Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
Insegnamento
ECONOMIA E PROGRAMMAZIONE ORGANIZZATIVA (MOD.C)
SUP4060940, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
SU2089, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ECONOMICS AND ORGANISATIONAL PLANNING (MOD.C)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO

Docenti
Responsabile ANDREA DI LENNA

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
SUP4060937 ETICA ED ECONOMIA NELLE ORGANIZZAZIONI E CULTURA DELL' APPRENDIMENTO PERMANENTE (C.I.) ANDREA PORCARELLI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline politiche, economiche e giuridiche SECS-P/10 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Esame di Cultura e politiche dell'apprendimento permanente:
-definire la dimensione politica del lifelong learning;
-esaminare le caratteristiche delle odierne knowledge societies con riferimento alla centralità del lifelong learning;
-identificare alcuni temi centrali del dibattito europeo e internazionale sul lifelong learning;
- approfondire il tema delle competenze, mettendo a confronto documenti internazionali e normativa italiana.
Esame di Economia e Programmazione organizzativa:
-analizzare tendenze e assetti collaborativo-competitivo di un settore di servizi;
-identificare gli aspetti strategici e gestionali di base per lo start-up di un'impresa nel settore dei servizi socio-assistenziali o in altri settori nei quali attivare sevizi educativi e/o formativi (business plan);
-riconoscere gli elementi fondanti del modello di bilancio.
Esame di Etica nelle organizzazioni:
-conoscenza del significato dei concetti fondamentali dell'etica della professione, quali azione, decisione, intenzione, responsabilità e virtù;
-approfondimento di alcuni aspetti etici delle organizzazioni educative, come i criteri per selezionare e formare i collaboratori, il ruolo delle motivazioni nella vita professionale, l'etica delle relazioni interpersonali, le relazioni di potere;
-apprendimento del metodo per valutare i casi etici, sia in vista della decisione, sia in vista della soluzione dei conflitti che si possono presentare nelle organizzazioni educative e formative.
Modalita' di esame: Esame finale Cultura e politiche dell'apprendimento permanente: scritto (domande chiuse e aperte)
Esame finale di Economia e Programmazione organizzativa: scritto con esercizi e domande aperte
Esame finale di Etica nelle organizzazioni: orale.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione che verranno applicati in sede di esame per ciascuno dei tre moduli sono i seguenti:
-adeguata conoscenza e padronanza della materia oggetto d'esame, con particolare riferimento alla bibliografia fondamentale;
-chiarezza espositiva e capacità di sintesi;
-capacità di argomentare in modo pertinente ed esaustivo;
-capacità di rielaborare in modo critico, originale e costruttivo i temi di studio.
Inoltre, si specifica che, poiché ciascun modulo si svolgerà in modalità blended, la valutazione avrà come oggetto sia la parte online sia i contenuti delle lezioni in presenza. Pertanto, il voto finale di ciascun modulo risulterà dalla combinazione del risultato ottenuto nella parte online (che peserà per un terzo, ovvero 30%) e nell'esame in presenza (che peserà per due terzi, ovvero 70%). Il voto finale del corso integrato (18 CFU) risulterà, infine, dalla media aritmetica dei tre voti finali riportati.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Il corso si propone di far acquisire agli studenti gli schemi concettuali elementari finalizzati a:
- analizzare le dinamiche collaborative e competitive di un settore (in particolare di servizi);
- identificare gli aspetti strategici e gestionali di base per lo start-up di un'impresa nel settore dei servizi socio-assistenziali o in altri settori dove attivare servizi educativi e/o formativi;
- acquisire la capacità di redigere il business plan relativo ad una nuova iniziativa imprenditoriale;
- conoscere il significato delle principali variabili economico-finanziarie e il funzionamento degli investimenti;
- comprendere come reperire risorse/ finanziamenti per avviare nuove idee imprenditoriali
- conoscere i principali elementi riguardanti i contratti di lavoro, gli aspetti retributivi e di costo del lavoro per il funzionamento di una nuova impresa;
- analizzare e comprendere le variabili della motivazione delle persone e della loro valutazione in una start-up nel processo di generazione del valore.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento di basa su lezioni frontali che prevedono un'ampia partecipazione degli studenti, sia attraverso la discussione di casi che di esercitazioni.
Il materiale utilizzato durante ogni lezione viene reso disponibile in anticipo agli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale sarà integrato da slides rese disponibili agli studenti prima delle lezioni.
Testi di riferimento:
  • Noe, Raymond A., Hollenbeck, Barry Gerhart, Wright, Patrick R., Gestione delle Risorse Umane. Milano: Apogeo, 2013. SECONDA ED. Cerca nel catalogo