Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA BIOMEDICA
Insegnamento
PROJECT MANAGEMENT
INL1006431, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA BIOMEDICA
IN2374, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PROJECT MANAGEMENT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIORGIO BEGHINI

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INL1006431 PROJECT MANAGEMENT GIORGIO BEGHINI IN0508

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/35 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti prerequisiti specifici. Si consiglia caldamente la frequenza delle lezioni in quanto la disciplina del Project Management ha basi teoriche e sperimentali, e l’apprendimento avviene anche tramite esercitazioni e discussione di casi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso fornisce le conoscenze di base necessarie per gestire dei Progetti, in particolare quelli di sviluppo del software. Con le esercitazioni sviluppate in aula, si avrà l’opportunità di sperimentare e di acquisire una conoscenza attiva della materia.
Gli obiettivi del corso sono:
> sviluppare la consapevolezza dell’importanza del Project Management per qualsiasi tipologia di Progetto;
> acquisire gli strumenti operativi di base per la gestione del Progetto;
> sviluppare i concetti per la comunicazione di Progetto.
Modalita' di esame: 1. Prova scritta teorica: domande a risposte multiple
La prova scritta sarà basata sulla documentazione fornita dal Docente
2. Prova pratica: presentazione di un Progetto sviluppato in Team
Criteri di valutazione: Valutazione della:
1. conoscenza delle basi teoriche;
2. presentazione della pianificazione e dell’avanzamento di un Progetto;
3. capacità di comunicare il Progetto.
Contenuti: Le informazioni, le persone e le relazioni della fase iniziale del Progetto.
I processi di:
- avvio del Progetto
- pianificazione
- esecuzione
- monitoraggio e controllo
- chiusura.
Gli strumenti di gestione del Progetto.
Elementi comportamentali di base come il team building e la comunicazione.
Il corso prenderà in considerazione sia la metodologia proposta dal Project Management Institute, PMI, (http://www.pmi.org) che le metodologie Agile in modo particolare Scrum, cercando di evidenziare il più possibile la loro integrazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno un alternarsi di esposizione di elementi metodologici alla loro applicazione pratica in Team.
I partecipanti al corso verranno suddivisi in Team, al massimo di 10 persone, e svilupperanno gli elementi della gestione di un Progetto discutendo i risultati con il Docente e gli altri Team.
Verrà data particolare importanza ai work-shop realizzati in Team e alla condivisione dei risultati raggiunti, della loro applicabilità e dei punti di miglioramento.
Verranno utilizzati i software:
˃ XMind per la realizzazione della WBS
˃ Microsoft Project per la realizzazione della schedulazione e dell’allocazione delle risorse
˃ Microsoft PowerPoint, o equivalente, per la presentazione del Progetto
Ogni Team dovrà preparare e presentare la pianificazione del Progetto sviluppato nei work-shop con particolare attenzione alla comunicazione del valore di quanto proposto.
Inoltre ci saranno delle presentazioni da parte di aziende che applicano quotidianamente la metodologia per lo sviluppo del business, al fine di poter constare l’applicazione, la necessità ed i benefici concreti del Project Management.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Documentazione fornita dal Docente.
Per approfondimenti sono consigliati:
> Guida alle conoscenze di gestione progetti. Griglia di riferimento per i responsabili di progetto e per gli altri ruoli professionali di project management
> Il Project Management. Secondo la Norma UNI ISO 21500
> A Guide to the Project Management Body of Knowledge (PMBOK® Guide)
> A Guide to the Scrum Body of Knowledge (SBOK™ Guide)
Testi di riferimento:
  • --, A Guide to the Project Management Body of Knowledge (PMBOK® Guide) - "Sixth Edition”. --: Project Management Institute - http://www.pmi.org, --. Cerca nel catalogo
  • Enrico Mastrofini, Guida ai temi ed ai processi di project management. --: FrancoAngeli, --. Cerca nel catalogo
  • ISIPM e Enrico Mastrofini., Guida alle conoscenze di gestione progetti. Griglia di riferimento per i responsabili di progetto e per gli altri ruoli professionali. di project management: FrancoAngeli, --. Cerca nel catalogo
  • Pier Luigi Guida, Il Project Management. Secondo la Norma UNI ISO 21500. --: FrancoAngeli, 2015. Cerca nel catalogo
  • --, Software Extension to the PMBOK® Guide. --: Project Management Institute - http://www.pmi.org, --. Cerca nel catalogo
  • --, A Guide to the Scrum Body of Knowledge (SBOK™ Guide). --: VMEdu Inc. - http://www.scrumstudy.com, --.
  • Harold Kerzner, Project Management. A Systems Approach to planning, Scheduling, and Controlling. Eleventh Edition.. --: Ed. Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • Harold Kerzner, Project Management 2.0. --: Ed. Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • Robert K. Wysocki, Effective Project Management. Traditional, Agile, Extreme. --: Ed. Wiley, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • XMind Microsoft Project

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture