Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
Insegnamento
IDROLOGIA
IN03103732, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO
IN0510, ordinamento 2012/13, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HYDROLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIANLUCA BOTTER ICAR/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria ambientale e del territorio ICAR/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2012

Syllabus
Prerequisiti: Statistica e probabilità: elementi di base
Conoscenze e abilita' da acquisire: Comprensione dei processi idrologici rilevanti per la formazione e la propoagazione delle onde di piena; aquisizione degli strumenti necessari per comprendere un modello afflussi-deflussi; applicazione di un codice di risposta idrologica e di strumenti GIS utili per applicazioni idrologiche (manipolazione di DTM)
Modalita' di esame: scritto + orale (discussione di un elaborato scritto sulle esercitazioni assegante durante il corso)
Criteri di valutazione: abilità nel riproporre e formulare gli elementi teorici chiave sviluppati durante il corso; autonomia e capacità di elaborazione personale; comprensione delle relazioni causa-effetto che emergono dall'utilizzo dei modelli/strumenti utilizzati nelle esercitazioni; abilità relazionali e chiarezza espositiva; presentazione grafica, chiarezza e grado di dettaglio delle relazioni scritte sulle esercitazioni.
Contenuti: L'acqua nel suolo ed il ciclo idrologico: proprietà idrauliche dei suoli, potenziali matriciali, legge di Darcy per mezzi porosi saturi ed insaturi, equazione di bilancio del contenuto d'acqua del suolo, infilitrazione, modello SCS, precipitazione efficace; Risposta idrologica: idrogrammi unitari istantanei (IUH), teorema di Taylor, morfologia dei bacini e mappe digitali del terreno, IUH geomorfologico, canali e versanti; Esercitazione: utilizzo di strumenti GIS per l'elaborazione di mappe digitali del terreno, utilizzo del modello SCS per la separazione dei deflussi e di un modello geomorfologico per la simulazione di un evento di piena.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: studio personale ed esercitaizoni, da svolgere parzialmente nelle ore di didattica previste in laboratorio (da completare autonomamente). Insegnamento frontale alla lavagna o con l'ausilio di ppt (38 ore) e laboratori in aula informatica (10 ore)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispensa con Appunti e Slide del corso
Dispensa "Processi e modelli dell'idrometeorologia" del Prof. Marani
Testi e presentazioni relative alle esercitazioni
Altro materiale didattico

tutto il materiale è disponibile sulla piattaforma Moodle
Testi di riferimento:
  • G. Botter, Appunti del corso di idrologia. Padova: formato elettronico, 2015.
  • M. Marani, Processi e modelli dell'idrometeorologia. Padova: ICEA, Università di Padova, 2005. Cerca nel catalogo