Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI
Insegnamento
POLITICA AGRICOLA COMUNITARIA
AGL1000544, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI
IF0325, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMMON AGRICULTURAL POLICY
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EDI DEFRANCESCO AGR/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline economiche, statistiche, giuridiche e informatiche AGR/01 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: E’ vivamente consigliato agli studenti di aver superato il corso di principi di economia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze e capacità di comprensione teoriche ed applicate: Lo studente acquisisce gli strumenti per un’analisi critica dell’evoluzione degli obbiettivi e dei meccanismi di sostegno pubblico al settore agricolo ed in particolare dei comparti delle carni e lattiero-caseario e per comprendere gli attuali indirizzi della politica agricola comune (PAC) ed i suoi futuri orientamenti. E’ inoltre in grado di cogliere le ricadute delle attuali politiche sia sui consumatori, sia a livello delle imprese e dei mercati agroalimentari nazionali e comunitari, inquadrandone anche i riflessi sul commercio internazionale.
Modalita' di esame: Prova scritta con accertamento orale facoltativo.
Criteri di valutazione: La valutazione verificherà il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi e la capacità dello studente di analizzare e interpretare criticamente l’evoluzione delle politiche agricole comunitarie; sarà inoltre verificata l’autonomia di giudizio sulle regolamentazioni comunitarie e la capacità comunicare con efficacia il loro contenuto anche ad una platea di non esperti.
Contenuti: 1° credito: Le Istituzioni comunitarie, evoluzione della struttura organizzativa e dei processi decisionali nell’Unione Europea, i principali trattati.
2° Credito: Motivazioni dell’intervento pubblico in agricoltura. La politica agricola comunitaria (PAC): obiettivi e sua evoluzione. La spesa agricola e il bilancio comunitario, meccanismi di trasferimento da e verso gli Stati membri.
3°, 4° e 5° credito: Evoluzione delle politiche di mercato: dalle organizzazioni comuni di mercato basate sul sostegno dei prezzi alla recente riforma attuata a partire dal 2015 con specifici approfondimenti sui comparti delle carni e lattiero caseario. Ricadute sui settori e sul commercio internazionale. Prospettive future della PAC.
6° e 7° credito: Dalle politiche strutturali a quelle di sviluppo rurale. politiche agro ambientali e ruolo multifunzionale agricoltura.
8° credito: Seminari e esercitazioni di professionisti su come presentare domanda unica PAC e domande di adesione a misure previste nel programma di sviluppo rurale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni teoriche, analisi di testi regolamentari e legislativi, discussione di valutazioni di impatto delle proposte regolamentari. Approccio didattico finalizzato a educare gli studenti alla ricerca delle fonti regolamentari primarie. Seminari pratici
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale didattico progressivamente aggiornato e reso disponibile durante il corso sulla piattaforma Moodle accessibile mediante password comunicata direttamente agli studenti durante il corso.
Testi regolamentari ed analisi di comparti agro zootecnici consigliati nel corso delle lezioni.
Gli studenti possono consultare la docente per chiarimenti o per prendere appuntamenti individuali in orario di ricevimento o, se necessario, al di fuori di esso, o al termine delle lezioni o via email.
Testi di riferimento:
  • Oskam, EU policy for agriculture, food and rural areas. Wageningen: Wageningen Academic Publisher, 2010. Cerca nel catalogo
  • Vieri, Politica agraria comunitaria, nazionale e regionale. Milano: Edagricole, 2001. Cerca nel catalogo
  • Nomisma, La politica agricola europea nell’UE allargata. Bologna: Nomisma, 2005. Cerca nel catalogo
  • INEA, Le politiche agricole dell’Unione Europea, Rapporto 2004-2005. Roma: INEA, 2006.
  • Mantino, Lo sviluppo rurale in Europa,. Milano: Edagricole, 2008. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Salute e Benessere Consumo e produzione responsabili Agire per il clima