Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
TECNOLOGIE DELLE TRASFORMAZIONI DEI PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE
AGL1000755, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (Ord. 2017)
AG0057, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FOOD TECHNOLOGY: ANIMAL PRODUCTS
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2018-AG0057-000ZZ-2017-AGL1000755-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GABRIELLA PASINI AGR/15

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della tecnologia alimentare AGR/15 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 PASINI GABRIELLA (Presidente)
LANTE ANNA (Membro Effettivo)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 PASINI GABRIELLA (Presidente)
LANTE ANNA (Membro Effettivo)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Attività formative che devono essere superate per sostenere gli esami del secondo anno (vedi art. 8 del regolamento)
BIOLOGIA
CHIMICA GENERALE E INORGANICA CON ELEMENTI DI CHIMICA FISICA
MATEMATICA
LINGUA INGLESE
Inoltre bisogna avere superato gli esami di :
PRODUZIONI ANIMALI
CHIMICA ORGANICA E BIOLOGICA
La capacità di utilizzare internet per la ricerca corretta e attendibile delle informazioni, anche in lingua inglese, è considerata un prerequisito.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce conoscenze di base che riguardano i processi di conservazione e trasformazione dei prodotti di origine animale e specifiche conoscenze riguardo i parametri qualitativi del prodotto evidenziati anche attraverso la comprensione e lettura dell'etichetta. In particolare verranno trattati i seguenti settori:
- lattiero-caseario, con particolare riferimento al latte e ai prodotti da esso derivati (formaggio, burro, latti fermentati),
- uova e derivati,
- prodotti a base di carne con particolare riferimento ai prodotti cotti (prosciutto e wurstel) e a quelli crudi (prosciutto e salame).
Le conoscenze acquisite permetteranno allo studente di:
- determinare e gestire la qualità dei prodotti di origine animale,
- gestire la produzione degli alimenti di origine animale,
- progettare soluzioni al fine di garantire la qualità degli alimenti trasformati,
- predisporre e interpretare una etichetta alimentare.
Modalita' di esame: L'esame, a tempo determinato, consiste in una parte scritta (domande a risposta multipla e domande a risposta breve) + un esercizio riguardante l'etichettatura (lista ingredienti e tabella nutrizionale). Il raggiungimento della sufficienza (votazione non inferiore a 18/30, al netto del valore attribuito alle risposte corrette e alle risposte sbagliate), permette di accedere all'integrazione orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa sulla verifica delle conoscenze acquisite (domande a risposta multipla + esercizio) e dell'abilità con cui tali conoscenze vengono espresse (domande a risposta breve + integrazione orale).
Contenuti: 1° credito: Introduzione al corso. Il latte: tipologie commerciali e aspetti di qualità.
2° credito: Proprietà nutrizionali e funzionali del latte in relazione ai principali componenti (lattosio, grasso, proteine).
3° credito: Fasi del processo di fabbricazione del formaggio. Formaggi freschi, stagionati ed erborinati. Formaggi a pasta filata e formaggi fusi.
4° credito: Le creme di latte e il burro. I latti fermentati.
5° credito: Uova e ovoprodotti: aspetti compositivi, nutrizionali e funzionali.
6° credito: Derivati della carne: aspetti qualitativi e processo di produzione di prodotti cotti (prosciutto, e wurstel) e prodotti crudi (prosciutto e salame).
7° e 8° credito: l'etichettatura degli alimenti secondo il Reg. 1169/2011: esercitazioni su lista ingredienti e tabella nutrizionale
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso viene erogato prevalentemente tramite lezioni frontali, integrate da momenti di discussione con gli studenti ed esercitazione in gruppo, oltre che la visione di documentari on-line.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio, ad integrazione degli appunti personali, è fornito on-line agli studenti tramite la piattaforma Moodle ((https://elearning.unipd.it/scuolaamv/).
Per tutti gli studenti, in modo particolare per i non frequentanti, si consiglia l'utilizzo dei testi di riferimento indicati.
Testi di riferimento:
  • Cabras P., Martelli A., Chimica degli alimenti. --: Piccin, --. Cerca nel catalogo
  • Vitagliano, Tecnologie e trasformazione dei prodotti agrari. --: Edagricole, --.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Consumo e produzione responsabili