Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Insegnamento
INTRODUZIONE ALLE EQUAZIONI DIFFERENZIALI
INL1001347, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA AEROSPAZIALE (Ord. 2011)
IN0511, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTRODUCTION TO DIFFERENTIAL EQUATIONS
Sito della struttura didattica http://ias.dii.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2019-IN0511-000ZZ-2017-INL1001347-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PIERPAOLO SORAVIA MAT/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematica, informatica e statistica MAT/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 SORAVIA PIERPAOLO (Presidente)
ANCONA FABIO (Membro Effettivo)
MARSON ANDREA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso tratta argomenti di Matematica per le applicazioni e richiede la conoscenza degli argomenti dei corsi obbligatori di matematica di base, in particolare di Analisi Matematica I e II (calcolo differenziale e integrale, teorema della divergenza, equazioni differenziali). Utile anche la conoscenza degli argomenti del corso di Algebra Lineare e Geometria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente sarà tenuto ad acquisire conoscenze di metodi classici di integrazione di equazioni differenziali alle derivate parziali lineari che dovrà saper applicare alla risoluzione di problemi specifici proposti. Inoltre dovra' conoscere alcuni teoremi di esistenza, unicita' e buona posizione per i problemi studiati che dovrà saper discutere con rigore. Dove possibile dovra' essere in grado di dare un' interpretazione fisica delle equazioni indagate e acquisire capacita` modellistica su alcuni semplici problemi fisici/applicativi.
Modalita' di esame: La prova d'esame consiste in una prova scritta, nella quale lo studente dovrà sia risolvere alcuni esercizi (di norma 2 su diversi argomenti) che discutere con rigore metodologico alcuni aspetti teorici visti a lezione (di norma un quesito con varie sottodomande). Lo studente dovra` risolvere correttamente gli esercizi e presentare con rigore le definizioni, enunciati e le dimostrazioni richieste.
Criteri di valutazione: Verra` valutata la padronanza dei principali argomenti trattati nel corso: la correttezza nello svolgimento dei problemi, la conoscenza critica della teoria, la capacita` di discutere e presentare le soluzioni degli esercizi, il rigore metodologico nella presentazione.
Contenuti: Preliminari su spazi normati di funzioni. Serie di Fourier. Introduzione alle equazioni differenziali a derivate parziali del II ordine lineari. Funzioni di una variabile complessa e applicazioni alle trasformate conformi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento consiste in lezioni frontali in classe presentate con l'ausilio di tablet in cui verranno discussi con rigore formale sia gli aspetti teorico-modellistici degli argomenti che gli esempi e gli esercizi su problemi pratici che illustrino l'applicazione della teoria e sviluppino capacita` autonome di risoluzione dei problemi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le lezioni seguiranno le presentazioni dei testi indicati come riferimento e saranno disponibili in rete sul sito moodle del dipartimento DII (http://elearning.unipd.it/dii/) gli appunti di lezione in formato pdf e anche dispense di vari autori, nonche` il programma del corso al termine delle lezioni. L'orario di ricevimento verra` fissato compatibilmente con gli orari dei corsi entro l'inizio dell'anno accademico e verra` pubblicato sulla pagina web del docente: http://www.math.unipd.it/~soravia/didattica/ .
Testi di riferimento:
  • S. Salsa, Equazioni a derivate parziali. --: Springer, 2004. Cerca nel catalogo
  • D. Bleecker, G. Csordas, Basic partial differential equations. --: International press, 2003. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere