Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
Insegnamento
STATISTICS OF EXPERIMENTAL DESIGNS AND THE THREE RS ISSUES
AVP7077604, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
AV2378, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum LAB ANIMAL [001LE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese STATISTICS OF EXPERIMENTAL DESIGNS AND THE THREE RS ISSUES
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARLO SCHIEVANO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline economiche, statistiche, giuridiche e informatiche SECS-S/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Propedeuticità richieste: Applied mathematics and physics, General pathology and laboratory techniques. L’ammissione degli studenti alle attività pratiche è obbligatoria per almeno il 75% delle ore di laboratorio) ed è conseguente all’ottenimento di un appropriato background di conoscenze.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Le 3Rs—replacement, reduction, and refinement—possono essere applicate ad ogni esperimento condotto sugli animali dai ricercatori che cercano di condurre gli esperimenti nella modalità più compassionevole possibile. La chiave del successo di questo sforzo è imparare I principi di un buon disegno sperimentale e di un’analisi cosi come la raccolta dei dati. Quindi molti dei principi centrali nel raggiungere gli obiettivi delle 3 R sono spiegati cosi come condurre esperimenti validi efficaci e ripetibili; riportare i risultati in modo chiaro e trasparente e assicurare che il benessere animali giochi un ruolo centrale nella pratica di laboratorio.
Modalita' di esame: La valutazione degli studenti avverrà tramite esame scritto e/o orale
Criteri di valutazione: L’esame comprende gli obiettivi di apprendimento teorici e pratici. Lo studente dovrà discutere i contenuti presentanti durante le lezioni utilizzando un appropriato linguaggio.
Contenuti: • Introduzione al corso: dimostrare una conoscenza esaustiva dei principi di replacement, reduction e refinement, e di come questi principi possano assicurare una buona valutazione scientifica e attenzione al benessere animale. Importanza della ricerca di fonti rilevanti (bibliografica, su web, tramite esperti, etc.) per identificare delle concrete opportunità di applicazione di ciascun principio delle "R"
• Importanza di un buon disegno sperimentale e di strategia scientifica per ottenere dei risultati robusti.
• Identificazione dell’unità sperimentale e riconoscere gli esiti della non indipendenza.
• Linee guida per l’implementazione delle 3R e revisione etica
• Riconoscere che il refinement è un processo continuo e che necessità di essere aggiornati con I nuovi sviluppi della scienza per assicurare una buona valutazione scientifica e attenzione al benessere animale.
• Descrivere I concetti di fidelity e discrimination (e.g. come discussi tra gli altri da Russell e Burch).
• Un esperimento scientifico ben costruito e le situazioni in cui è necessario eseguire esperimenti pilota.
• Cause possibili di bias e modalità per diminuirli (es randomizzazione formale, trials alla cieca e azioni possibili quanto la randomizzazione e lo studio alla cieca non sono possibili).
• Variabili che influenzano la significatività, tra cui il significato di potere statistico e il "p-value", modalità formali della determinazione del sample size (power analysis o resource equation method).
• Cause e metodologia di riduzione della numerosità degli animali (usi e limitazioni dei ceppi isogenici, stock outbred, ceppi geneticamente modificati, fonti di stress e il valore dell’abitudine, delle infezioni cliniche e subcliniche e biologia di base)
• Scelta del modello animale e del ceppo: giustificazione sia sul piano scientifico e etico, decisione di utilizzo di animali viventi, scelta del modello più appropriato in base alle origini, aspettativa di vita numero stimato.
• Differenti tipologie di disegni sperimentali (es, completamente randomizzato, blocco randomizzato, misurazioni ripetute, etc.).
• Come utilizzare l’aiuto di esperti nel disegnare un esperimento e interpretazione dei risultati sperimentali. Importanza della divulgazione dei risultati di uno studio.
• Analisi statistica: utilizzo di diversi strumenti di ricerca (es. EURL ECVAM Search Guide, Go3Rs) e metodi di ricerca (es. Systematic reviews, meta analysis). Necessità di utilizzo di esperti e di metodi di statistici appropriati, riconoscere le cause di variabilità biologica e assicurare la consistenza tra esperimenti.
• Legislazione nazionale che regola l’uso scientifico degli animali; responsabilità legali che regolano l’uso scientifico degli animali; responsabilità legali di coloro che creano disegni sperimentali e progetti e delle alter figure professionali con responsabilità specifiche (es. responsabile della conformità, veterinari, etc.).
• Esempi di metodi alternative per sostituire o integrare l’uso di animali in ricerca. Esempi di protocolli per la valutazione del benessere. Identificazione di line guida per il re-homing.
• Identificazione, valutazione e minimizzazione dei costi in termini di benessere dell’animale; stabilire un criterio applicabile per identificare il raggiungimento di humane endpoints. Possibili conflitti tra Refinement e Reduction (per es. in caso di riuso) e fattori che devono essere considerati per risolvere I conflitti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso comprende 32 ore di lezioni frontali e 16 ore di attività pratica
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • Files PDF saranno caricati nella piattaforma moodle
• Detailed learning objectives and weekly program are available on Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/)
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Working in group
  • collaborative learning