartiene, LMLCC o LMLLA) di approfondire le sue conoscenze relative alla lingua russa, con particolare riferimento alle abilità traduttive dal russo in italiano.

Il corso riguarda sia il I che il II anno di entrambi i corsi di laurea. Va da sé che il giudizio sulle competenze acquisite sarà dato in considerazione dell'anno di corso frequentato.

Nel I anno do corso, inoltre, verranno sviluppate competenze linguistiche nell'ambito della produzione orale (Conversazione) e scritta (Traduzione e Sintesi testuale), rispettivamente per gli studenti di LMLCC o LMLLA).
Modalita' di esame: Per quanto riguarda la didattica frontale, per tutti gli studenti (LMLCC e LMLLA) è prevista una prova finale scritta e, dopo il suo superamento(nonché dopo il superamento delle prove relative alla didattica assistita), orale.
Per accedere all'esame orale gli studenti sono tenuti, oltre che alla conoscenza del programma svolto durante le lezioni, alla lettura in lingua originale di un determinato numero di pagine che saranno indicate concordemente dal docente di lingua e da quello di letteratura. Il numero delle pagine sarà di 100 per gli studenti del I anno e 150 per quelli del II. Qualora lo studente avesse già scelto l'argomento della tesi di laurea, le letture possono riguardare anche tale argomento.

Per quanto riguarda la didattica assistita, destinata agli studenti del I anno, per tutte le abilità su cui si svolgono le esercitazioni è prevista una prova finale che sarà o orale (Conversazione) o scritta (Traduzione e Sintesi testuale).

Il voto finale terrà presenti tutte le prove parziali superate.

Gli studenti del II anno possono frequentare la didattica assistita superando poi le prove(senza l'indicazione del voto), conseguendo così 3CFU da registrare come "Altra attività (Laboratorio di Lingua russa)".
Criteri di valutazione: Saranno valutate positivamente: la sicurezza nelle competenze grammaticali e traduttologiche; la scioltezza nella conversazione; la capacità di produrre testi scritti corretti, sia che questi consistano in traduzione (competenza richiesta agli studenti LMLCC), sia in composizione di tipo letterario (per gli studenti LMLLA).
Contenuti: Il corso frontale (Prof. Rosanna Benacchio) si orienterà soprattutto sul Lessico e sulla Sintassi del Russo, trattati in ottica traduttologica.

Per quanto riguarda la didattica assistita, il programma per gli studenti del 1 anno sarà organizzato come segue:
- Conversazione (Dr. Borozdina) con prova finale orale (per studenti LLA e LCC).
- Sintesi testuale (Dr. Borozdina) con prova finale scritta (per studenti LLA).
- Traduzione (Dr. Kandybina) con prova finale scritta (per studenti LCC).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività di insegnamento previste sono di natura diversa a seconda della competenza che si intende sviluppare.

L'acquisizione delle competenze traduttologiche (ottenuta soprattutto tramite l'analisi del lessico, delle combinazioni fraseologiche e delle costruzioni sintattiche presenti in testi di diversa tipologia) si baserà su lezioni frontali, supportate anche da risorse elettroniche come il Nacional'nyj korpus russkogo jazyka.

Per lo sviluppo delle competenze orali si fa frequente ricorso alla proiezione di films in lingua russa.

L'avvio alla scrittura avviene tramite esercitazioni di traduzione o composizione letteraria assegnate anche a casa, corrette e commentate in classe.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si richiama l'attenzione sul Nacional'nyj korpus russkogo jazyka e su altri siti atti a potenziare l'apprendimento della lingua russa.
Testi di riferimento:
  • Jakobson R., Aspetti linguistici della traduzione in Saggi di linguistica generale. Milano: Feltrinellii, 1992. Cerca nel catalogo
  • Peeter Torop, a cura di Bruno Osimo, La traduzione totale. Tipi di processo traduttivo nella cultura. Milano: Hoepli, 2010. Cerca nel catalogo
  • Dobrovolskaja J., Il russo: l’abc della traduzione. Venezia: Cafoscarina, 1997. Cerca nel catalogo
  • Lasorsa C., Jampol'skaja A., La traduzione all'Università. Roma: Bulzoni, 2001. Cerca nel catalogo
  • Fici F. Jampol'skaja A., La lingua russa del 2000. Le forme verbali dell'italiano e del russo. Problemi di interpretazione e di traduzione. Firenze: Le Lettere, 2009. Cerca nel catalogo