Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
Insegnamento
METODOLOGIA DELLA RICERCA E QUALITA' DEI SERVIZI EDUCATIVI (C.I.)
SUP6074506, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
SU2089, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RESEARCH METHODOLOGY AND QUALITY OF EDUCATIONAL SERVICES (C.I.)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA

Docenti
Responsabile CRISTINA ZAGGIA M-PED/04

Moduli che appartengono al corso integrato
Codice Insegnamento Responsabile
SUP6074508 METODOLOGIA DELLA RICERCA EDUCATIVA (MOD.A) VALENTINA GRION
SUP6074507 VALUTAZIONE DELLA QUALITA' DEI SERVIZI (MOD. B) CRISTINA ZAGGIA

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione  
Anno di corso  
Modalità di erogazione frontale

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 ZAGGIA CRISTINA (Presidente)
GRION VALENTINA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Fondamenti di pedagogia sperimentale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti al termine del modulo integrato saranno in grado di:
1.conoscere e applicare metodi e strumenti di ricerca
2.costruire un disegno di ricerca empirica di tipo qualitativo e/o quantitativo
3.condurre un lavoro di ricerca ed elaborarne un report
4.individuare, discutere, applicare indicatori e criteri di valutazione di attività e prodotti
5.svolgere attività di valutazione fra pari, produrre giudizi valutativi e fornire feedback ai colleghi
6.definire e utilizzare la terminologia riguardante la ricerca, la valutazione e la qualità dei servizi
7.classificare scopi, tipologie, dimensioni, strumenti, attori e usi della valutazione
8.presentare e comparare i diversi modelli di valutazione della qualità gestionale, sociale e ambientale dei servizi
9.discutere e problematizzare l’applicazione di modelli di qualità del servizio ai servizi alla persona
10.esaminare i requisiti richiesti per l'accreditamento delle strutture sanitarie, sociali e socio sanitarie
11.individuare e definire indicatori per valutare la qualità di interventi, progetti e servizi
12.costruire uno strumento di valutazione
13.predisporre in gruppo un piano di valutazione di un servizio educativo
Modalita' di esame: Per tutti, frequentanti e non, l'esame (che vale 2/3 del voto finale) si svolge attraverso:
-una prova strutturata individuale da svolgersi in ambiente on line, relativamente ai testi indicati in bibliografia (risultati di apprendimento relativi ai risultati di apprendimento 1 e 6 (Modulo di Metodologia della ricerca educativa), e 7,8,9 e 10 (Modulo di Valutazione della qualità dei servizi)
-l’elaborazione di gruppo: di un report di ricerca che illustri e descriva il progetto di ricerca condotto dagli studenti durante il Modulo di Metodologia della ricerca educativa (risultati di apprendimento 1, 2 e 3); di uno strumento di valutazione (risultato di apprendimento 12) relativamente al Modulo di Valutazione della qualità del servizio

Il punteggio ottenuto nell'attività online (obbligatoria per tutti) vale 1/3 del voto finale. L’attività on line verrà valutata secondo criteri quantitativi (numero di accessi, interventi) e qualitativi (ruolo giocato dallo studente nel lavoro di gruppo, pertinenza degli interventi e dei processi messi in atto), permetterà di valutare i risultati di apprendimento relativi ai risultati di apprendimento 4 e 5 (Modulo di Metodologia della ricerca educativa) e 11 e 13 (Modulo di Valutazione della qualità dei servizi)
Criteri di valutazione: Il grado di apprendimento delle conoscenze e delle abilità attese al termine dell'insegnamento viene valutato attraverso le modalità di esame sopra descritte.

Criteri di valutazione della prova scritta:
-correttezza delle risposte
-completezza delle risposte

Criteri di valutazione del report:
-esaustività della descrizione
-chiarezza dell’esposizione
-criticità e riflessività dell’argomentazione
-uso del linguaggio specifico

Criteri per la valutazione di un piano di valutazione di un servizio educativo:
-completezza del piano di valutazione
-sostenibilità del piano di valutazione

Sulla base del programma effettivamente svolto e dei bisogni emersi dal gruppo di studenti verranno definiti più specifici indicatori di valutazione condivisi con gli studenti stessi.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Flipped classroom
  • Peer feedback
  • Peer assessment
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Lavoro dignitoso e crescita economica Consumo e produzione responsabili