Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE
Insegnamento
MICROBIOLOGIA E ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI (C.I.)
AVP7078163, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE (Ord. 2017)
IF0365, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MICROBIOLOGY AND FOOD INSPECTION (C.I.)
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSIO GIACOMINI AGR/16

Moduli che appartengono al corso integrato
Codice Insegnamento Responsabile
AVP7078164 ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI (MOD. B) VALERIO GIACCONE
AVP7078165 MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI (MOD. A) ALESSIO GIACOMINI

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione  
Anno di corso  
Modalità di erogazione frontale

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 GIACOMINI ALESSIO (Presidente)
GIACCONE VALERIO (Membro Effettivo)
CORICH VIVIANA (Supplente)
DE MARCHI MASSIMO (Supplente)
LANTE ANNA (Supplente)
TAGLIAPIETRA FRANCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono previste propedeuticità obbligatorie. Per poter seguire con profitto il corso è comunque consigliabile che lo studente abbia acquisito le competenze e conoscenze che provengono dai corsi di base di chimica applicata e biologia applicata. Sono auspicabili anche la conoscenza almeno discreta della lingua inglese e la capacità di utilizzare Internet per la ricerca e la gestione delle informazioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce una conoscenza generale del mondo dei microrganismi (morfologia, metabolismo, fisiologia ed ecologia)e delle principali caratteristiche e funzioni delle più importanti categorie microbiche legate al settore alimentare. Vengono trattati gli aspetti microbiologici delle principali categorie di alimenti fermentati (settori enologico, lattiero-caseario, dei prodotti da forno e dei salumi).
Lo studente acquisisce conoscenze su quella che nel suo insieme è chiamata “Ispezione degli alimenti” che comprende approfondimenti di: normativa comunitaria e nazionale applicata all’igiene delle produzioni alimentari per l’uomo; nozioni di malattie alimentari e caratteristiche dei principali microrganismi patogeni veicolati dagli alimenti, nozioni di etichettatura degli alimenti e nozioni di Buone Prassi igieniche di lavorazione.
Le esercitazioni in laboratorio contribuiscono a fornire abilità riguardo la gestione degli aspetti microbiologici degli alimenti
Lo studente sviluppa inoltre le seguenti competenze trasversali:
- valutazione di processi e prodotti per quanto attiene agli aspetti microbiologici
- capacità di lavorare in gruppo
- capacità di comunicare idee e informazioni
Modalita' di esame: L'esame si compone di due prove parziali (una a domande a risposta multipla e una orale) e di una prova finale per la definizione del voto.
Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla verifica di:
1) comprensione e assimilazione degli argomenti trattati a lezione; 2) capacità di elaborare le conoscenze apprese per formulare ragionamenti logici e coordinati tra i vari argomenti trattati nel corso; 3) capacità di risolvere casi-problema nell'ambito alimentare.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Questioning
  • Problem solving
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene Consumo e produzione responsabili