Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI
AGL1000336, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (Ord. 2017)
AG0057, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FOOD MICROBIOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSIO GIACOMINI AGR/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della tecnologia alimentare AGR/16 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 1.0 8 17.0 2
LEZIONE 7.0 56 119.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 GIACOMINI ALESSIO (Presidente)
CORICH VIVIANA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CASELLA SERGIO (Supplente)
FAVARO LORENZO (Supplente)
SQUARTINI ANDREA (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 GIACOMINI ALESSIO (Presidente)
CORICH VIVIANA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CASELLA SERGIO (Supplente)
SQUARTINI ANDREA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' obbligatorio che lo studente abbia superato le seguenti propedeuticità obbligatorie: matematica, chimica generale e inorganica con elementi di chimica fisica, chimica organica e biologica, biologia, microbiologia generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente approfondisce conoscenze dei più importanti microrganismi di interesse alimentare legati agli aspetti igienico-sanitari degli alimenti. In particolare vengono trattati in modo approfondito i principali batteri patogeni e i virus trasmessi per via alimentare. Vengono affrontati gli aspetti legati all’ecologia di tali microrganismi ed in particolare i parametri ambientali che ne influenzano lo sviluppo nelle matrici alimentari. Vengono studiate le principali tipologie di analisi microbiologiche utilizzate in ambito alimentare. Vengono presentati e discussi i moderni criteri per la classificazione dei microrganismi di interesse alimentare. Vengono trattati i principali tipi di deterioramento microbico degli alimenti. Nelle ore di laboratorio vengono illustrate ed eseguite le principali tipologie di analisi microbiologiche innovative
Modalita' di esame: La valutazione della preparazione si baserà sulla verifica del livello di comprensione ed assimilazione degli argomenti trattati a lezione e sull'acquisizione delle relative competenze legate alla capacità di elaborare le conoscenze apprese applicandole in modo autonomo a situazioni reali dell'ambito alimentare.
Tale valutazione si basa su un colloquio orale al quale si vine e ammessi superando (almeno 18 su 30) un test scritto di 30 domande a risposta multipla su argomenti inerenti il programma o propedeutici alla materia.
Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla verifica del livello di conoscenza e comprensione degli argomenti trattati a lezione.
La valutazione delle competenze acquisite si baserà sulla capacità di effettuare una rielaborazione personale delle conoscenze per individuare e risolvere problemi tecnici specifici del settore alimentare
Contenuti: 1° credito: Caratteristiche dei principali gruppi microbici di interesse alimentare.
2°-3° credito: Ecologia dei microrganismi di interesse alimentare (temperatura, pH, acqua, ossigeno)
4°-5° credito: Patogeni di interesse alimentare
6° credito: Sostanze tossiche prodotte da microrganismi. Classificazione dei microrganismi.
7° credito: Analisi microbiologiche in ambito alimentare.
8° credito: Deterioramento degli alimenti ad opera di microrganismi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge mediante lezioni frontali in aula nelle quali viene fatto uso di slide che sono successivamente messe a disposizione degli studenti. Sono previste esercitazioni di laboratorio per venire a contatto con gli aspetti metodologici relativi alle principali analisi in ambito alimentare. E' previsto un seminario di aggiornamento sulla sicurezza alimentare in Italia. E' attivo un forum di discussione sulle tematiche/problematiche legate al corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le slide usate a lezione vengono messe a disposizione alcuni giorni dopo sulla piattaforma MOODLE di Scuola (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/). Ad inizio corso vengono indicati alcuni testi per approfondimenti. Vengono indicati dei link e dei video online per l'approfondimento di specifici argomenti o per l'accesso a documentazione di riferimento per la materia.
Testi di riferimento:
  • Farris, Gobbetti, Neviani, Vincenzini, Microbiologia dei prodotti alimentari. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2012. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Questioning
  • Problem solving
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili