Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
Insegnamento
WILD ANIMAL HUSBANDRY, MANAGEMENT AND WELFARE
AVP7077600, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
AV2378, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum WILD ANIMAL [002LE]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WILD ANIMAL HUSBANDRY, MANAGEMENT AND WELFARE
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile Responsabile non ancora definito.
Altri docenti ANGELA TROCINO AGR/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/20 1.0
CARATTERIZZANTE Discipline delle produzioni animali AGR/19 5.0
CARATTERIZZANTE Discipline economiche, statistiche, giuridiche e informatiche SECS-P/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Agli studenti è richiesto di avere una solida conoscenza dei principi generali di ecologia, etologia, benessere degli animali e conoscenze di base sulla nutrizione e l'alimentazione degli animali.
Corsi di base obbligatori: matematica applicata e fisica, patologia generale e tecniche di laboratorio. L'ammissione degli studenti ad attività pratiche (che è obbligatoria per almeno il 75% delle ore di laboratorio) è subordinata alla conformità di un adeguato background educativo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti:
- impareranno a trasferire le conoscenze sui fabbisogni delle specie selvatiche in natura, alla condizione di cattività, al fine di massimizzarne il benessere e la salute;
- acquisiranno le competenze di base in materia di movimentazione, trasporto, metodi di contenimento, progettazione e gestione degli “exhibit” per gli animali appartenenti a diversi taxa;
- impareranno ad interpretare e utilizzare modelli di contabilità ampiamente utilizzati nelle imprese pubbliche e private, direttamente coinvolte nella gestione e nella cura degli animali, nonché a comprendere le questioni chiave relative agli strumenti più comuni di controllo della gestione aziendale.
Modalita' di esame: La valutazione dello studente sarà basata sui risultati di una prova scritta finale.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente prenderà in considerazione le conoscenze acquisite sia a livello teorico che pratico. Ci si aspetta che lo studente sia in grado di discutere i contenuti presentati durante le lezioni usando un linguaggio tecnico appropriato.
Contenuti: 1. Introduzione a zoo e acquari: obiettivi, storia, ruolo nella conservazione, organizzazione e gestione, legislazione ed etica (1 credito).
2. Progettazione delle strutture, loro influenza sul comportamento, sulla salute, sul benessere degli animali e sulla sicurezza delle persone (1 Credito).
3. Gestione dell'alimentazione e della riproduzione degli animali in cattività (1 credito)
4. Metodi di contenimento, manipolazione e trasporto di animali in cattività e animali selvatici (1 credito)
5. Conservazione “in situ”, reintroduzioni e principi di gestione della fauna selvatica (1 credito)
6. Introduzione alla gestione della contabilità e misurazione dei profitti. Informazioni sul processo decisionale e sulla pianificazione, il controllo e la misurazione delle prestazioni. Contabilità strategica. Applicazione dei metodi quantitativi alla contabilità gestionale (2 CFU ).

Le attività pratiche (1 credito) copriranno:
• valutazione di pro e contro di diverse strutture di contenimento;
• precauzioni da adottare nella gestione di animali, alimenti e strutture;
• risoluzione dei problemi;
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso comprende 56 ore di lezioni frontali e 8 ore di attività pratiche.
Durante le attività pratiche gli studenti saranno divisi in piccoli gruppi che si confronteranno sulle attività svolte, al fine di migliorare le capacità comunicative attraverso un'interazione partecipativa.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • P.A. Rees, An introduction to zoo biology and management. --: Wiley-Blackwell, --. 1st Edition Cerca nel catalogo
  • D.G. Kleiman et al, Wild Mammals in Captivity: Principles and Techniques for Zoo Management. --: The University of Chicago Press, --. 2nd Edition
  • P.A.Rees, Studying Captive Animals: A Workbook of Methods in Behaviour, Welfare and Ecology Studying Captive Animals. --: Wiley Blacwell, --.
  • L.S. Mills, Conservation Of Wildlife Populations: Demography, Genetics, And Management. --: Wiley Blacwell, --. 2nd Edition
  • C. Drury, Management and Cost Accounting. --: Cengage Learning, Inc., --. 7th Edition Cerca nel catalogo
  • --, --. --: --, --. Additional material will be available on Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/)

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Working in group
  • Questioning
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
La vita sulla Terra