Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE
LEO2043745, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FILOLOGIA E CRITICA [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIEVAL ITALIAN LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0611-001PD-2017-LEO2043745-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ELISABETTA SELMI L-FIL-LET/10

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE01119586 LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE ELISABETTA SELMI LE0613
LE01119586 LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE ELISABETTA SELMI LE0613
SUP4065568 LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE ELISABETTA SELMI IA1862

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingua e Letteratura italiana L-FIL-LET/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 1920 01/10/2019 30/11/2020 SELMI ELISABETTA (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZINATO EMANUELE (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)
5 1819 01/10/2018 30/11/2019 SELMI ELISABETTA (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZINATO EMANUELE (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 SELMI ELISABETTA (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZINATO EMANUELE (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza della storia della letteratura italiana del Duecento e del Trecento
Buona padronanza degli strumenti retorici e stilistici di analisi dei testi e del lessico dell'italiano antico
Conoscenze generali di filologia medievale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Un'approfondita conoscenza della tradizione lirica medievale
Una sicura padronanza del lessico lirico della poesia medievale
Una spiccata intelligenza critica dei testi oggetto di studio, storicamente contestualizzati.
Modalita' di esame: Prova orale con colloquio d'esame relativo sia al dibattito sulla storiografia critica dell'età medievale, con particolare riferimento alla lirica del Duecento e del Trecento, sia alle questioni filologiche ed ermeneutiche e alla lettura puntuale e al commento delle Rime di Cavalcanti, del Canzoniere e dei Trionfi di Petrarca.
Criteri di valutazione: Nella prova d'esame verranno valutati:
il livello raggiunto di competenza terminologica e critica
il livello di competenza ermeneutica e filologica raggiunto nell'approccio e nell'interpretazione dei testi
la capacità di contestualizzazione, la conoscenza dei modelli della cultura e delle forme dell'intertestualità, la padronanza dei riferimenti interdisciplinari
Contenuti: La tradizione lirica:
1. Guido Cavalcanti: le "Rime"
2. Francesco Petrarca: Canzoniere e Trionfi

Tra 'autobiografia' e 'mitografia poetica':
1. Dante, dalla "Vita Nova"
2. Petrarca, dal "Secretum"
3. Petrarca, dalle "Familiari"
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Guido Cavalcanti, Rime, a cura di M. Ciccuto. Milano: BUR, Rizzoli, 2014.
  • Guido Cavalcanti, Rime, a cura di G. Inglese e R. Rea. Roma: Carocci, 2011. Cerca nel catalogo
  • Antonio Gagliardi, Guido Cavalcanti: poesia e filosofia. Alessandria: Edizioni dell'Orso, 2001. Cerca nel catalogo
  • Guglielmo Gorni, Guido Cavalcanti: Dante e il suo "primo amico". Roma: Aracne, 2009. Cerca nel catalogo
  • (a cura di) Rossend Arqués, Guido Cavalcanti laico e le origini della poesia europea nel 7 centenario della morte. Alessandria: Edizioni dell'Orso, 2004.
  • Enrico Fenzi, La canzone d'amore di Guido Cavalcanti e i suoi antichi commenti. Milano: Ledizioni, 2015. Cerca nel catalogo
  • Dante, Rime, Vita Nova, De vulgari eloquentia, a cura di M. Santagata. Milano: Mondadori Meridiani, 2011. Cerca nel catalogo
  • Francesco Petrarca, Il mio Secreto, a cura di E. Fenzi. Milano: Mursia, 2012. Cerca nel catalogo
  • Francesco Petrarca, Triumphi, a cura di M. Ariani. Milano: Mursia, 1988. Cerca nel catalogo
  • (a cura di Claudia Berra), Motivi e Forme delle Familiari di Petrarca. Milano: Cisalpino, 2003. Cerca nel catalogo
  • Francesco Petrarca, Posteritati, a cura di G. Villani. Roma: Salerno, 1990.