Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
Insegnamento
SCIENZE PROPEDEUTICHE E DELLA PREVENZIONE E DEI SERVIZI SANITARI
MEP5071799, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)
ME1849, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PROPAEDEUTIC SCIENCES AND PREVENTION AND HEALTH SERVICES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)

Docenti
Responsabile DIEGO VETTORE
Altri docenti LORETTA LENA
FRANCO DAVIDE PILOTTO
LUCA ZAMPIERI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze propedeutiche FIS/07 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze della logopedia MED/50 3.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione dei servizi sanitari MED/36 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo trimestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 08/01/2018
Fine attività didattiche 09/03/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 SCIENZE PROPEDEUTICHE E DELLA PREVENZIONE E DEI SERVIZI SANITARI 01/10/2018 30/09/2019 VETTORE DIEGO (Presidente)
MONGILLO MICHELE (Membro Effettivo)
ZAMPIERI LUCA (Membro Effettivo)
3 SCIENZE PROPEDEUTICHE E DELLA PREVENZIONE E DEI SERVIZI SANITARI 01/10/2017 30/09/2018 VETTORE DIEGO (Presidente)
LENA LORETTA (Membro Effettivo)
PILOTTO FRANCO DAVIDE (Membro Effettivo)
ZAMPIERI LUCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: FISICA:
Nozioni fondamentali di algebra, trigonometria e geometria (vettori).

RADIOPROTEZIONE E PREVENZIONE:
Nozioni di Fisica - Biologia - Biochimica
Conoscenze e abilita' da acquisire: LOGOPEDIE:- Fornire allo studente la conoscenza dei principali elementi e modelli teorici soggiacenti alle diverse tipologie di intervento logopedico, ciascuno dei quali rispecchia uno specifico complesso di presupposti teorici, per svilupparli in senso metodologico e concretizzarli in ambito clinico
- Far conoscere le funzioni, le competenze, gli ambiti di intervento della professione
- Far conoscere gli strumenti legislativi e il codice deontologico relativi alla professione
- Far conoscere le finalità dell’attività clinica del logopedista, in riferimento alla valutazione e alla terapia logopedica dei diversi disturbi della comunicazione in tutte le fasce di età.

FISICA: Il corso intende fornire una formazione di base propedeutica per le altre discipline del Corso di Laurea. Il corso si ripromette altresì di consentire allo studente una più approfondita comprensione di fenomeni di esperienza comune, ma non sempre sufficientemente chiariti negli studi pregressi, quali le azioni meccaniche tra corpi a contatto, i fenomeni ondulatori, la luce, le radiazioni elettromagnetiche e nucleari.

RADIOPROTEZIONE E PREVENZIONE:Il corso fondamentalmente si prefigge di mettere in luce il concetto “integrato” di salute in cui viene coinvolto tanto l'uomo quanto il sistema che lo ospita, evidenziando gli strumenti più utili ed efficaci per perseguire l’obiettivo di una cultura evolutiva della prevenzione.
L’obiettivo prioritario rimane, pertanto, quello di contribuire a sviluppare un approfondimento sulle tematiche inerenti la profilassi negli ambienti di lavoro.
In particolare sarà approfondita l’esposizione, interpretazione e applicazione pratica delle norme vigenti finalizzate alla radioprotezione della popolazione e dei lavoratori professionalmente esposti alle radiazioni ionizzanti e non-ionizzanti.
Modalita' di esame: Prova orale e/o scritta con eventuale integrazione

FISICA:
L’esame consiste di una prova scritta con quesiti, esercizi e domande di teoria. La prova conterrà un numero di quesiti superiore a 20 e inferiore a 30. La struttura dei quesiti può essere a risposta chiusa, aperta o chiusa ma con svolgimento. Durante la prova d’esame non è consentito la consultazione di libri o appunti, né l’utilizzo della calcolatrice. Durante la prova verrà fornito dal docente un foglio in cui verranno riportate gran parte delle formule trattate durante le lezioni.
Criteri di valutazione: Saranno valutati la completezza e l'accuratezza della preparazione sugli argomenti delle discipline proposte
Contenuti: LOGOPEDIE:
Teorie e modelli logopedici: generalità
Teorie della comunicazione e del linguaggio applicate alla logopedia
Teorie soggiacenti alle diverse tipologie di intervento logopedico, paradigmi di riferimento
Modelli e finalità di intervento logopedico
Dalla teoria alla metodologia: pianificare, applicare e verificare l’intervento.
Riferimenti normativi, Profilo professionale, Codice deontologico
Certificato e Cartella clinica nella legislazione
Catalogo nosologico logopedico
Classificazioni internazionali delle malattie e dei disturbi correlati, Quadri clinici
Tassonomia delle alterazioni, normalità e disturbo, Quadri clinici
Prevalenza dei disturbi, Prevenzione primaria-secondaria-terziaria, Analisi caso clinico
Tipi di intervento, competenza, percorsi clinici
Appropriatezza della cura, fonti di ricerca, Analisi caso clinico
Linee guida, Protocolli, Rilevanza clinica
Semeiotica logopedica, Preconoscenze su normalità e disturbi
Presa in carico, Ricerca dello strumento, Valutazione logopedica
Criteri di presa in carico, Bilancio logopedico, Piano di intervento, Analisi casi clinici

FISICA:
1. Grandezze Fisiche e Unità di Misura
2. Meccanica
3. Fluidi
4. Energia e lavoro
5. Fenomeni ondulatori
6. Suono e radiazione elettromagnetica
7. Radioattività e radiazione nucleare

RADIOPROTEZIONE E PREVENZIONE:Il Modulo si propone di fornire informazioni sui rischi (fisici, chimici, biologici, ergonomici) presenti negli ambienti sanitari, nonché sulle normative che disciplinano la sicurezza sul luogo di lavoro (D.Lgs. 81/08). Elementi di legislazione per la prevenzione degli infortuni e malattie professionali. Gli attori della prevenzione (Datore di lavoro, Lavoratori, Servizio di Prevenzione, Medico Competente, Rappresentanti per la sicurezza dei lavoratori). Prevenzione in ambito lavorativo: Valutazione del rischio, sorveglianza sanitaria. Informazione formazione dei lavoratori. I rischi professionali. I mezzi di prevenzione collettivi ed individuali in ambito sanitario. Il Rischio biologico (agenti patogeni epidemiologia e prevenzione, norme preventive mezzi di protezione del lavoratore). Il Rischi da agenti chimici: le sostanze tossiche e pericolose (tossicità acuta e tossicità cronica, etichettatura e schede di sicurezza. norme preventive). Rischi associati all'uso di videoterminali.
Lo spettro elettromagnetico, elementi ed isotopi, la radioattività, il decadimento radioattivo: modalità e legge, le famiglie radioattive. Caratteristiche delle particelle α, β e γ. I raggi x.
Modalità di esposizione, Il sistema dei limiti di dose. La dosimetria: grandezze radiometriche e grandezze dosimetriche, meccanismo biologico del danno.
I danni somatici stocastici e deterministici. I danni genetici ed alla progenie.
La normativa nazionale di radioprotezione dei pazienti e degli operatori: definizioni, struttura e ambiti. I principi base e filosofici della radioprotezione: definizione e scopi. La protezione degli operatori, tempo, distanza e schermature. Misure di prevenzione e protezione, rifiuti radioattivi.
La sorveglianza fisica: definizione e compiti dell’esperto qualificato. Criteri di classificazione dei lavoratori e delle zone, Sorveglianza fisica, Sorveglianza medica, la sorveglianza sanitaria: definizione e compiti del medico autorizzato e del medico competente. Criteri e modalità della sorveglianza medica. Il giudizio di idoneità.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Didattica frontale a preminente impostazione interattiva; esercitazioni a piccoli gruppi
Presentazioni power-point; eventuale materiale audio-video-registrato.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: LOGOPEDIE: Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite nel corso delle lezioni
Dispense delle lezioni

FISICA: Testi di riferimento e appunti delle lezioni forniti dal docente.
V. Monaco, R. Sacchi, A. Solano, Elementi di Fisica, McGraw Hill
A.H. Cromer, Fisica per Medicina-Farmacia e Scienze Biologiche, Piccin


RADIOPROTEZIONE E PREVENZIONE:

Appunti delle lezioni
Testi di riferimento: