Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
Insegnamento
SVILUPPO E FORMAZIONE DELLE RISORSE UMANE
SUP6074520, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA
SU2089, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DEVELOPMENT AND TRAINING OF HUMAN RESOURCES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MANAGEMENT DEI SERVIZI EDUCATIVI E FORMAZIONE CONTINUA

Docenti
Responsabile MONICA FEDELI M-PED/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 FEDELI MONICA (Presidente)
TINO CONCETTA (Membro Effettivo)
VIANELLO MICHELANGELO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Fondamenti di Psicologia del Lavoro e di Educazione degli Adulti
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti al termine dell’insegnamento saranno in grado di: 

1. acquisire e utilizzare la terminologia riguardante lo sviluppo delle risorse umane e la formazione, 
2. definire gli approcci di gestione delle risorse umane nelle organizzazioni,
3. identificare i fattori di sviluppo delle persone nelle organizzazioni profit e non profit,  
4. promuovere i processi di sviluppo delle persone nelle organizzazioni, 
5. sviluppare un piano di sviluppo strategico per le organizzazioni profit e non profit,
6. ideare, progettare e sviluppare percorsi formativi rivolti a persone, gruppi e organizzazioni (online)
7. elaborare e presentare (action research project) un piano di sviluppo strategico per le organizzazioni proponendo interventi concreti di sviluppo delle conoscenze e di formazione
8. lavorare in gruppo con un buon livello di interazione e organizzazione
Modalita' di esame: Per tutti i non frequentanti, l'esame si svolge in forma scritta con domande a risposta a scelta multipla e aperte, relativamente ai testi indicati in bibliografia (risultati di apprendimento: 1,2,3,4,5,7) per un punteggio (max) di 20/30. (14 domande a risposta multipla e 4 domande aperte)
Il punteggio ottenuto nell'attività online (obbligatoria per tutti), prevede la produzione dei prodotti richiesti (ideare, progettare e sviluppare percorsi formativi rivolti a 1 delle 6 organizzazioni che danno la disponibilità a collaborare con gli studenti per questa attività: risultato di apprendimento 6, 8) vale fino a (max) 10/30 del voto finale. Durante l’attività online gli studenti e le studentesse avranno la possibilità di lavorare in gruppo e di attivare processi di valutazione tra pari utilizzando il workshop di moodle. I criteri di valutazione saranno condivisi fin dall’inizio con gli studenti e le studentesse
La frequenza al corso darà la possibilità agli studenti e alle studentesse di realizzare un progetto di action research un piano di sviluppo strategico per una organizzazione. (risultato di apprendimento 7)
Gli studenti e le studentesse frequentanti avranno inoltre la opportunità di svolgere in aula delle prove intermedie che verranno valutate come segue:
1. Presentazione di sé stessi e del gruppo di lavoro attraverso l’utilizzo delle arti creative (2/20) (risultato 7, 8)
2. Action research project (6/20) (risultato 5,7,8)
3. Attività di riflessione, report individuale con domande guida sulla presentazione in aula (6/20) (risultato 6 e 7)
4. Test scritto ridotto rispetto ai non frequentanti 8 domande di cui 6 a scelta multipla e 2 aperte (6/20) (Risultati 1, 2, 3, 4)
Criteri di valutazione: Il grado di apprendimento delle conoscenze e delle abilità attese al termine dell'insegnamento viene valutato attraverso le modalità di esame sopra descritte. 

Criteri per la prova scritta, sia per frequentanti che per non frequentanti:
• correttezza delle risposte
• completezza delle risposte

Criteri per la attività online, sia per frequentanti che per non frequentanti:
• coerenza della proposta rispetto agli obiettivi individuati
• coerenza delle metodologie proposte
• appropriatezza e creatività dei metodi utilizzati
• concretezza del prodotto realizzato
• rispondenza ai bisogni espressi dalla committenza

Criteri per la valutazione della presentazione personale utilizzando metodi creativi:
• Adeguatezza del lessico
• Coerenza delle immagini utilizzate rispetto alle tematiche individuate
• Coinvolgimento dei partecipanti durante la presentazione

Criteri per la valutazione dell’action research project per frequentanti:
• Scopo della ricerca
• Adeguatezza delle fasi sviluppate
• Profondità della esplorazione realizzata
• Pertinenza dei dati raccolti
• Completezza del prodotto realizzato
• Capacità di lavorare in gruppo
• Efficacia dei metodi utilizzati per la presentazione

Criteri per la valutazione del reflective report per frequentanti:
• Profondità della trattazione
• Profondità del livello di discussione rispetto a punti di forza e criticità personali e del prodotto
• Livello di riflessione critica sui metodi utilizzati

Sulla base del programma effettivamente svolto e dei bisogni emersi dal gruppo di studenti e di studentesse verranno eventualmente definite ulteriori dimensioni di valutazione che potranno essere considerate tra i criteri di valutazione del percorso stesso.
Contenuti: Durante il corso verranno affrontate le seguenti tematiche: 
1. Organizzazione e gestione delle risorse umane. 
2. La gestione strategica delle risorse umane. 
3. La formazione delle persone nelle organizzazioni. 
4. I diversi modelli di sviluppo e gestione delle risorse umane. 
5. La metodologia della formazione. 
6. I diversi approcci metodologici e le relazioni di supporto, coaching, mentoring e counseling. 
7. I valori, gli atteggiamenti e le capacità delle persone nei contesti organizzativi profit e non profit
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezioni 
- Discussioni e lavori di gruppo 
- Esercitazioni su casi reali  
- Ideazione e progettazione di un proposta formativa per una organizzazione educativa (attività online)
- Valutazione tra pari e feedback formativo (attività in aula e online)
- Lavori di gruppo per la realizzazione di un action research project in cui gli studenti e le studentesse realizzeranno un intervento di progettazione strategica per una organizzazione
- Testimonianze di professionisti del settore.

Dettagliate indicazioni per lo studio dei testi verranno fornite all'inizio dell'insegnamento a tutti i frequentanti ed inoltre un syllabus con il programma giornaliero dettagliato verrà consegnato durante la prima lezione.
Gli studenti e le studentesse non frequentanti potranno sostenere l'esame scritto in base al programma sotto indicato. 
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi sono quelli indicati in bibliografia, per ulteriori informazioni e approfondimenti contattare direttamente i docenti:

Monica Fedeli: monica.fedeli@unipd.it

Approfondimenti (non sono parte del programma d'esame)
Fedeli, M. (2008). Come generare valore nella formazione continua. Lecce: Pensa Multimedia.
Knowles, M. (2002). Quando l’adulto impara, pedagogia e andragogia. Milano: Franco Angeli.
Quaglino, G.P.& Carozzi, G.P. (2007). Il processo di formazione. Milano: Franco Angeli.
Mortari L.(2007). Apprendere dall’esperienza. Roma: Carocci.
Fedeli, M. (a cura di). (2014). Self-directed learning. Strumenti e strategie per promuoverlo. Milano: Franco Angeli.
Testi di riferimento:
  • Noe, R. A. Hollenbeck, J. R., Gerhart, B., & Wright, P., Gestione delle Risorse Umane (cap. 1,2,6,8 circa 115 pp.). Milano: Apogeo, 2012.
  • Spazzoli, F., Costantini, M., Fedeli, M., Gestire L'impresa Sociale. Santarcangelo di Romagna: Maggioli Editore, 2014. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Questioning
  • Peer feedback