Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA
Insegnamento
ECONOMIA INTERNAZIONALE (Iniziali cognome A-K)
EPP4064633, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA
EP2093, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
Ak
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERNATIONAL ECONOMICS
Sito della struttura didattica http://www.economia.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ECONOMIA

Docenti
Responsabile ROBERTO ANTONIETTI SECS-P/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Economico SECS-P/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione AA 2018/19 - Canale L-Z 01/10/2018 30/09/2019 FAVARO DONATA (Presidente)
ANTONIETTI ROBERTO (Membro Effettivo)
CAINELLI GIULIO (Membro Effettivo)
7 Commissione AA 2018/19 - Canale A-K 01/10/2018 30/09/2019 ANTONIETTI ROBERTO (Presidente)
CAINELLI GIULIO (Membro Effettivo)
FAVARO DONATA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non vi sono propedeuticità obbligatorie. Lo studente deve conoscere i fondamenti della microeconomia e della macroeconomia. In particolare, è richiesta una buona conoscenza della teoria della produzione, della teoria del consumo, delle forme di mercato e della contabilità nazionale. Sono inoltre importanti le conoscenze matematiche e statistiche acquisite nel corso del primo anno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento mira a trasmettere le conoscenze teoriche ed empiriche necessarie per la comprensione degli effetti dell'apertura commerciale sulla distribuzione della ricchezza tra paesi e tra i fattori produttivi, all’interno dei paesi.
L’insegnamento ha come obiettivo lo sviluppo delle seguenti conoscenze e abilità:
- conoscenze teoriche dei principali modelli di commercio internazionale, dalla teoria classica alla “new trade theory”;
- essere in grado di applicare in modo autonomo i modelli teorici;
- essere in grado di applicare i modelli per interpretare i diversi processi di apertura commerciale che si osservano nella realtà, per commentarli criticamente e immaginare scenari di sviluppo futuro;
- essere in grado di comprendere gli interventi protezionistici dei singoli paesi e i loro effetti sulla crescita;
- conoscere e saper interpretare i principali indicatori riguardanti il commercio internazionale;
- conoscere i principali strumenti utilizzati nell’ambito delle politiche commerciali internazionali.
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma scritta e in un’unica giornata. Vista l’elevata numerosità delle coorti, è possibile che, negli appelli estivi, la prova sia svolta in due turni.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione con cui sarà effettuata la verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite sono:
- completezza delle conoscenze acquisite;
- proprietà della terminologia specifica all’economia internazionale e dell’inquadramento teorico;
- abilità nell’utilizzo dei diversi approcci teorici per l’interpretazione dei processi di apertura commerciale;
- capacità di interpretare autonomamente gli effetti dell’apertura commerciale sulla distribuzione del reddito tra paesi e fattori produttivi;
- capacità di saper opportunamente “misurare” i fenomeni relativi al commercio internazionale ed interpretare i relativi indicatori.
Contenuti: Il corso si concentra sulle teorie del commercio internazionale, a partire da quelle “classiche” fino alle teorie più recenti. I principali argomenti affrontati sono:

1. Commercio internazionale e globalizzazione: uno sguardo d’insieme.
2. Produttività del lavoro, vantaggi comparati e distribuzione del reddito tra paesi: il modello di Ricardo
3. Fattori specifici e distribuzione del reddito all'interno dei paesi.
4. Dotazione dei fattori produttivi, commercio internazionale e convergenza tra paesi: il modello di Heckscher-Ohlin.
5. Il modello generale del commercio internazionale: i guadagni del commercio.
6. La "new trade theory": economia di scala, concorrenza imperfetta e commercio internazionale. Guadagni e perdite in apertura commerciale.
7. Le imprese nell’economia globale: esportazioni, outsourcing e multinazionali.
8. Gli strumenti della politica commerciale: le politiche protezionistiche
9. La bilancia dei pagamenti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: I contenuti del corso vengono erogati mediante ore di lezione frontale con l’ausilio di supporto informatico (proiezione slide Power Point, proiezione di class notes tramite lavagna elettronica) ed alcune esercitazioni, in cui i modelli teorici sono applicati a casi concreti. In aula viene promossa la discussione interattiva tra studente e docente e il commento a fatti di attualità riguardanti il commercio internazionale. Nella seconda metà del corso potranno essere svolte delle lezioni a carattere seminariale tenute da docenti o esperti di tematiche inerenti il commercio internazionale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutte le informazioni sul corso e i materiali didattici saranno disponibili nella piattaforma moodle, a cui si può accedere dalla pagina https://elearning.unipd.it/economia/. La chiave di accesso a tale piattaforma sarà comunicata nel corso della prima lezione.
La versione elettronica delle class notes e del materiale discusso a lezione sarà disponibile su tale piattaforma per studenti frequentanti e non. I manuali sono disponibili presso la biblioteca del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno”.
Testi di riferimento:
  • Krugman, Paul R.; Melitz, Marc J., <<1:>> Teoria e politica del commercio internazionalePaul R. Krugman, Maurice Obstfeld, Marc J. Melitz. Milano: Torino, Pearson, 2015. Cerca nel catalogo
  • Salvatore, Dominick, <<1:>> Commercio internazionaleDominick Salvatore. Bologna: Zanichelli, 2016. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Story telling
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Utilizzo di lavagna elettronica e caricamento classnotes in moodle

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Utilizzo di lavagna elettronica e caricamento classnotes in moodle

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze